Raffigurare la realtà nel videogioco? Con il Cry Engine si può!

Console tribe news - Raffigurare la realtà nel videogioco? Con il Cry Engine si può!

Pensavate che il VERO fotorealismo non fosse possibile nei videogiochi? Pensavate che la grafica si sarebbe avvicinata sempre più alla realtà senza mai toccarla? Vi sbagliavate.

Oggi, sul forum di crymod.com, sono apparsi degli interessantissimi screenshots riguardanti e mostranti le potenzialità del Cryengine 2.0. In queste immagini viene comparata una foto reale con lo stesso ambiente costruito con il nuovo motore dei creatori di Crysis. Essendoci veramente poco altro da dire, vi lasciamo queste comparazioni, sicuri che rimarrete a bocca aperta.

Avendo visto queste immagini crediamo che la “perfezione”, in questo campo, sia davvero vicina. Una domanda tuttavia ci sorge spontanea: si continuerà a puntare sul fattore “prestazionale” in questo campo o si cercherà da ora in poi sempre più di ottimizzare i consumi dati i problemi energetici che le nostre generazioni stanno vivendo?
Una cosa è certa, tutti noi fruitori di console alla vista di questi screen stiamo fremendo e sperando che il Cry Engine 2 verrà sfruttato anche sui nostri monoliti.

30 Commenti a “Raffigurare la realtà nel videogioco? Con il Cry Engine si può!”

1 2
  1. Megatron on

    Gioco tutt'ora a crysis a pc anke se potrei lanciarvi missili della Nasa co sto pc in quanto molto costoso.Il tutto sta ad impostazioni ultra hight e aa4x raga spacca eccome altro che x360 :asd:.

    per non commentare Grid poi… :dance:

    su dai…. nn fare lo sborone x il tuo computer….

    cmq le foto.. sono belle..e confermo quello k ha detto uno.. le nuvole sembrano pezzi di cotone

  2. EricAdams on

    Ragazzi il fotorealismo non è fondamentale..

    Bisogna vedere la fisicità dell'ambiente e la sua interazione..

    Se si guarda solo la grafica, anche in questa gen puo realizzarsi un gioco che si avvicina al fotorealismo: Un semplice punta e clicca,con interazione con l'ambiente pari a 0.

  3. Quell_Uomo on

    Sara la solita frase fatta ma secondo me e' inutile tutta sta grafica se poi il gioco che la offre e' una palla mostruosa e non fa divertire. Ok Crysis grafica supersboro ma preferisco Lego Star Wars II :asd:

    E poi non cadiamo nella solita sfida PC vs. Console che non ha ragione nessuno dei due. Pero nessuno dei due ha nemmeno torto… 🙂

  4. npole on

    A mio parere non avremo mai grafica fotorealistica in real time finche' non verra' abbandonato l'attuale modello poligonale. Per quanto la tecnologia possa evolversi, e di conseguenza la potenza di calcolo, generare "mondi virtuali" partendo dal concetto di ricrearli utilizzando "poligoni semplici" (o piu' precisamente triangoli) e' un'idea vecchia, che nell'arco di decenni non ha subito evoluzioni concettuali, ma ha progredito (grafica migliore) grazie solo (appunto) alle prestazioni (delle CPU e GPU) crescenti.

    Credo che prima o poi a qualcuno verra' in mente di abbandonare questa strada per cimentarsi in qualcosa che possa rivoluzionare il concetto di rappresentazione tridimensionale.

    Come termine di paragone, la situazione non e' dissimile da quella che si sta creando con l'attuale generazione di CPU, basata sul silicio che vede una mera riduzione dei componenti, senza cambiarne il contenuto, fra non molti anni raggiungeremo il limite fisico di miniaturizzazione e il concetto di "transistor" per come lo conosciamo oggi non avra' piu' significato. La grafica tridimensionale, probabilmente, seguire una rotta simile.

  5. infern0 on

    la realta la vedremo nel 2050 qando avremo le tv ad ologramma,purtroppo il petrolio sara quasi finito per quei tempi.Per avere la realta in game va cambiata tecnologia,mantenendo i poligoni si puo fare ben poco fino ad dove siamo arrivati oggi,ci vorranno altissimi consumi energetici,pensate le  generazioni passate che differenze ci son state,tra megadrive poi ps1 poi xbox,già con la 360 la differenza non è moltissima se non grazie alla hd,nella prossima xbox la differenza sara ancora minore,rispetto alle altre generazioni.

  6. iron_maiden89b on

    la realta la vedremo nel 2050 qando avremo le tv ad ologramma,purtroppo il petrolio sara quasi finito per quei tempi.Per avere la realta in game va cambiata tecnologia,mantenendo i poligoni si puo fare ben poco fino ad dove siamo arrivati oggi,ci vorranno altissimi consumi energetici,pensate le  generazioni passate che differenze ci son state,tra megadrive poi ps1 poi xbox,già con la 360 la differenza non è moltissima se non grazie alla hd,nella prossima xbox la differenza sara ancora minore,rispetto alle altre generazioni.

    A me pare che la differenza sia stata netta anche nel passaggio da Xbox a Xbox360.

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.