Netflix aggiungerà i videogiochi nel catalogo entro il 2022?

Un report di Bloomberg rivela che Netflix sta preparando la sua espansione nel mercato dei videogiochi. La compagnia ha infatti assunto Mike Verdu, ex dirigente di EA e Oculus Facebook, per guidare questa importante operazione.

Verdu era il vicepresidente di Facebook e si occupava di lavorare con gli sviluppatori per portare giochi e altri contenuti sui visori VR Oculus. Un ruolo che ricoprirà praticamente anche in Netflix. Nel report viene svelato che l’idea è quella di offrire videogiochi sulla piattaforma in streaming entro il 2022. I giochi faranno sempre parte dell’abbonamento di Netflix (e non di un abbonamento separato, ndr) e verranno inseriti in una categoria separata un po’ come già fatto con i documentari presenti nel catalogo.