Nuovi dettagli per Alan Wake: American Nightmare

La metà oscura di Alan

L’alone di mistero che circonda lo spin off American nightmare dedicato ad Alan Wake comincia a dipanarsi e nuove informazioni definiscono meglio quella che sarà la base narrativa che ci introdurrà al nuovo percorso di Alan. Le indiscrezioni fatte trapelare da Remedy non lasciano spazio a dubbi, il nuovo titolo abbraccerà una struttura più veloce e dinamica introducendo un ritmo di gioco incalzante e maggiormente votato all’action, non a caso il richiamo al film Dal tramonto all’alba come fonte d’ispirazione fa intendere come American Nightmare si discosti in maniera netta dall’originale.

La storia si posizionerà 2 anni dopo gli avvenimenti di Bright Falls e rivedremo Alan ancora confinato nel dark place del Cauldron Lake dopo aver salvato Alice. La scomparsa del popolare scrittore ha alimentato una strana storia che lo vedrebbe scomparire nei boschi di Bright Falls per riemergere solo se evocato come Mr. Scratch, un serial killer sanguinario in grado di manifestarsi se nominato più volte. Neanche a dirlo nel mondo dove si trova Alan questa storia prende vita e il Nostro si ritroverà ad affrontare letteralmente la sua metà oscura, se così vogliamo chiamarla, che nel frattempo seminerà morte compiendo efferrati deliti dei quali verrà accusato (indovinate un pò) lo stesso Alan Wake

Le novità non finiscono qui, il gioco sfrutterà lo stesso motore grafico del primo capitolo adeguatamente potenziato, le modifiche sono state definite evidenti agli occhi dei cultori. Sarà presente inoltre un survival mode denominato “Flight ‘til down”  che a detta di Oskari Hakkinen di Remedy introdurrà nuove e interessanti idee per il genere. 

Nonostante la sola distribuzione in digital delivery esclusiva alla piattaforma Xbox Live Arcade, Alan Wake: American Nightmare promette di non deludere. Conoscendo i Remedy è difficile credere il contrario.

Box Art


Alan Wake’s American Nightmare è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Alan Wake’s American Nightmare è il 22 febbraio 2012 per Xbox 360.

13 Commenti a “Nuovi dettagli per Alan Wake: American Nightmare”

  1. Macchiaiolo on

    Alan Wake è un tps dove non si fa altro che sparare ed evitare i colpi. Come fa questo ad essere più votato all'action??

    In pratica eviteranno le corsette da un lampione all'altro per renderlo ancora più action?

    Toglieranno i filmati? Boh…

    L'idea non sarebbe nemmeno malvagia.

    Più che altro darà un assaggio del nuovo motore grafico.

  2. SONICCO on

    non si fa altro che sparare… ma tu un essere vivente in un ambientazione reale con scene reali come diavolo pensi di batterlo se non sparando?

    io non ho capito in alan wake che cazzo vi aspettavate…che alan sparasse magie,si mettesse l'abito tanuki,succhiasse sangue demoniaco tipo sam winchester..

    cioè è un essere umano attaccato da gente posseduta in un mondo ''umano''..fine.. e dire che buffy o supernatural e altri dovrebbero insegnare qualcosa eh

  3. danilus on

    esattamente.

    armi di fortuna in un contesto alla twin peaks e la loggia nera.

    il problema è che probabilmente lo rovineranno. ho già letto la parola 'ORDA' ed il mini-uzi in stile sparatutto non fanno presagire al meglio.

    alan è stato un capolavoro di trama e narrazione, desolati e solitari nell'incubo.

    se queste cose vengono a mancare, e se ne vuol fare un tps con tanto di orda ed armi semiautomatiche, lo lascio volentieri agli altri perchè non è più ciò che dovrebbe essere.

  4. Macchiaiolo on

    non si fa altro che sparare… ma tu un essere vivente in un ambientazione reale con scene reali come diavolo pensi di batterlo se non sparando?

    io non ho capito in alan wake che cazzo vi aspettavate…che alan sparasse magie,si mettesse l'abito tanuki,succhiasse sangue demoniaco tipo sam winchester..

    cioè è un essere umano attaccato da gente posseduta in un mondo ''umano''..fine.. e dire che buffy o supernatural e altri dovrebbero insegnare qualcosa eh

    Sonicco, bastava variare un po' le situazioni.

    I 6 capitoli sono vai dal punto A al punto B e spara agli omini neri. Fine.

    Per questo mi fa sorridere "più votato all'action".

    Poi oggettivamente una persona comune, scappa, non spara, cerca rifugi, cerca vie alternative, si caga addosso se va via la luce (essendo creature che temono la luce).

    Non va a giro armato di fucile a pompa, pistola a far fuori tutti come birilli. Un po' meglio ad incubo, ma ben lontani da quello che sarebbe potuto essere.

    In Alan Wake sinceramente dalle premesse mi sarei aspettato un "thriller-psicologico" (un po' stile Silent-hill senza mostri), invece mi sono trovato un Max Payne nella foresta con una trama da psicoanalisi. 🙂

  5. Bahamut Zero on

    ma sarà scritto da sam lake? no perchè altrimenti resta abbastanza poco. la spettacolarizzazione action mi va anche bene però il punto forte di alan wake era altro. devo dire che la cover in stile evil dead non fa ben presagire.

  6. Spartano84 on

    Certo che è scritto da Sam Lake se no da chi da mio nonno??

    Se come dicono e da quello che si è visto mi sembra evidente a questo giro si sono ispirati a Tarantino pur mantendo il leggere le pagine,ecc.. si capiscono certe atmosfere e la modalità orda separata dalla storia in cui bisognerà resistere fino all'alba.Dal trailer si sono viste cose interessanti come Mr Scratch,ecc.. poi alla fine sempre di live arcade stiamo parlando e bisognerà vedere la durata e se sarà diviso in più episodi.

    Per AW2 bisognerà imho aspettare la next gen e probabilmente multipiatta visto gli ultimi sviluppi con Remedy che si sta auto pubblicando AW1 su pc attraverso Steam.

  7. SONICCO on

    (spero di aver quotato bene XD)

    scusa ma non è che ci siano armi alla max payne..ci sono solo pistole e fucili propio nel contesto in cui si trova..niente bazooka,uzi e mitragliatrice

    che poi se tu fossi nei suoi panni in bieno bosco con boscaioli armati di accetta che ti seguono e ti ritrovi in mano na pistola che fai? è roba normale e scontata mica fantascienza errata..senza contare che il protagonista non se ne sta a sparare per puro piacere ma ovviamente scappa e fa funzionare il cervello a cercare qualcuno(del resto non potevano mettere un idiota pisciasotto,il gioco deve essere interessante..pure su silent hill abbiamo protagonisti che sembrano degli eroi dal fatto loro..vedi harry mason di sh1)

    ps: se non ho quotato bene..mi dite come si fa dal portale(non dal forum)? XD

  8. Macchiaiolo on

    (spero di aver quotato bene XD)

    scusa ma non è che ci siano armi alla max payne..ci sono solo pistole e fucili propio nel contesto in cui si trova..niente bazooka,uzi e mitragliatrice

    che poi se tu fossi nei suoi panni in bieno bosco con boscaioli armati di accetta che ti seguono e ti ritrovi in mano na pistola che fai? è roba normale e scontata mica fantascienza errata..senza contare che il protagonista non se ne sta a sparare per puro piacere ma ovviamente scappa e fa funzionare il cervello a cercare qualcuno(del resto non potevano mettere un idiota pisciasotto,il gioco deve essere interessante..pure su silent hill abbiamo protagonisti che sembrano degli eroi dal fatto loro..vedi harry mason di sh1)

    ps: se non ho quotato bene..mi dite come si fa dal portale(non dal forum)? XD

    Ritengo molto più interessante un "pisciasotto" che deve fare di tutto in suo potere per sopravvivere che il classico fighetto che "casualmente" si allenava al poligono (gli facevano provare anche il fucile a pompa??). Usare il cervello senza poter attaccare il nemico direttamente va ben oltre il "fare una corsetta, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, faccio una corsetta fino al lampione, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, faccio una corsetta al lampione, filmatino, corsetta, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta fino al lampione,  evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta fino al lampione, filmatino, corsetta, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta fino al lampione, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta (così per 7 ore)."

    Molto probabilmente Abe non ti ha insegnato niente 😉

  9. The_WLF on

    Ritengo molto più interessante un "pisciasotto" che deve fare di tutto in suo potere per sopravvivere che il classico fighetto che "casualmente" si allenava al poligono (gli facevano provare anche il fucile a pompa??). Usare il cervello senza poter attaccare il nemico direttamente va ben oltre il "fare una corsetta, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, faccio una corsetta fino al lampione, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, faccio una corsetta al lampione, filmatino, corsetta, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta fino al lampione,  evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta fino al lampione, filmatino, corsetta, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta fino al lampione, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, evito e sparo, corsetta (così per 7 ore)."

    Molto probabilmente Abe non ti ha insegnato niente 😉

    Ehi, ma questo è Forbidden Siren!! 😀

    (che figata di survival tra l'altro… forse l'unico VERO survival)

  10. Macchiaiolo on

    Ehi, ma questo è Forbidden Siren!! 😀

    (che figata di survival tra l'altro… forse l'unico VERO survival)

    Me l'hanno consigliato in tanti (intendi quello per PS2, vero?), lo proverò.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.