Arriva il tramonto per gli Halo su 360, i servizi online saranno disattivati entro dicembre 2021

Con un comunicato sul proprio sito 343 Industries avverte i giocatori che, per concentrarsi sullo sviluppo del futuro del franchise di Halo i servizi online di tutti i capitoli su 360 e, per estensione, in retrocompatibilità sulle console superiori, saranno disattivati gradualmente fino ad arrivare allo stop totale a dicembre 2021. I giochi saranno comunque giocabili anche in futuro con alcune feature assenti tra cui il matchmaking, questa la roadmap per le modifiche che saranno effettuate sui seguenti titoli per Xbox 360:

  • Halo: Reach
  • Halo 4
  • Halo 3
  • Halo 3: ODST
  • Halo: Combat Evolved Anniversary
  • Spartan Assault
  • Halo Wars

Fase 1 – Autunno 2019

  • Migrazione di più di 6M contenuti generati dagli utenti dalle versioni 360 dei giochi alla Halo: The Master Chief Collection

Fase 2 – Dicembre 2020

  • Avviso ai giocatori
  • Stop alla vendita delle copie digitali degli Halo su 360
  • Possibilità di riscattare gratuitamente i DLC dei giochi Halo su 360

Fase 3 – 2021

  • Avvisi e reminder continui su tutti i canali di comunicazione relativi ad Halo

Fase 4 – Dicembre 2021 (Data da definire – non prima di un anno da questo comunicato)

  • I servizi online degli Halo per 360 saranno spenti

Per i fan dei vecchi capitoli rimane invece la possibilità di giocare tramite Halo: The Master Chief Collection che diventa quindi da ora l’unica piattaforma ufficiale e supportata.