Resident Evil, Netflix annuncia la produzione di una serie TV

Netflix ha annunciato la produzione di una serie televisiva basata su Resident Evil, il celebre survival horror di Capcom. La serie TV sarà composta da otto episodi scritti da Andrew Dabb, co-showrunner e produttore di Supernatural, e prodotti da Constantin Film, già casa produttrice dei film usciti al cinema.

La serie TV di Resident Evil seguirà due dimensioni temporali diverse: nella prima seguiamo le quattordicenni Jade e Billie Wesker che si trasferiscono a New Raccoon City che affrontano una nuova realtà mentre affrontano i problemi dell’adolescenza e col tempo si renderanno conto che il loro padre nasconde dei segreti che potrebbero distruggere i mondo; nella seconda dimensione temporale siamo 10 anni nel futuro dove il T-Virus ha ridotto gli abitanti del pianeta a meno di 15 milioni di persone e oltre 6 milioni di infetti (animali e persone).