La pubblicità nei giochi PS3?

Console tribe news - La pubblicità nei giochi PS3?

Molte volte si è discusso sull’eventualità di inserire pubblicità all’interno dei videogames alla stregua di quanto accade ormai da anni durante i programmi televisivi. A tal proposito Sony Computer Entertainment America e Sony Computer Entertainment Europe hanno annunciato in un comunicato stampa l’intenzione di inserire pubblicità nei giochi destinati alla PS3. Secondo gli osservatori questa mossa non dovrebbe incidere sul prezzo al pubblico dei giochi ma beneficerebbe ai costi di produzione.

54 Commenti a “La pubblicità nei giochi PS3?”

1 2 3
  1. Dreamworx on

    io boicotterò ogni singolo prodotto pubblicizzato. Già lo faccio per le pubblicità durante i programmi su SKY e per tutti i prodotti pubblicizzati in sovraimpressione durante le trasmissioni.

    —- semplicemente NON COMPRO quei prodotti —-

    fate lo stesso !! 😉

    ..quoto in pieno… non sono d'accordo con l'inserimento della pubblicità nei videogiochi ..dovrebbero scendere il prezzo di vendita ;( devo pagare 69€ di videogioco e becarmi anche la pubblicità ;(;(..

  2. >MetalKratos< on

    Ma se la pubblicità è inserita bene, come per Burnout o come l'esempio delle macchinette della Coca-cola, è tutto di guadagnato.

    Diminuiscono i soldi per la produzione: -spese= +disponibilità di produzione

    E' ovvio che se le mettono tanto per fare, addirittura rompendo l'atmosfera del gioco, è proprio un'idea da dimenticare…

  3. Burzum92 on

    cioè qua veramente stiamo sfiorando il ridicolo, però in gta non c'è pubblicità dato che le macchine e i luoghi non sono copiati fedelmente nei minimi particolari. posso immaginare in resistance 2 nelle città in rovina il cartellone della coca-cola……però veramente non riesco a capire tipo su oblivion dove la mettono la pubblicità

    Burzum92 ha aggiunto 1 Minuti e 10 Secondi più tardi…


    Ma se la pubblicità è inserita bene, come per Burnout o come l'esempio delle macchinette della Coca-cola, è tutto di guadagnato.

    Diminuiscono i soldi per la produzione: -spese= +disponibilità di produzione

    E' ovvio che se le mettono tanto per fare, addirittura rompendo l'atmosfera del gioco, è proprio un'idea da dimenticare…

    mi hai anticipato di qualche ora:D

  4. vega74 on

    In tutti i giochi di auto (o quasi) già fanno pubblicità alle varie marche di gomme, benzina ecc, se come dicevano qualche mese fa le pubblicità in-game saranno spazie messi a disposizione per pubblicizzare prodotti (tipo cartelloni), e che si "attiveranno" solo se si è collegati alla rete, che problema ci può essere, al massimo girando per liberty city invece de cartelloni con pubblicità finte li vedremo con quelle vere, invece dei distributori di bibite verdi, vedremo quelli rossi della coca.

    E poi spiegatemi, che problema c'è se i soldi li incassano loro per produrre giochi (si spera) migliori?

    Mediaset vi da per caso dei soldi, visto che mette la pubblicità? La Rai abbassa il canone?

    Ebbasta attaccare la Sony a gratis…. giocate e divertitevi, e se non vi piace uscite all'aria aperta (come direbbe la mia mamma..) 🙂

    Da quello che so, mi sembra che i marchi visibili nei vari giochi automobilistici non sono pubblicità. é il produttore del gioco che ce li mette per rendere il gioco più realistico e per poterlo fare credo che debba pagare un bel po' di soldini, perchè utilizzano marchi protetti dal copriright.

    credo che alla fine la pubblicità che inseriranno in modo da renderla visibile, ma che non dia fastidio aò giocatore altrimenti sarebbe controproducente. In un certo senso se è fatta bene, potrebbe rendere giochi tipo GTAIV molto più realistici.

  5. Yanos on

    Snake beniamino della durex ihih:D

    Mah visto quanto è invecchiato snake, lo vedrei più a sponsorizzare il Viagra 😀

    O al massimo la colla per dentiere buahuahua

  6. <<SANKA>> on

    Mah… Non mi sembra per niente una bella cosa.

    In gta c'è Burger Shot che è la parodia dei vari mcdonalds… Che senso avrebbe se poi ti ci affiancano quello vero?!

    Poi pago già 70 euro per un gioco e non voglio certo sorbirmi pubblicità o cazzate varie.

    ma certo ci manca solo questa e siamo a posto…hai perfettamente ragione…già i giochi costano tanto e FIGURARSI se riducono i prezzi dopo una cosa del genere, LORO DIMINUISCONO I PROPRI COSTI DI PRODUZIONE E GUADAGNANO ANCORA DI PIù…noi dovremo invece pagare un prodotto 70 euro per avere la stesso gioco di prima ma ora infarcito di pubblicità (non mi interessa di che tipo e in che modalità di inserimento, SEMPRE PUBBLICITà RIMANE)…alla fine è sempre il videogiocatore che ci smena NON è GIUSTO!

  7. ON1TZUKA on

    Da quello che so, mi sembra che i marchi visibili nei vari giochi automobilistici non sono pubblicità. é il produttore del gioco che ce li mette per rendere il gioco più realistico e per poterlo fare credo che debba pagare un bel po' di soldini, perchè utilizzano marchi protetti dal copriright.

    credo che alla fine la pubblicità che inseriranno in modo da renderla visibile, ma che non dia fastidio aò giocatore altrimenti sarebbe controproducente. In un certo senso se è fatta bene, potrebbe rendere giochi tipo GTAIV molto più realistici.

    Già, ma a te che differenza fa se la pubblicità sui cartelloni la paga la Sony o se la Sony se la fa pagare?

    Il cartellone a bordo pista lo vedi ugualmente.

    E forse le SoftwareHouse potranno permettersi investimenti maggiori con le conseguenze che speriamo tutti.

    In fondo i giochi son sempre costati 60€ (o 60.000£, si sà, il cambio 1-1 :cry:).

    Quelli PS2 costavano come costano oggi i PS3, il prezzo non è cambiato, ma il prodotto è migliorato.

    I soldi per gli investimenti per fare questo step chi li ha messi?

    (stò facendo un po' l'avvocato del diavolo perchè mi scoccia leggere solo lamentele e critiche in ogni tread è una cosa che mi da noia)

  8. blackblade on

    io boicotterò ogni singolo prodotto pubblicizzato. Già lo faccio per le pubblicità durante i programmi su SKY e per tutti i prodotti pubblicizzati in sovraimpressione durante le trasmissioni.

    —- semplicemente NON COMPRO quei prodotti —-

    fate lo stesso !! 😉

    La pubblicità in sovraimpressione è la più disgustosa che potevano concepire… Rompe solo le palle!!!!, mentre se nei videogiochi, su un cartellome ai bordi della strada, o come annuncio passando davanti ad una radio, vedo e sento pubblicità, credo che accrescerebbe solo il realismo…

  9. notteincubo on

    Dipende dal gioco.

    Se mi dite che in Gta le pubblicità VERE accrescono il realismo vuol dire che non avete capito lo spirito di Gta.

    Questo discorso potrebbe tornare invece con Gran Turismo o qualsiasi altro titolo sportivo.

    Ma in un gioco come Silent Hill ad esempio come la inserisci la pubblicità?!

    E poi se compro un cd originale non c'è la pubblicità. Se compro un dvd non c'è la pubblicità(al massimo puoi trovare qualche trailer negli extra).

    Perchè se compro un gioco e lo pago devo sorbirmi la pubblicità?

  10. blackblade on

    Dipende dal gioco.

    Se mi dite che in Gta le pubblicità VERE accrescono il realismo vuol dire che non avete capito lo spirito di Gta.

    Questo discorso potrebbe tornare invece con Gran Turismo o qualsiasi altro titolo sportivo.

    Ma in un gioco come Silent Hill ad esempio come la inserisci la pubblicità?!

    E poi se compro un cd originale non c'è la pubblicità. Se compro un dvd non c'è la pubblicità(al massimo puoi trovare qualche trailer negli extra).

    Perchè se compro un gioco e lo pago devo sorbirmi la pubblicità?

    Bè, ovviamente si parla di pubblicità implementate nel gioco, cartelloni che invece d' avere scritte varie saranno rosso coca-cola, ai bordi delle piste di moto gp troverai scritte tipo repsol,michelin…, tranquillo che non credo verrà, implementato un Monchler in MGS 4 e sentirai osannare il piumino dal protagonista dicendo quanto lo tiene caldo quando si butta a capofitto nel fango, e poi lo lavi in lavatrice con omino bianco già a 40°…:D

  11. Fresh on

    Adesso pure la pubblicità vogliono mettere nei giochi? Già è una palla in tv se poi ci tocca vederla anche nei giochi non ne andiamo più a capo!

  12. kelom on

    Già, ma a te che differenza fa se la pubblicità sui cartelloni la paga la Sony o se la Sony se la fa pagare?

    Il cartellone a bordo pista lo vedi ugualmente.

    E forse le SoftwareHouse potranno permettersi investimenti maggiori con le conseguenze che speriamo tutti.

    In fondo i giochi son sempre costati 60€ (o 60.000£, si sà, il cambio 1-1 :cry:).

    Quelli PS2 costavano come costano oggi i PS3, il prezzo non è cambiato, ma il prodotto è migliorato.

    I soldi per gli investimenti per fare questo step chi li ha messi?

    (stò facendo un po' l'avvocato del diavolo perchè mi scoccia leggere solo lamentele e critiche in ogni tread è una cosa che mi da noia)

    vuol dire che se compro un cellulare da 500 euro mi ritrovo il motorola 8900 di 15 anni fa ?

    la tecnologia aumenta e di conseguenza il mercato adegua i prezzi … le leggi di mercato non sta a me dirle però la storia di chi mette i soldi per gli "step" non li mette certo la pubblicità,

    poi credo se credo di aver colto bene la notizia credo che per pubblicità si intenda quella che vedi in tv quando mancano 2 giri alla fine della corsa del motomondiale o tra primo e secondo tempo di una partita di calcio….

  13. Oogabada on

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

    Secondo gli osservatori questa mossa non dovrebbe incidere sul prezzo al pubblico dei giochi ma beneficerebbe ai costi di produzione.

    A bè, per loro guadagni aggiuntivi ma a noi che ci sorbiamo la schifezza nemmeno un prezzo migliore.

1 2 3

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.