Le prossime 360? Si chiamano "Jasper", "Opus" e "Valhalla"

Console tribe news - Le prossime 360? Si chiamano "Jasper", "Opus" e "Valhalla"

Girano su internet alcuni rumours riguardanti progetti Microsoft sul futuro della Xbox360. Sembra infatti che la casa di Redmond sia al lavoro e stia progettando ben tre schede madri: Jasper, Opus e Valhalla.

Riporto la traduzione di ciò che è apparso sul sito seattlepi.nwsource.com:

E’ ormai noto che le prossime schede madri per Xbox360 si baseranno sulla architettura “Jasper” e saranno dotate di CPU e GPU entrambe con processori a 65nm. Probabilmente ciò comporterà una maggiore affidabilità della console stessa, che dovrebbe rivelarsi più silenziosa e stabile. L’affidabilità delle Jasper sembra sia dovuta al fatto che la nuova motherboard sia stata progettata appositamente per distribuire uniformemente il calore invece di accumularlo su singoli componenti: ciò inoltre va a sommarsi alle minori richieste energetiche, che comporteranno una diminuzione dei consumi e dell’energia dissipata.
Vi sono già dei prototipi di motherboard Jasper in fase di testing. Possiamo prevedere l’immissione nel mercato per l’autunno del 2008.

Il progetto “Opus” prevede essenzialmente una scheda madre simile alla Falcon, progettata perchè possa essere utilizzata con un case Xenon (le Xenon sono le motherboard delle prime 360 immesse nel mercato, n.d.r.). Probabilmente la CPU sarà a 65nm ma la GPU a 90nm. “Opus” risolverà problemi a livello di riciclaggio di materiali, dal momento che Microsoft possiede attualmente milioni di Xenon affette dal problema dei LED rossi e ciò da loro l’occasione di recuperare i componenti ancora funzionali di tali console (soprattutto i case) per poter costruire una nuova scheda madre che, ovviamente, sarà, si, “riciclata”, ma dovrebbe essere caratterizzata da una buona affidabilità.
Non vi sarà alcuna uscita HDMI nelle Opus dato che i case Xenon non possiedono le aperture necessarie per potervi mettere le porte. In sostanza Opus è una Xbox360 di terza generazione inserita nel case di una di prima. Tralaltro è facile che le Xbox360 Opus non verranno mai vendute direttamente nei negozi bensì utlizzate nei centri assistenza per sostituire le future Xenon che verranno mandate in garanzia causa led rossi.

Ma Microsoft sembra essere anche alle prime fasi di progettazione di una Xbox360 di quarta generazione, ribattazzata “Valhalla”.
Nel cuore di Valhalla vi sarà probabilmente un unico “superchip” che conterrà CPU e GPU (ovviamente a 65nm). Ciò si traduce nella possibilità di utilizzare un unico sistema di raffreddamento, una certa sinlenziosità della console e, si spera, una sua certa affidabilità senz’altro maggiore rispetto alle precedenti tipologie di X360.
Valhalla potrebbe rivelarsi il modello finale per quanto riguarda le motherboards Xbox360 ma tutto dipenderà dal successo che la Xbox360 riscuoterà sul mercato globale, nonchè dagli sviluppi che il team della futura Xbox720 staraà sicuramente già portando avanti. Trattasi comunque di un progetto ancora in fase embrionale…

Microsoft ha pianificato l’immessa nel mercato delle Xenon nel 2005-06, seguite poi dalle Zephyr (2006-07) e dalle Falcon (2007). Probabilmente avremo modo di vedere una scheda madre Jasper tra il 2008 e il 2009, mentre per Valhalla dovremo attendere il 2009-2010

p.s. Valhalla non è il nome della nuova architettura hardware in fase di progettazione ma il nome del “superchip” che in seguito verrà inserito in una motherboard la cui denominazione è ancora ignota.

Ovviamente, non trattandosi di dichiarazioni ufficiali di Microsoft, prendete sempre questo tipo di notizie con le dovute cautele.

37 Commenti a “Le prossime 360? Si chiamano "Jasper", "Opus" e "Valhalla"”

1 2 3
1 2 3

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.