Patch per GTA IV rilasciata oggi da Sony

Console tribe news - Patch per GTA IV rilasciata oggi da Sony

Dopo i gravi problemi di freeze, legati soprattutto al multiplayer, che affliggevano il capolavoro Rockstar, ecco che oggi Sony dichiara che rilascierà una Patch per la modalità multiplayer della versione PS3 di GTA IV. La patch, a detta di Sony, dovrebbe migliorare la giocabilità della modalità multiplayer, aiuterà a ridurre il carico dei server su Gamespy ed i freeze che alcuni utenti hanno avuto. La patch, quindi, non risolve tutti i problemi del gioco, ma solo quelli legati al multiplayer. Si aspetta un firmware update a breve per poter completamente fixare tutti gli errori del gioco.

Ecco le parole di Sony:

Sony to release GTA IV multiplayer patch today.
Sony have said that a multiplayer patch for the PS3 version of GTA IV will be released today and will help by “reducing the loads on the servers at GameSpy and hopefully the completely random hangs that some users have seen”.

63 Commenti a “Patch per GTA IV rilasciata oggi da Sony”

1 2 3 4
  1. cesc85 on

    Bè, certo è che se è solo per l'on-line… io ad esempio vorrei almeno "quasi" finirlo off-line prima di puntare definitivamente all'on-line, altrimenti come è successo per UT3 avrò acquistato un gioco on-line con qualche funzione off-line. Spero solo che Rockstar non si comporti come Konami con PES2008, che inizialmente sembrava che una patch dovesse migliorare qualcosa e che tanto ne sarebbe arrivata un'altra definitiva… insomma, queste patch "tappa buco" mi danno poca fiducia, in fin dei conti uno che spende 70 euro presume che funzioni ;(

    Una volta le patch venivano rilasciate dopo mesi e non servivano per far andare il gioco ma per migliorarne certi aspetti. Oggi se per ogni prodotto non esce una patch che lo fa "partire" non siam più contenti, eh?:D

  2. omegax on

    Chi ha da ridire sulla grafica di GTA4 dovrebbe considerare che oggi non esistono strumenti per sostenere qualcosa di migliore.

    Anch'io nell'immediato ho storto un pò il naso ma poi mi sono reso conto che difficilmente si sarebbe potuto creare qualcosa di migliore con le tecnologie odierne. l'alternativa sarebbe stata quella di creare una ambiente più claustrofobico, ridurre la città ad un insieme di mappe.

    E se l'esempio di un ambiente realmente aperto (con una grafica migliore) può essere visto su Burn out Paradise è facile realizzare come su gta4 le risorse debbano essere spese tenendo in piedi una struttura mille volte più complessa.

    Ma soprattutto, anche rimanendo in ambito prettamente grafico, si deve riconoscere al motore di gta4 il raggiungimento di uno standard inedito: guardate ad esempio quando al termine della notte (magari trascorsa in maniera rocambolesca) comincia ad albeggiare e tutto viene illuminato gradualmente ed emergono le tinte pastello tipiche della mattina presto, magari income una giornata piovosa e le poche prime persone che scendono per strada aprono l'ombrello e camminano frettolosamente stringendosi le braccia al busto sotto la fitta pioggia.

    Decidi di aver vagabondato abbastanza e te ne vai a letto.

    E qualcuno sta ancora a contare i poligoni? Il motore grafico di gta4 riesce a simulare la realtà in maniera inedita. non sono daccordo con te,prima di tutto ho trovato Saints Row  molto ma molto maglio come gafia e anche li c'erano macchine e pedoni e una città molto grande,ilo sistema di ombre ea realizzato molto meglio,cavolo qui fai gli abbaglianti su una persona di notte è non vedi uno stralcio di ombra,per non parlare dell'intelligenza artificiale,nn è cambiato niente dal primo GTA,ma èp possibile che se ti fermi in mezzo a una strada nessuno fa niente? si crea una coda di macchine senza nessuna reazione,in Saints Row  almeno erano più furbi!!!

  3. cesc85 on

    Io sono del parere che è un dejà-vieu (si scrive così?). Nel senso, chi si ricorda Resident Evil 3: Nemesis per Play Station (1)? Io mi ricordo che la grafica per quei tempi era molto ben riuscita… Anni dopo per PS2 è uscito il "nuovo" capitolo Capcom, Resident Evil: Code Veronica… credo sia stato uno dei peggiori giochi che abbia mai visto sulla console. A distanza di anni sono usciti altri capitoli, tra cui RE: Dead Aim e RE4. All'ultimo non ho mai giocato ma ne ho solo sentito parlare bene, al Dead Aim ci ho giocato e l'ho finito e la grafica era di altissimo livello, eppure il gioco era sempre stato prodotto dalla stessa Capcom che anni prima hanno sfornato un gioco da 4 (graficalmente parlando).

    In sostanza, credo che i primi capitoli che usciranno saranno più che altro a livello sperimantale. Per quanto impegno ci sarà gli sviluppatori si troveranno in difficoltà per via della poca confidenza che hanno con la macchina. Certo è che finchè non decideranno di dedicarsi pienamente alla PS3 ci troveremo con delle conversioni che funzionano "a fortuna".

1 2 3 4

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.