Capcom interessata ad altri remake dopo Resident Evil 2

All’E3 2018 c’è stata una grande accoglienza da parte di pubblico e critica per Resident Evil 2 Remake. Un’accoglienza che se verrà confermata con il lancio del gioco potrebbe spingere Capcom a rispolverare altri vecchi titoli per farne dei remake. Un portavoce di Capcom ha infatti dichiarato:

“Per quanto riguarda i remake e le re-release di titoli del nostro catalogo, contiamo di esplorare ulteriormente queste possibilità con una varietà di proprietà intellettuali come parte della nostra strategia.”

Chissà magari dopo Resident Evil 2 toccherà al terzo episodio, o perché no a un remake di Onimusha e Dino Crisis.


Basato sul capolavoro originale che ha definito il suo genere di appartenenza, Resident Evil 2 è stato ricreato da zero per assicurare un’esperienza narrativa più profonda e articolata. Con RE Engine, il motore di gioco proprietario di Capcom, ResidentEvil 2 offre una rivisitazione della classica saga survival horror con una grafica incredibilmente realistica, un coinvolgente comparto audio da pelle d’oca, una nuova visuale in terza persona e controlli di gioco modernizzati per adattarsi meglio ai cambiamenti del nuovo titolo.

Resident Evil 2 Remake è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Resident Evil 2 Remake è il 25 gennaio 2019 per Playstation 4, Xbox One.

4 Commenti a “Capcom interessata ad altri remake dopo Resident Evil 2”

  1. DJ_Jedi on

    Facciamo un remake di tutti i RE dopo Code Veronica, ma nel senso che li rifate da capo senza tutte le cagate che avete inserito e facendoli survival come i primi. Grazie.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.