Monolith ha fatto alcuni tagli a La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor

La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor ha visto alcuni tagli durante il processo di sviluppo

Michael de Plater, design director de La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor, ha rivelato che Monolith Interactive ha dovuto effettuare dei tagli al videogioco ambientato nell’universo de Il Signore degli Anelli. Infatti inizialmente il team non aveva compreso quanto le loro capacità li avrebbe permesso di spingersi avanti. C’erano quindi delle cose davvero ambiziose impossibili da inserire nel gioco e così hanno dovuto fare grossi tagli. Il team aveva così perso molto lavoro per queste feature che sono state poi tagliate e hanno impiegato ulteriore tempo per spstituire ciò che era stato tagliato ridisegnando alcuni elementi. Il tutto li ha costretti a una mole di lavoro che non avevano previsto. Non è al momento chiaro se queste feature tagliate verranno riproposte nel sequel de La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor. De Plater si è limitato ad affermare che al momento hanno solo grattato la superficie. 


La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per , , , .

La data di uscita di La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor è il 3 ottobre 2014 per Playstation 4, Xbox One, il 18 novembre 2014 per Playstation 3, Xbox 360.

2 Commenti a “Monolith ha fatto alcuni tagli a La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor”

  1. Max17 on

    visto il successo che ha avuto, potevano anche spingersi un qualcosa in +, il gioco alle lunghe si ripete tanto, qualcosa di nuovo in + non avrebbe stonato nel progetto…. Ma la nuova espansione dopo la delusione di quella con la caccia? O.o

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.