Halo 3 riconcquista lo scettro del Live

Console tribe news - Halo 3 riconcquista lo scettro del Live

Sono passati ormai 6 mesi da quando Call of Duty 4 ha detronizzato Halo 3, la notizia creò un relativo scalpore: chi ritenne inevitabile la fine di un ciclo e chi imputò la débacle alla scarsa lungimiranza del popolo dei videogiocatori online, forse troppo impegnati a valutare cosa offrisse Halo 3 in termini di risoluzione e di effetti grafici per apprezzarne appieno i contenuti e le novità.

Certamente questo gradito ritorno merita un sunto storico che sintetizzi come la famigerata serie si sia distinta negli anni e sia diventata il baluardo Microsoft del gioco online.

La serie capolavoro targata Bungie per un triennio intero ha dominato la scena Live. A dire il vero già dal lontano 2001 il primissimo episodio della serie si distinse come precursore del successo che il gioco online avrebbe maturato di lì a poco. Halo: Combat Evolved pur non avendo un’opzione multiplayer in Live spopolò online grazie a KAI e XBConnect, questi software permettevano il system link tunnelling tra Xbox ovvero sfruttavano la modalità in system link per giocare online lasciando credere al sistema di trovarsi in una LAN. Fu il principio di un’era.

Bungie fece tesoro della voce del popolo e con Halo 2 integrò il servizio online sull’ufficiale canale Microsoft ovvero Xbox Live. Fu il primo vero traino per la console di vecchia generazione della casa di Redmond e soprattutto per le sorti del Live. La ricchezza di contenuti e di statistiche di cui godeva il titolo, totalmente consultabili anche dal sito Bungie, fu un notevole boost di innovazione per il panorama videoludico dell’epoca e i connotati che avrebbe dovuto assumere la nuova generazione di console sul piano dei servizi cominciarono a delinearsi.

Ad oggi, viaggiamo spediti nella new gen tra un update del firmware e l’altro, tuttavia sono pochissimi i titoli che offrono l’esperienza globale di Halo 2. Solo uno si è spinto oltre, proprio l’ultimo arrivato della serie il 26 settembre scorso: Halo 3. Difficile descrivere in toto la mole di statistiche di gioco, i servizi online per consultarli e per condividere i propri file multimediali, la personalizzabilità dei match e delle mappe che il titolo offre. Una cosa possiamo dire: il popolo del Live questa settimana ha deciso di riscoprire Halo 3 mentre Halo 2 continua indisturbato il suo regno sulla vecchia Xbox.

Xbox 360 Top Live Titles (based on UU?s)

1 Halo 3
2 Call of Duty 4
3 GTA IV
4 Gears of War
5 Guitar Hero III
6 Rock Band
7 Too Human Demo
8 Battlefield: Bad Company
9 Tom Clancy’s Rainbow Six Vegas 2
10 FIFA 08

Top Arcade Titles (Full Versions)
1 Golf: Tee It Up!
2 SOULCALIBUR
3 UNO
4 DOOM
5 Worms
6 Schizoid
7 N+
8 Geometry Wars Evolved
9 Wolf of the Battlefield: Commando 3
10 Coffeetime Crosswords
The above arcade list is based on full versions purchased.

Original Xbox Top Live Titles (based on UU?s)
1 Halo 2
2 Star Wars: Battlfrnt 2
3 Fable
4 Counter-Strike
5 Battlefield 2: MC
6 Call of Duty 3
7 Street Fighter Anniv.
8 Fable: Lost Chapters
9 Splinter Cell Chaos
10 Guilty Gear XX #Reload

Le liste sono basate sugli utenti globali e univoci connessi a Xbox Live e, nel caso degli Arcade, alle relative versioni complete acquistate nella settimana dal 14 al 21 Luglio.

51 Commenti a “Halo 3 riconcquista lo scettro del Live”

1 2 3
  1. kimi86 on

    Dice: "Le liste sono basate sugli utenti globali e univoci connessi a Xbox Live e, nel caso degli Arcade, alle relative versioni complete acquistate nella settimana dal 14 al 21 Luglio."

    Quindi basta che sei collegato a giocare a quel gioco. Le liste le hanno sempre pubblicate in base a questi parametri infatti a settembre scorso c'era Bioshock che manco ce l'ha il multiplayer.

    grande bioshok :asd:

  2. DavideDave on

    Dice: "Le liste sono basate sugli utenti globali e univoci connessi a Xbox Live e, nel caso degli Arcade, alle relative versioni complete acquistate nella settimana dal 14 al 21 Luglio."

    Quindi basta che sei collegato a giocare a quel gioco. Le liste le hanno sempre pubblicate in base a questi parametri infatti a settembre scorso c'era Bioshock che manco ce l'ha il multiplayer.

    eh appunto, lo sto a ripetere da stamane

    evil…t'è capì? :asd:

  3. yang91 on

    logioc che sia risalito soprattutto in UK, tutti oramai hanno completato i gradi in xbox live e finita la storia …si buttano quindi su quel gioco che hanno lasciato accantonato per mesi :)…titolo : HALO 3

  4. D4rk5paWn on

    Secondo me è normale che sia accaduto ciò…tanti giocatori di COD ora sono passati a Battlefield e di cosneguenza Halo, non avendo alternative (a parte UT che non mi sembra abbia convinto molto), mantiene stabilmente i suoi fan.

    chi giocava a cod è passato a Battlefield o UT3

    e poi come al solito ripassera a COD vedrai :asd:

    da quando è uscito succede sempre così 😉

    halo a me dopo un pò mi straccia, ma quello è un parere personale 😉

  5. Evil_Sephiroth on

    sisi capire ho capito , però a me sembrava che tempo fa si parlasse di cod come il gioco che aveva superato halo online, mentre halo era rimasto sempre frimo nella campagna offline

  6. TRIP3 on

    sisi capire ho capito , però a me sembrava che tempo fa si parlasse di cod come il gioco che aveva superato halo online, mentre halo era rimasto sempre frimo nella campagna offline

    Cod non regge il confronto con HALO online, nessuno regge il confronto con HALO online.

    Prendi HALO 2 (online del 2004) bhe', fa il culo a tutti,;)  anche a giochi online del 2008, solo HALO 3 e' meglio.

    Ora hai capito quanto sono piu avanti quelli di bungie?;)

    IL live si analizza cosi, si fanno passare 2 o 3 anni e poi si sta a vedere a cosa la gente gioca ancora, e se ci gioca ancora un motivo c'e' credetemi.

    Ma come gliela spieghi questa cosa ai sonary, che quando usci warhawk pensavano fosse la cosa piu bella della loro vita.;)

  7. TRIP3 on

    cmq halo è sempre il migliore……chissà se ci sarà un altro gioco al suo livello entro l'anno (:lalala:)

    I llivello e' parecchio elevato, piu' facile creare alternative divertenti che sfidare bungie su questo terreno.

    Ripeto Bungie dal 2004 con HALO 2 aveva gia' le statistiche (on web) complete di ongi partita multi, fotografie delle mappe da dove eri stato "fraggato" e dove avevi fraggato te (tralascio volutamente le innumerevoli modalita' di gioco e possibilita' di aggregazione sia da singolo che portabilita' di gruppo intero ad altro gruppo).

    Ora hanno introdotto, pure le stats della campagna, il cinema, le foto, i filmati e i replay da ongi punto di vista + free fly camera.

    Credimi e' tanta tanta roba, ed i coders concorrenti sono sempre li' che si domandano come ci sono riusciti.:)

    Ripeto, piu' facile creare qualcosa di alternativo ma altrettanto divertente, quando si parla di Halo solo il nome fa tremare le concorrenti.:)

  8. franz00 on

    quoto tripe…semplicememnte la modalità online (con relative infinite opzioni) non è comparabile con nessun altro gioco esistente.

    qualunque altro gioco finisce con l'essere ripetitivo

  9. TRIP3 on

    quoto tripe…semplicememnte la modalità online (con relative infinite opzioni) non è comparabile con nessun altro gioco esistente.

    qualunque altro gioco finisce con l'essere ripetitivo

    …..e non ho parlato della Fucina senno' li scoppia la testa;)

1 2 3

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.