Race Driver: GRID si mostra nuovamente in video

Console tribe news - Race Driver: GRID si mostra nuovamente in video

Vi mostriamo un nuovo video per Race Driver GRID, pubblicato poche ore fa. Il trailer in questione, strategicamente reso disponibile a meno di due giorni dal rilascio del titolo sugli scaffali, vi mostra con quale realismo il motore fisico del gioco interagisca con le automobili durante gli urti.

Ricordandovi che il gioco è previsto sia in versione PS3 sia in versione Xbox360, vi auguriamo una buona visione.

9 Commenti a “Race Driver: GRID si mostra nuovamente in video”

  1. RB26DETT on

    come schianta bene la Skyline…cmq si vede che lo hanno publicato per incentivare i videogiocatori a comperarlo…però a me il fatto del flashback non mi piace affatto

  2. Niko Bellic on

    Siamo in due……anche a me il flash back non piace,liberissimo quindi di non usarlo…anzi molto probabilmente non comprerà neppure il gioco….Vedo in lontananza l'ombra di una F1 mediocre,molto mediocre……

  3. AndreAce on

    la prima cosa che ho pensato quando l'ho provato è stata:

    "questo gioco è uguale a colin mcrae dirt"

    mi è sembrata la stessa grafica, lo stesso motore, lo stesso stile di guida troppo arcade.

    Anche i menu e le schermate di intemezzo sono quasi uguali…

    per me… scaffale.

    Codemasters ultimamente non mi esalta affatto. sta facendo uscire giochi mediocri, carini, ma niente di stupefacente o esaltante in particolare.

    Se DIRT tecnicamente o graficamente non vi è piaciuto, Grid sarà una delusione. Sono passati mesi, stesso motore:

    notizia ormai vecchia di 7 mesi, datata 6 dicembre 2007, fonti della stessa codemasters

    "Codemasters annuncia oggi il nuovo nome che distinguerà il motore di gioco di proprietà di Codemasters Studios: l’EGO Game Technology Engine.

    Dopo il successo che ha ottenuto la tecnologia con lo sviluppo del gioco Colin McRae: DiRT, il motore verrà ora utilizzato per lo sviluppo di Race Driver: GRID. Grazie alle nuove potenzialità sarà possibile realizzare nei minimi dettagli il sistema di gestione dei danni, i modelli e le estese ambientazioni che caratterizzeranno i campi di battaglia di Operation Flashpoint 2: Dragon Rising"

    e poi

    "L’esigenza era di disporre di una piattaforma che consentisse di sviluppare simultaneamente su tutte le console di nuova generazione e su PC”.

    capito? :asd:

    allora io dico: beh certo, è più comodo sviluppare con un software che automaticamente fa tutti i porting per tutte le piattaforme, ma così si rinuncia alle ottimizzazioni fatte ad hoc per le diverse macchine.

    Probabilmente non hanno abbastanza soldi e personale per portare avanti sviluppi diversi ma paralleli sulle diverse macchine.

    Imho finchè alla codemasters faranno porting e multipiatta, senza sviluppare appositamente per diverse macchine (come fa la rockstar per esempio) i loro titoli per quel che mi riguarda rimangono in negozio.

    Speriamo in Operation Flashpoint 2, e nel grattempo continuo a giocare a GT5p anche se è senza danni e con una strana fisica degli incidenti. Che poi in un gioco di gare automobilistiche se fate incidenti non siete buoni.

    ora, a me DIRT non ha esaltato a fatto, e Grid mi sembra praticamente uguale.

    Sono passati parecchi mesi tra i due titoli, e IMHO non ci sono stati cambiamenti sostanziali, o comunque giustificabili a farmi spendere 70 euro.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.