I possessori PS3 e i film in Blu-Ray: ecco le statistiche

Console tribe news - I possessori PS3 e i film in Blu-Ray: ecco le statistiche

Stando ai dati elaborati dalla Entertainment Mechant’s Association, l’intrattenimento domestico offerto dalla Playstation 3 sarebbe cambiato radicalmente in appena un anno. Dall’ultimo reportage emerge infatti che l’87% dei possessori dell’ammiraglia di casa Sony, utilizza la propria console per la visione di film in Blu-Ray, mentre invece una ricerca dello scorso anno evidenziava come il 60% dei possessori fosse addirittura all’oscuro della possibilità della propria Playstation 3 di leggere il formato Blu-Ray. Si tratta indubbiamente di statistiche che fanno riflettere su quanto il nuovo standard per l’alta definizione stia sempre più affermandosi.
E pensare che all’epoca della PS2 c’era persino chi nascondeva le capacità di lettura dei film in DVD solo per allontanare il rischio che genitori o fratelli potessero richiederne l’utilizzo…

225 Commenti a “I possessori PS3 e i film in Blu-Ray: ecco le statistiche”

1 10 11 12
  1. Difio on

    alice home tv lo hai con alice casa….che nella versione normale è 7MB…poi c'è alice casa maxi (se non sbaglio si chiama così) che ti da i 20MB a 5€ in più al mese.

    E neanche il BD può essere considerato il sistema di default…inoltre anche perchè permette la fruizione solo di contenuti cinematografici in HD, non di tutto il mondo HD.

    La guerra dei formati si è conclusa, fra un po' inizierà la guerra della distribuzione…che non è detto sia subito DD sotto forma di streaming, questa ne è un'evoluzione…l'esempio fatto alcune pagine fa da npole calza a pennello. Ricordiamoci che siamo nella crisi, le aziende cercano di risparmiare…il DD rappresenta la migliore via attuale per tagliare i costi.

  2. Dimitri136 on

    alice home tv lo hai con alice casa….che nella versione normale è 7MB…poi c'è alice casa maxi (se non sbaglio si chiama così) che ti da i 20MB a 5€ in più al mese.

    E neanche il BD può essere considerato il sistema di default…inoltre anche perchè permette la fruizione solo di contenuti cinematografici in HD, non di tutto il mondo HD.

    La guerra dei formati si è conclusa, fra un po' inizierà la guerra della distribuzione…che non è detto sia subito DD sotto forma di streaming, questa ne è un'evoluzione…l'esempio fatto alcune pagine fa da npole calza a pennello. Ricordiamoci che siamo nella crisi, le aziende cercano di risparmiare…il DD rappresenta la migliore via attuale per tagliare i costi.

    Però non ci capiamo…

    Il BR non è il sistema di default, esso è solo un'evoluzione del supporto fisico (CD->DVD->BR), e il motivo per cui in questo momento parte in vantaggio rispetto a al DD è che se uno vuole un lettore BR e un film BR va in n negozio e se li piglia, mentre se uno vuole vedersi un film comprato tramite DD oppure in streaming, comprarsi una canzone da iTunes, vedersi Sky con la TV di Fastweb oppure altro con Alice Tv dovrà avere una conessione internet. Se Internet gli arriva a casa chiama Fastweb, Telecom o Infostrada e si fa mettere internet, se invece non può avere internet si attacca…

    Infatti bene o male il mio confronto non vuole essere tra BR e DD ma tra supporto fisico e DD. Oggi come oggi il supporto fisico è il sistema di default, mentre il DD lo sarà, imho, fra 5/6 anni quando tutti avremo buone conessioni a casa e il DD in generale verrà sfruttato meglio. Certo il supporto fisico continuerà ad esistere ma sarà l'alternativa.

    Io non capisco perché per voi sia così difficile ammettere e capire che non siamo pronti per il DD…faccoi la domanda estrema: "Se domani viene varata una nuova legge che abolisce il supporto fisico e che definisci il DD come nuovo supporto di diffusione per film, TV, musica, ecc…, pensi che qui in Italia saremo pronti?"

    Se per te la risposta è si, vuol dire che io e te la pensiamo in modo diverso, se invece è no, vuol dire che in fondo il nostro pensiero è molto più simile di quello che pensiamo…diciamo che si trova in una via dimezzo…;)

  3. rokis23 on

    …oppure la maggior parte di essi se ne fregano di tali funzioni e comprano una console di gioco per la sua funzione principale: il gioco. E' per questo che sono state piu' volte criticate le scelte di Sony: gli utenti (almeno la quasi totalita' di essi) non hanno mai chiesto questi "addon", perche' il mercato (almeno la massa) non e' pronto ad accettarli, e perche' queste stesse persone spendono piu' denaro per averlo malvolentieri: Playstation avrebbe venduto il doppio (se non altro per il nome che si porta dietro) se non avesse avuto il BR e fosse costata (di conseguenza) di meno.. ma Sony l'ha voluta "sfruttare" per pompare il proprio formato video, "video" che oggi ha poco o nulla a che fare con le esigenze REALI dei *videogiocatori* (ripeto: videogiocatori, non "enthusiast" di homevideo).

    Non e' che i possessori di PS3 ignorano il BR, e' che a loro (nella maggior parte) non interessa proprio il BR.

    npole ha aggiunto 4 Minuti e 35 Secondi più tardi…



    Non sono entrato in merito all'argomento "pirateria" (tra l'altro io sono contrario ad ogni forma di pirateria.. dai videogiochi ai film, passando per la musica; ma ovviamente non sono un "angioletto" che non si e' mai scaricato un mp3), film e musica in formato digitale non significano automaticamente film pirati! La comodita' nella fruizione di questi contenuti non e' dovuta al fatto che si possano scaricare "gratis", perche' se lo stesso film "in file" costasse al pari del supporto ottico, io continuerei ad utilizzare il "file".. perche' e' piu' comodo: non devo tenere dischetti in giro, posso avere il mio "jukebox" tutto (o almeno in gran numero) su un unico supporto; non devo andare in videoteca o in negozio se ho voglia di vedere quel film;

    papale papale senza che ci giri intorno ma tutti i film che vedi in digitale da dove vengono? dove  li compri 😀  perchè senza pirateria ora in Italia quello che tu affermi non ha possibilità di esistere finchè un giorno si sveglia il governo ti cambia la legge e ti rompe le chiappette, ripeto non mi hai risposto hai un grande giro tondo :lalala:

    rokis23 ha aggiunto 18 Minuti e 38 Secondi più tardi…


    Mi sei piaciuto, straquoto! vediamo quando i giochi si scaricheranno da internet, quanti di voi ne saranno felici, io preferisco il supporto materiale!

    infatti e se te li vuoi rivendere? dove te lo metti :lalala: il dd per esempio nel live è ancora 720p quindi non paragonabile ad un blu-ray e costa più del noleggio di blockbuster e lo puoi guardare solo 2volte e poi non funziona più senza contare che pparlate così solo perchè ancora i dischi vergini costano caro aspettate chscendano poi tutti a noleggiare i blu-ray da blockbuster e poi copiarseli a casa, vedrete se non sarà così :asd:

  4. Difio on

    Però non ci capiamo…

    Il BR non è il sistema di default, esso è solo un'evoluzione del supporto fisico (CD->DVD->BR), e il motivo per cui in questo momento parte in vantaggio rispetto a al DD è che se uno vuole un lettore BR e un film BR va in n negozio e se li piglia, mentre se uno vuole vedersi un film comprato tramite DD oppure in streaming, comprarsi una canzone da iTunes, vedersi Sky con la TV di Fastweb oppure altro con Alice Tv dovrà avere una conessione internet. Se Internet gli arriva a casa chiama Fastweb, Telecom o Infostrada e si fa mettere internet, se invece non può avere internet si attacca…

    Infatti bene o male il mio confronto non vuole essere tra BR e DD ma tra supporto fisico e DD. Oggi come oggi il supporto fisico è il sistema di default, mentre il DD lo sarà, imho, fra 5/6 anni quando tutti avremo buone conessioni a casa e il DD in generale verrà sfruttato meglio. Certo il supporto fisico continuerà ad esistere ma sarà l'alternativa.

    Io non capisco perché per voi sia così difficile ammettere e capire che non siamo pronti per il DD…faccoi la domanda estrema: "Se domani viene varata una nuova legge che abolisce il supporto fisico e che definisci il DD come nuovo supporto di diffusione per film, TV, musica, ecc…, pensi che qui in Italia saremo pronti?"

    Se per te la risposta è si, vuol dire che io e te la pensiamo in modo diverso, se invece è no, vuol dire che in fondo il nostro pensiero è molto più simile di quello che pensiamo…diciamo che si trova in una via dimezzo…;)

    una legge così non può esistere perchè fino a prova contraria siamo una democrazia e nessuno ti può imporre qualcosa…cioè, a fare una decisione simile non sarebbe il governo, ma i distributori dei film.

    Sul fatto che il sistema di default ad oggi sia il supporto fisico sono daccordo, perchè anche un pirata che si tira giù da internet i film, li lascia su un hdd che è un supporto fisico.

    Però rimango dell'avviso che, in futuro (fra 50 anni e passa), quando si studierà la storia dei primi anni 2000, non si metterà l'inizio dell'era della distribuzione digitale fra 5 anni a partire da ora, ma dalla nascita del web 2.0

  5. DreamFall on

    Io non capisco perché per voi sia così difficile ammettere e capire che non siamo pronti per il DD…faccoi la domanda estrema: "Se domani viene varata una nuova legge che abolisce il supporto fisico e che definisci il DD come nuovo supporto di diffusione per film, TV, musica, ecc…, pensi che qui in Italia saremo pronti?"

    E sony stessa che punta su una console con il DD .Vidzone, gli accordi con sky, canal+ Steam, EA download Netflix sui televisori Bravia,etc etc ne sono la prova.Il DD non sarà diffusissimo ma e gia una realtà ce poco da fare.

  6. Dimitri136 on

    E sony stessa che punta su una console con il DD .Vidzone, gli accordi con sky, canal+ Steam, EA download Netflix sui televisori Bravia,etc etc ne sono la prova.Il DD non sarà diffusissimo ma e gia una realtà ce poco da fare.

    Certo, lo è già da almeno 5 anni…iTunes è DD per esempio, ma io ho sempre parlato di sistema di distribuzione maggioritario, e continuo a credere che ci vorrano almeno 5 anni per vedere il DD come sistema di distribuzione maggioritario.

    Dimitri136 ha aggiunto 8 Minuti e 42 Secondi più tardi…


    una legge così non può esistere perchè fino a prova contraria siamo una democrazia e nessuno ti può imporre qualcosa…cioè, a fare una decisione simile non sarebbe il governo, ma i distributori dei film.

    Sul fatto che il sistema di default ad oggi sia il supporto fisico sono daccordo, perchè anche un pirata che si tira giù da internet i film, li lascia su un hdd che è un supporto fisico.

    Però rimango dell'avviso che, in futuro (fra 50 anni e passa), quando si studierà la storia dei primi anni 2000, non si metterà l'inizio dell'era della distribuzione digitale fra 5 anni a partire da ora, ma dalla nascita del web 2.0

    Ma allora non ci capiamo…io non ho detto che oggi non esiste il DD, non dico che non si possa usare il DD come sistema di distribuzione, dico che in questo momento il DD non può essere il sistema di distribuzione maggioritario perché non siamo ancora pronti (non io e te, ma il paese).

    Questo però non vuol dire che il DD non esista già, come ho appena risposto a DreamFall iTunes esiste da più di 5 anni e iTunes è un un sistema di DD. Come dici tu, quando fra 50 anni si cercherà DD su Wikipedia sicuramente diranno che la sua diffusione è iniziata nei primi anni del 2000 e avranno ragione, ma il fatto che si stia diffondendo non vuol dire che sia già abbastanza diffuso da considerarlo il sistema di diffusione maggioritario ed è per questo che secondo me ci vorranno almeno 5 anni perché il DD diventi se non il sistema di diffusione maggioritario una valida alternativa di pari livello al supporto fisico.

    PS: L'esempio sulla legge era un esempio estremo, ovvio che è una cosa impossibile…

  7. rokis23 on

    ti quoto in tutto! veramente l'unica cosa che ormai puo risultare mancante è la chat ingame, ma per ora ne faccio volentieri a meno! poi se mi dicessero, preferisci stare senza chat e giocare online gratis, oppure avere la chat e qualche altra piccola cosa, e pagare anche 1€ al mese, sceglierei di non pagare l'abbonamento!

    PS ho dao del pollo, poiche lui, senza neanche conoscermi, mi ha dato a me del pollo!

    minchia che braccine corte :asd:

    rokis23 ha aggiunto 3 Minuti e 30 Secondi più tardi…


    No no , non ci siamo… e che non siete abituati a certe cose e vi sembrano inutili ma credimi ti cambia il modo di giocare online! In queste ultime due settimane gioco a resistance 2 beh , nessuno ha il microfono , nessuno parla  ,nessuna comunicazione con avversari…niente di niente. Online semplicemente asociale quello della play!

    infatti ma spendere un'euro mai :rotfl:

1 10 11 12

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.