RARE: gli AVATAR prima dei Mii

Console tribe news - RARE: gli AVATAR prima dei Mii

Quando durante la conferenza del E3 Microsoft presentò i nuovi Avatar, tutti pensarono ad un tentativo della casa di Redmond di replicare sulla sua console il successo dei Mii Nintendo, copiandoli. Sembra però che l’origine degli Avatar non vada cercata nelle idee della concorrenza: oggi RARE ha rivelato a Gamekyo di essere al lavoro sul progetto Avatar ben prima che Nintendo presentasse i Mii.

Rare was working on Avatars before Miis were part of gaming scene. Musgrave said : ‘It was an idea we had, even before Miis were part of the gaming scene, of putting these characters that you have an affinity with, not necessarily as part of the Xbox dash, but somewhere in the Xbox that you would play multiple games with, that you would have multiple experiences with that same character. […] We had a project up and running that had Avatars in them and the aim was always to have this component where you were able to customise your character and apply clothing to them. […] Microsoft did not turn up one day in a speeding car and say, ‘They’ve got Miis – do something!’ It wasn’t like that at all; it was something that fell into place over a period of time. […] Should these things be little animals, should they be quirky characters, should they be Spore-like creatures, should they be ultra-real humans? We landed in the place that we have from the overriding theme that is approachability.’

30 Commenti a “RARE: gli AVATAR prima dei Mii”

1 2
  1. tailele on

    io dico che sarebbe stato meglio un idea piu originale del tipo ti fai una foto con la web del tuo bel faccino e poi che ne so appiccicarla con un effetto 3d sui personaggi del gear 2 pensa che figata,invece sta cosa degli avatar mi pare una cavolata

  2. Ardsheal on

    Per conto mio potrebbe anche essere una cosa vera, ma detta così suona come una giustificazione alle accuse di plagio lanciate di recente a Rare e Microsoft…

  3. Dimitri136 on

    almeno adesso non si potra dire che la ms ha copiato i mii…ma il contrario

    mikness360 ha aggiunto 0 Minuti e 36 Secondi più tardi…



    le parole di rare sono sacre e di conseguenza veritiere:D

    Il fatto è che è come se io esco fuori e dico: "Fra due anni escono i miei Avatars ma vi giuro che io ci lavoro dalla scorsa generazione quindi non ho copiato nessuno!!"

    Dove sono le prove?

    Poi capisco se è qualcosa di innovativo e non vuoi che le altre (Sony e Nintendo) copino l'idea, ma i Mii sono già fuori da un pezzo e Home è stato annunciato da più di un anno…:asd:

    Poi che ce frega a noi se hanno copiato? L'imporante è che lo facciano bene!!

  4. giancarlo91 on

    Chiaramente :asd: andando a ritroso, gli avatar li hanno inventati gli egizi. Li usavano anche come forma di scrittura :asd:

    e allora devono pagare i diritti d' autore agli egizzi :asd:

  5. NakedSnake69 on

    Quando durante la conferenza del E3 Microsoft presentò i nuovi Avatar, tutti pensarono ad un tentativo della casa di Redmond di replicare sulla sua console il successo dei Mii Nintendo, copiandoli. Sembra però che l'origine degli Avatar non vada cercata nelle idee della concorrenza: oggi RARE ha rivelato a Gamekyo di essere al lavoro sul progetto Avatar ben prima che Nintendo presentasse i Mii.

    eh allora ? che fanno ? anche loro portano in tribunale microsoft e nintendo per violazione di brevetto ?

    a quando pare ultimamente è di moda…

  6. TRIP3 on

    Non conta niente chi gli ha inventati per primo…

    Conta chi li fa meglio!!!

    Anche John Barnard invento il cambio' sul volante nella F1, solo che tutti l'altri lo facero meglio e la ferrari perdeva sempre.

  7. faximusy on

    Quelli della sony che usciranno puntualmente dopo un mese dall'uscita di quelli m$:asd::asd:

    No, verranno annunciati doppo un mese e usciranno nel 2011 :asd:

    Cmq è vero che chi li fa meglio avrà la gloria, però credo che sia facile prendere l'idea altrui e migliorarla. Voglio vedere cosa farà la Nintendo a questo punto

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.