Postal 3 confermato su PS3

Console tribe news - Postal 3 confermato su PS3

Nel novembre 1997 fece il suo esordio uno dei giochi più discussi della storia dei videogames: Postal. Sviluppato da Running With Scissors, si trattava di uno sparatutto in terza persona in cui un normale cittadino, impazzito, uccideva chiunque avesse a tiro. Di poche ora fa la notizia che il terzo episodio della serie, inizialmente previsto per fine 2008 solo per XBox 360 e PC, uscirà anche per PS3 .

44 Commenti a “Postal 3 confermato su PS3”

1 2 3
  1. Dark Fury on

    Ebbasta sempre diventare capi mafiosi, boss della malavita, gang conquistatrici, missioni qua e là… voglio uscire e solo perchè oggi mi girano i coxxxoni accoppo tutto quello che ha vita e si muove! si si siiiiiiiiiiiiiiiiiiii  buhuahahahaa:asd::asd::asd:

  2. notteincubo on

    Mamma mia quanto perbenismo, le critiche in tv vi hanno traviato…

    E poi non facciamo i finti, gta è sempre piaciuto proprio perchè dà la piena libertà di fare quello che ci pare, che si traduce inevitabilmente nell'uccidere chiunque si metta sulla nostra strada, pedoni e poliziotti!

    Volevo vedere se vi davano un mondo da esplorare alla Shenmue, dove addirittura dovevi per forza tornare a casa presto la sera, se eravate contenti.

  3. SickNick85 on

    Mai sentito prima, e per di più non cercano neanche di trovare una scusa per la violenza….almeno niko bellic è un povero cristo!!!!Mah….

    perchè non lo conosci non significa che ai tempi non era un signor gioco…

    postal ha fatto la storia dei videogame gettando le basi e dando l'idea (in parte) a quello che è GTA oggi

    non aveva una trama vera e propria ma creò un genere tutto suo…

  4. vega74 on

    evito morailsmi o critiche verso i produttori di questo gioco perchè ritengo che siano liberi di pubblicare quello che vogliono. Del resto lo stesso vale per GTAIV e altri giochi precedenti. credo però che un titolo del genere se lo poteva benissimo risparmiare, perchè non ho visto i precedenti della serie, ma da quel po mi sembra molto più violento e gratuito di GTAIV, ma anche più senza senso e anche se un tempo questo tipo di giochi poteva attirare molti giocatori, ora il panorama videoludico di oggi non credo che invoglierà molti a giocarci.

    Alla fine non sarà la censura a stroncarlo, ma gli stessi giocatori che lo lasceranno sugli scaffali.

1 2 3

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.