Battlefield 2042: trailer, dettagli e immagini della modalità Hazard Zone

Electronic Arts e DICE hanno svelato la modalità Hazard Zone di Battlefield 2042.

Oggi siamo felici di parlare più a fondo di Battlefield™ Hazard Zone, una modalità senza precedenti in cui dovrete recuperare risorse preziose insieme alla vostra task force affrontando nemici e tempeste catastrofiche. Preparatevi a entrare in azione. State per entrare nel vivo dello scontro.

Hazard Zone nel mondo del 2042

Nel 2040, un evento su scala mondiale noto come “Il blackout” ha causato avarie al 70% dei satelliti in orbita, che sono precipitati nell’atmosfera. Comunicazioni, navigazione e sorveglianza sono state interrotte, portando il rapporto già precario tra gli Stati Uniti e la Russia sull’orlo della guerra.

In risposta, entrambi i paesi hanno cominciato a utilizzare satelliti equipaggiati con capsule anti-radiazioni contenenti unità dati con cui raccogliere importanti informazioni in tutto il mondo. Queste capsule vengono fatte rientrare nei territori controllati da Stati Uniti e Russia, dove le forze di occupazione hanno il compito di recuperarle.

Le unità dati in esse contenute sono essenziali per i Dis-pat di tutto il mondo, che ne estraggono preziose informazioni con cui mantengono al sicuro tutti i dispatriati (non solo le forze paramilitari). In caso di necessità, le informazioni possono essere vendute sul mercato nero in cambio dei rifornimenti necessari a sopravvivere.

Ed è qui che entrate in gioco voi.

In Battlefield™ Hazard Zone, impersonerete una task force d’élite incaricata di recuperare queste preziose unità dati. Insieme alla vostra squadra dovrete trovare, raccogliere ed estrarre le unità prima che una tempesta investa la zona, in un’intensa esperienza con una sola vita.

Ogni proiettile, ogni scontro e ogni decisione contano.

Orientarsi in Hazard Zone

La missione di Hazard Zone è semplice: entrare in azione, recuperare gli obiettivi e andarsene tutti interi. Sembra semplice a dirsi. Nella pratica è molto più complicato e pericoloso a causa della presenza di fazioni avversarie, forze d’occupazione e tempeste letali.

Per andarsene vivi e sfruttare al meglio le unità dati raccolte, dovrete fare affidamento sul gioco di squadra.

Pianificazione ed equipaggiamento

Tutte le partite di Hazard Zone iniziano nella schermata del Briefing area missione, dove vedrete una panoramica dell’area della missione. Qui scoprirete quali regioni della mappa hanno una maggiore probabilità di contenere unità dati e nemici, e collegamenti, che sono il mezzo con cui inviare richieste di rinforzo al quartier generale. Avventurarsi in aree con una scarsa presenza nemica comporta meno rischi, ma anche meno unità dati da recuperare. Le ricompense migliori si trovano in mezzo al pericolo, da cui dovrete uscire vivi.

In base alle informazioni del briefing, i membri della squadra scelgono Specialisti e attrezzatura. Ogni squadra è composta da quattro Specialisti unici, perciò per cavarsela è importante scegliere Specialisti e attrezzature che si completano a vicenda. Usando i crediti del mercato nero (CMN) ottenuti in Battlefield™ Hazard Zone, potrete acquistare le armi e l’equipaggiamento che preferite per far fronte alle situazioni più rischiose.

Chi ha le tasche piene di CMN potrà acquistare ed equipaggiare mitra, fucili d’assalto, fucili di precisione e molto altro. Saranno disponibili anche oggetti lanciabili ed equipaggiamento che fornisce vantaggi tattici, come casse mediche e di munizioni, oppure granate fumogene che forniscono copertura utile a sottrarsi agli scontri a fuoco. Per non parlare del CG Recoilless M5, un fucile anticarro dalla potenza devastante. Se doveste trovarvi a corto di CMN, niente paura: tutti gli Specialisti hanno accesso a un fucile d’assalto gratis senza complementi come arma iniziale.

Oltre all’equipaggiamento, potrete acquistare potenziamenti tattici per migliorare drasticamente le vostre probabilità di sopravvivenza.

All’uscita del gioco saranno disponibili 15 potenziamenti tattici. Eccone una breve panoramica:

  • Lanciabile extra – Trasporti un’unità aggiuntiva del gadget lanciabile selezionato.
  • Informazioni riservate – Mostra il punto di atterraggio delle capsule 30 secondi prima dello schianto.
  • Assicurazione equipaggiamento – Rimborso del 25% del costo dei potenziamenti e dell’attrezzatura in caso di morte.
  • Taglia negoziata – +50% di crediti del mercato nero per l’uccisione delle forze nemiche
  • Fondina estrazione rapida – Cambi arma il 15% più rapidamente

Per quanto riguarda gli altri, dovrete scoprirli da voi giocando a Hazard Zone.

Ins

Dopo aver raggiunto la zona di atterraggio, dovrete usare uno scanner esclusivo di Hazard Zone per cercare le capsule a terra contenenti unità dati. Sarà necessario restare sempre all’erta, perché ci sono molti ostacoli letali che possono spuntare da un momento all’altro. Oltre ad altri Dis-pat con il vostro stesso obiettivo, sulla mappa saranno presenti le forze di occupazione controllate dall’IA a guardia delle unità dati, perciò tenetevi pronti a combattere. Attenzione, però: una volta abbattuti, potrete essere riportati in campo dai vostri compagni di team solo in circostanze speciali.

Recupero

Oltre alle unità dati delle capsule satellitari già cadute, nel corso della partita precipiteranno a terra altre capsule. Queste capsule contengono più unità dati di quelle schiantate in precedenza, perciò dovrete decidere se rischiare di più per ottenere ricompense migliori.

A questo punto, ai pericoli si aggiungerà anche una tempesta letale, che aumenterà d’intensità fino a inghiottire l’intera area alla fine della partita.

Per fortuna, a terra troverete diverse risorse che potranno trarvi d’impaccio quando vi troverete sotto attacco delle forze nemiche. Le postazioni munizioni sparse per la mappa sono indicate sull’HUD, perciò saprete sempre dove dirigervi quando resterete a corto di proiettili. I collegamenti, portatili recuperabili generati casualmente, possono fornire potenti abilità con cui ribaltare le sorti dello scontro o perfino far rientrare in gioco i membri della squadra caduti. Ogni collegamento è codificato per una particolare richiesta, perciò ricordate i 3 diversi tipi disponibili:

  • Collegamento di supporto: permette alla squadra di richiedere un Ranger.
  • Collegamento veicoli: permette alla squadra di richiedere un LATV4 Recon.
  • Collegamento rischieramento: permette alla squadra di inoltrare una richiesta di rischieramento.

La prima fase di estrazione inizia poco dopo l’inserimento, presso una zona casuale. Una volta determinata la posizione, dovrete sbrigarvi: il tempo per salire a bordo non è molto. Le squadre la cui formazione di Specialisti si basa sulla velocità potrebbero avere un vantaggio per la prima estrazione, perché saranno in grado di portarsi a casa le unità dati in quattro e quattr’otto.

Raggiunta la zona di estrazione (contrassegnata da un fumogeno verde), la squadra dovrà difendersi dalle forze di occupazione e dalle task force avversarie. Ricordate che per portare a termine l’estrazione è necessario salire sull’elicottero. Se uno dei vostri compagni non dovesse riuscire a salire a bordo in tempo, perderà l’occasione e dovrà attendere la fase di estrazione finale.

Una volta completata la prima estrazione, la tempesta inizia a scatenarsi, rendendo la mappa più pericolosa. A peggiorare le cose, a questo punto resterà solo un ultimo tentativo di estrazione.

Durante la fase di estrazione finale, la maggior parte delle unità dati iniziali saranno state recuperate da altri team di Dis-pat. Come le altre unità dati, potrete individuare anche queste ultime con gli scanner dedicati.

Ricordate, però, che anche i nemici potranno fare lo stesso con voi.

La decisione sarà vostra. Darete la caccia alle squadre rimaste per recuperare altre unità dati, o vi concentrerete sulla fuga?

La fase di estrazione finale inizia quando la tempesta si avvicina al suo apice. Quest’ultima zona di estrazione costringe i team rimasti a lottare per l’ultima possibilità di andarsene. A causa della tempesta, i team che restano indietro perdono il turno e tutte le unità dati raccolte.

Progressi

Le squadre che completano l’estrazione con le unità dati ricevono CMN e un bonus conferito ai singoli membri in base alle azioni compiute durante la partita (ad esempio, le uccisioni effettuate). Più unità dati vengono estratte, più cospicuo sarà il premio per la squadra.

Più unità dati raccoglierete in una partita di Hazard Zone, più XP otterrete per avanzare di livello e nel Pass battaglia e più CMN avrete a disposizione per acquistare equipaggiamento e potenziamenti nelle partite future.

In caso di serie positiva di estrazioni da parte del vostro Specialista, otterrete un indicatore di Serie di estrazioni, legato allo Specialista scelto, che ridurrà il costo di armi, equipaggiamento e oggetti tattici per quello Specialista se continuerete a utilizzarlo. In caso di estrazione fallita con quello Specialista, i suoi benefici scompariranno fino al completamento di un’altra serie di estrazioni, perciò non abbassate la guardia, Dis-pat. È una perdita dura da digerire.

Angolo degli sviluppatori

Siamo felici di avervi finalmente presentato Hazard Zone e sappiamo che vorreste porci qualche domanda. Buone notizie: il produttore Amo Mostofi e il direttore della progettazione Daniel Berlin sono qui per voi. Iniziamo subito!

Quanto dura una partita di Hazard Zone?

Si inizia, si recuperano i beni e si completa l’estrazione. Più facile a dirsi che a farsi.

Una partita di Hazard Zone può richiedere dai 5 ai 20 minuti in base al proprio stile di gioco, alla fase di estrazione scelta e all’eventuale successo.

Che differenze ci sono tra le versioni di Hazard Zone per le piattaforme di gioco della scorsa generazione e quelle attuali?

Gli utenti Xbox Series X|S, PlayStation® 5 e PC potranno giocare con un massimo di 32 giocatori in un’enorme area di gioco, mentre Su Xbox One e PlayStation® 4 sarà disponibile una versione ridimensionata per un massimo di 24 giocatori.

Quante mappe sono disponibili in Hazard Zone?

Potrete giocare a Hazard Zone su tutte e 7 le mappe di Battlefield 2042.

Posso progredire con il mio personaggio di Battlefield 2042 giocando a Hazard Zone?

Sì! I progressi in Hazard Zone sono collegati al resto di Battlefield 2042. I progressi compiuti in Hazard Zone conferiscono anche XP per il proprio livello generale, per lo sblocco delle armi e così via.

Due o più membri di una stessa squadra possono usare lo stesso Specialista?

Le squadre di Hazard Zone sono composte da quattro Specialisti distinti. Per completare l’estrazione sarà necessario scegliere Specialisti e attrezzature in grado di completarsi a vicenda.

Come sono condivisi gli XP con la propria squadra?

Alla fine del turno, tutti i membri della squadra ricevono XP per la quantità totale di unità dati estratte dalla squadra. A questi andrà ad aggiungersi un bonus per le proprie prestazioni personali.

Le forze di occupazione sono sempre presenti in Hazard Zone?

Le forze di occupazione sono una parte essenziale dell’esperienza di Hazard Zone. Sono un ostacolo impegnativo che si frappone fra le squadre e l’estrazione delle unità dati.

Quante forze di occupazione è possibile incontrare in una partita?

Le forze di occupazione che troverete in Hazard Zone sono imprevedibili. Possono vagare per la mappa, dare la caccia ai giocatori o proteggere risorse preziose. Il numero di soldati incontrati varia e dipende sia dalle proprie azioni che dalla fortuna, quindi esplorate con cautela.

Cosa succede se il mio Specialista muore?

Potrai assistere da spettatore alla partita della squadra. Se prima dell’inizio non è stata acquistata una richiesta di rischieramento squadra, potrai tornare in gioco solo se la squadra trova un collegamento rischieramento.

È possibile rientrare in partita più volte in Hazard Zone?

Se l’intera squadra viene abbattuta, la missione è fallita e la partita è persa. Tuttavia, se anche un solo membro resta in vita e riesce ad attivare una richiesta di rischieramento che ha trovato nel mondo di gioco o ha acquistato con CMN prima dell’inizio della partita, l’intera squadra può rientrare in azione.

Ci sono elementi pay-to-win in Hazard Zone?

In Hazard Zone si utilizzano crediti del mercato nero, che è possibile ottenere solo giocando e non usando valuta reale. Questi crediti possono essere usati per acquistare potenziamenti tattici, armi e gadget che forniscono un vantaggio sui nemici.


Battlefield™ 2042 è uno sparatutto in prima persona che segna il ritorno dell'iconica guerra totale della serie. In un futuro prossimo in cui il mondo è stato trasformato dal caos, adattati per vincere in campi di battaglia dinamici con l'aiuto della tua squadra e di un arsenale all'avanguardia. Battlefield™ 2042 offre un'esperienza su vasta scala senza precedenti in ampi campi di battaglia di tutto il mondo. I giocatori potranno cimentarsi in esperienze massicce, da modalità multigiocatore aggiornate come Conquista e Sfondamento alla nuovissima Zona di pericolo.

Battlefield 2042 è un videogioco che appartiene alla serie del genere , sviluppato da e pubblicato da per , , , .

La data di uscita di Battlefield 2042 è il 19 Novembre 2021 per Playstation 4, Playstation 5, Xbox One, Xbox Series X|S.