Mario? Può anche andare in pensione

Console tribe news - Mario? Può anche andare in pensione

Come da titolo questa e’ stata l’affermazione di un giornalista di MSN che ha affermato secondo le sue impressioni personali che sia giunto il momento di far appendere al chiodo gli attrezzi al nostro caro idraulico Mario. Di seguito il commento del giornalista:

“Se va in pensione Mario, il colosso Giapponese Nintendo si concentrerà più sulla creatività e l’innovazione senza ricorrere all’uso dello stesso ovunque. Nintendo non e’ come la Disney che ha Mickey Mouse come mascotte anche se non è più ormai da tempo personaggio principale dei loro film.Mario viene usato quasi ovunque nei loro giochi. Io sono consapevole che e’ stata una vera icona del gioco e sarà associato sempre alla nostra cara console, ma penso che potrebbe uscire di scena ad un livello elevato e magari lasciare il posto a qualcun altro, anche se sarà difficile trovare un qualsiasi tipo di gioco che può prendere la sua eredità.”

38 Commenti a “Mario? Può anche andare in pensione”

1 2
  1. stefanos on

    Credo che venderebbe, nulla das eccepire, il problema è che i brand avrebbero una rivalutazione incredibile come cattivi.

    Mario ha sempre storie bambinesche e bonarie, linguaggio semplice.. dopo un gioco così non potremmo più guardarlo con gli stessi occhi!

    😛

    hai perfettamente ragione……………..pero' sai fantasticare a volte porta a nuove idee:roll:

  2. Mii on

    La prima parte quoto. La seconda… Oddio, avrà zelda, metroid, kirby, ma gameplay e stile di gioco son quellui, sarebbe ora di rinnovarli.

    Metroid su wii è la versione 3d e senza fili del vecchio metroid 2d. Qualche aggiunta, ma sempre lo stesso, strategie e cosa fare. Mario galaxy ha un gameplay troppo simile a mario 64, ha solo i mondi a sfera, la piroetta anziche il pugno ed il puntatore.

    Quoto in pieno! L'innovazione prima di tutto (vedi wii sports)!

    Inoltre penso che i giochi di mario riguardanti lo sports non siano il massimo! Unico gioco fantastico dedicato a Mario che non è di avventura è Mario Kart!!!

    lo so' pero'……………………………………… ……

    la mia idea non e' nuova

    guardate qui http://video.google.com/videoplay?do…72793264754279

    lo so' qualcuno ha gia' visto questo filmato

    pero' la mia idea non era proprio nuova

    Fantastico!!!

    PS: Mentre stavo scrivendo mi era venuta in mente una domanda (forse banale): Ma perchè Mario è un idraulico?

  3. Steve1977 on

    La Nintendo, ad oggi, senza Mario, sarebbe come una Ferrari senza il Cavallino. Mario ha fatto la fortuna di Nintendo, non solo dal lato puramente videoludico.

    Ha permesso a Nintendo di autofinanziarsi con gadget vari e di tutti i tipi, mettendo in piedi una enorme macchina da soldi.

    Ormai i due marchi, Nintendo e Mario, sono legati tra loro in maniera indiscindibile. Un'abbandono di uno dei due significherebbe un declino totale anche per l'altro.

    Personalmente, penso che il pensionamento di Mario sia ancora lontano… non si riuscirebbe infatti a trovare un'altra icona del genere nel settore videogame, almeno a livello di popolarità.

  4. Priscillo on

    E se in pensione, invece di Mario, ci andasse il giornalista?

    Il giornalista ha motivato il perchè con scarsità d'innovazione e per l'innacquamento che ha avuto.

    Quindi era un'opinione sensata, a cui si può rispondere.

    Bello il rispetto delle idee altrui ^^

  5. Niko Bellic on

    Non ho mai sopportato Mario…..forse non è il caso di mandarlo in pensione ma concentrare gli sforzi per creare altre icone da associare alla grande N non sarebbe male…. personaggi nuovi,giochi nuovi e maggiori idee creative.

  6. Kouga on

    Sono in parte d'accordo: Mario non lo manderei certamente in pensione vista l'importanza del personaggio, però è anche vero che Nintendo potrebbe sfruttarlo per due o tre titoli 'standard' che i giocatori più affezionati sarebbero sempre contenti di giocare, un paio di titoli nuovi concepiti per la console di turno e successivamente concentrarsi sullo sviluppo di altri titoli e l'implementazione di nuovi personaggi.

  7. InsertCoins on

    Dubito un suo ritorno su console N visto che la Rare è stata acquistata da Ms…

    Rare non è proprietaria dell'immagine di Donkey Kong, ma è soltato il più celebre sviluppatore.

  8. SukkoPera on

    Il giornalista ha motivato il perchè con scarsità d'innovazione e per l'innacquamento che ha avuto.

    Quindi era un'opinione sensata, a cui si può rispondere.

    Bello il rispetto delle idee altrui ^^

    Per la carità, il tipo gode di tutto il mio rispetto, ma IMHO ha detto una vakkata. Basta leggere tutti i motivi che hanno fornito gli altri qua…

    E' vero, facendo un discorso parallelo, che Zelda TP ha presenta le caratteristiche classiche della franchise, ma questo non vuol mica dire che non sia un gioco innovativo! E' completamente diverso dai precedenti, come a suo tempo furono alcuni suoi predecessori (chiaramente non tutti, ma credo basti citare OOT), e quelle caratteristiche che ritornano (le casse, le bombe, il boomerang, e tutto quel che vuoi) sono più che altro un "marchio di fabbrica", che non può non far piacere.

    E poi, voglio dire, il problema della scarsa originalità è un problema moooolto esteso. Ormai escono solo più giochi di corsa e FPS. E che sia moto/auto/barca/bici/aereo oppure fantasy/medievale/guerra non fa tutta sta differenza tra un titolo e l'altro.

  9. smoke77 on

    se Mario ha 65 anni e i contributi pagati ci può anche andare in pensione!:D:D:D:D:D

    a parte gli scherzi,chi compra una console nintendo lo sa che tutto gira intorno a Mario,anche se il mio gioco del cubo preferito è luigi 's mansion!

  10. Priscillo on

    Per la carità, il tipo gode di tutto il mio rispetto, ma IMHO ha detto una vakkata. Basta leggere tutti i motivi che hanno fornito gli altri qua…

    E' vero, facendo un discorso parallelo, che Zelda TP ha presenta le caratteristiche classiche della franchise, ma questo non vuol mica dire che non sia un gioco innovativo! E' completamente diverso dai precedenti, come a suo tempo furono alcuni suoi predecessori (chiaramente non tutti, ma credo basti citare OOT), e quelle caratteristiche che ritornano (le casse, le bombe, il boomerang, e tutto quel che vuoi) sono più che altro un "marchio di fabbrica", che non può non far piacere.

    E poi, voglio dire, il problema della scarsa originalità è un problema moooolto esteso. Ormai escono solo più giochi di corsa e FPS. E che sia moto/auto/barca/bici/aereo oppure fantasy/medievale/guerra non fa tutta sta differenza tra un titolo e l'altro.

    Guarda, ci son stati commenti pro e contro.

    Però motivati, e sia pro che contro allora han un senso.

    Non solo il tuo, mi riferisco a molti messaggi.

    Risposte stile "mi denigri mario? allora va a quel paese".

    X Zelda TP, trovo di nuovo il boomerang e il sistema di controllo (uguale, cambia solo che ora è col wiimote), ma di veramente nuovo cos'ha?

    E' Questo il discorso di base del "mario in pensione", cambia il livello o il controllo, ma i concept son quelli. Strategie o modus operandi anche.

    Mentre cod, bf, moh, resistance, halo, motorstor, gt, fm, grid, saran tutti guida o fps ma è proprio in concept, strategie e modus operandi che cambiano, da qui distinguo, da qui le novità.

    come detto, mario bro, smw, mario 64 son 3 giochib di mario, 3 platform, ma di stile unico tra loro, cosa che non si può dire degli ultimi usciti…

  11. stefanos on

    io penso che il vero problema del personaggio di mario e' che forse sta' invecchiando su se stesso.

    grossomodo fa' le stesse cose che faceva 20 anni fa'. con maggiore liberta' di movimento , ma con un concetto di gioco praticamente immutato.

    quelli come me che hanno visto nascere e crescere   il mito mario , forse sono abbastanza cresciuti da voler provare un mario un po' piu' adulto, che faccia cose piu'adulte osando proprio la' dove finisce il confine del gioco per bambini e quelli cosiddetti adulti.

    daltronde molti sono cresciuti con mario e se lo vorrebbero forse ritrovare piu' come un'amico di giochi che come fratellino piccolo da accudire.

    almeno con zelda un'esperimento del genere e' stato provato.il passaggio dal fumettoso wind walker  al piu' serio twiling princess.

1 2

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.