Microsoft rimborsa la spesa del labrador Oscar

Console tribe news - Microsoft rimborsa la spesa del labrador Oscar

Molti ricorderanno il divertente episodio accaduto la scorsa settimana ad un utente di Xbox Live ed al suo cane Oscar. Il labrador, in sintesi, giocando col pad era riuscito ad accendere la console e ad acquistare ben 5000 Microsof Points. Venuta a conoscenza dell’episodio piuttosto “atipico”, la casa di Redmond ha deciso di rimborsare Greg, il padrone del cane, inviargli un nuovo joypad e creare un’account Live al cane!

I saw you wrote a story on the guy whose dog bought Xbox LIVE points. People spend tens of billions of dollars on their pets every year, but it’s pretty unusual for your pet to return the favor (except in love and tail wagging of course ). One lucky pet owner in Richmond, Virginia, though has a pet who really cares. Greg Strope’s dog purchased 5,000 Xbox LIVE points while the guy slept. Luckily for Greg, Microsoft is refunding his LIVE points and providing extra for good measure. Plus he will get an extra controller and a LIVE subscription for his dog, Oscar. We also created a gamertag for Oscar so that he doesn’t feel left out anymore!”

24 Commenti a “Microsoft rimborsa la spesa del labrador Oscar”

1 2
  1. faximusy on

    si pero è un cattivo precedente… potrebbe essere un'arma a doppio taglio, immagina se ora iniziano a chiedere rimporsi il 10% dei player americani…

    Ma alla fine non ci perde niente nessuno; se acquisti 5000MP di roba in pochi minuti, e ti vengono eliminate se chiedi un rapido rimborso, non c'è niente di male. Al limiti ti inventi la storia del cane :asd:

     

    Insomma non avrebbe senso farlo, perchè non ci guadagni nulla.

  2. faximusy on

    A Un mio amico gli hanno mandato un joypad nuovo senza fili a casa solo perchè gli aveva telefonato e gli aveva detto che non funzionava.

     

    Complimenti MS.

    Si, questo è vero.

    I pad veramente te li tirano appresso 😀

     

    L'assistenza Microsoft (sia Xbox che Windows) è davvero AAA.

    A me mi hanno telefonato sul cellulare il giorno dopo solo per sapere se Windows ora funzionava correttamente

  3. Bodom910 on

    tutta pubblicità…l'hanno fatto pure con quello che mandò la 360 autografata da bungie in assistenza e ritornò con le scritte tutte cancellate…gli spedirono una marea di roba…giochi, statuette, colonna sonora di halo e se non erro pure un'altra 360 autografata da bungie…

    E bè…pensa se uno manda all assistenza una console tipo quelle limitate di gta IV (1000 copie in tutto il mondo mi sembra) e gliela danno tutta rovinata o  gliene ridanno un'altra normale…penso che il risarcimento della console più altre 8 milioni di cazzatine sia la cosa minima da fare in questi casi :asd:

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.