E3, cancellata l’edizione 2020 per il coronavirus

UPDATE – L’E3 2020 è stato cancellato ufficialmente, lo comunicano gli organizzatori dell’evento nel sito ufficiale.


L’epidemia di Covid-19, meglio conosciuto come Coronavirus, sta letteralmente mettendo a soqquadro le abitudini quotidiane del globo terrestre, con problemi e disagi che vanno a colpire la totalità dei settori. Ed il mondo del gaming non pare certo intenzionato a rappresentare un’illustre eccezione, come testimoniano le numerose manifestazioni relative che, dall’inizio dell’anno, hanno subito defezioni, slittamenti o cancellazioni. E pare proprio che neppure uno degli appuntamenti più importanti dell’entertainment videoludico sia immune agli effetti dell’epidemia, almeno stando a quanto riportato da Ars Technica

Secondo una fonte del portale, difatti, parrebbe proprio che i membri dell’Entertainment Software Association (ESA) stiano riflettendo in merito alla cancellazione dell’edizione 2020 dell’E3. La notizia, sempre stando ad una fonte citata, avrebbe già dovuto essere diffusa nella giornata di ieri, pertanto qualora fosse confermata non è da escludere che l’ufficialità possa giungere già in data odierna. Stando, però, ad altre voci, l’ESA starebbe anche valutando un eventuale slittamento della fiera losangelina, visto anche come numerosi produttori siano intenzionati a sfruttare l’happening per alzare il sipario sui progetti relativi alla prossima generazione di console.

2 Commenti a “E3, cancellata l’edizione 2020 per il coronavirus”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.