Ni No Kuni II: Revenant Kingdom rappresenterà un grande miglioramento del primo capitolo

Una storia più matura

Akihiro Hino, presidente di Level-5, durante il Playstation Experience 2015 ha parlato brevemente di Ni No Kuni II: Revenant Kingdom. Il team di sviluppo si aspetta che il gioco possa colpire anche gli occidentali nonostante le tematiche trattate siano più vicine al pubblico giapponese. La software house tiene molto al primo capitolo e per questo ha deciso di dedicarsi al sequel che rappresenterà un grande miglioramento. La storia sarà più matura, drammatica e profonda, e sarà capace di rapire i giocatori e tenerli incollati allo schermo. Level-5 sta implementando in Ni No Kuni II: Revenante Kingdom nuove feature che sono rimaste inespresse nel precedente episodio.


Benvenuto nel meraviglioso mondo di Ni no Kuni! Dopo un colpo di stato che lo ha privato del suo trono, il giovane re Evan decide di affrontare un'impresa straordinaria per fondare un nuovo regno, unire il suo mondo e proteggere i suoi abitanti dalle forze oscure che li minacciano. Accompagnalo in un'avventura indimenticabile al limite tra film d'animazione e videogioco. Sviluppato da LEVEL-5, Ni no Kuni II è pieno di magnifici personaggi ideati dal leggendario Yoshiyuki Momose e vanta una sensazionale colonna sonora creata dal celeberrimo Joe Hisaishi.

Ni no Kuni II: Revenant Kingdom è un videogioco del genere , sviluppato da e pubblicato da , per , .

La data di uscita di Ni no Kuni II: Revenant Kingdom è il 23 marzo 2018 per PC, Playstation 4.

Un Commento a “Ni No Kuni II: Revenant Kingdom rappresenterà un grande miglioramento del primo capitolo”

  1. Macchiaiolo on

    Visivamente è sempre un bel vedere.

    Peccato che abbia trovato il primo di una mediocrità infimissima. A mio modestissimo parere si salvava solo visivamente e musicalmente.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.