Alan Wake’s American Nightmare: i primi voti

Primi voti per Alan Wake's American Nightmare

Tra due giorni il nuovo progetto legato ad Alan Wake sarà acquistabile tramite Xbox Live e finalmente potrete immedesimarvi all’interno di una nuova trama che metterà al centro lo scontro tra Alan e lo psicopatico ed alter ego Mr Snatch. Sarà presente anche una inedita modalità di gioco inserita da Remedy per allietarvi sino alla possibile e probabile uscita del vero sequel del primo capitolo. Scopriamo i primi voti assegnati dalla stampa al titolo arcade:

  • OXM – 80/100
  • IGN – 80/100
  • Joystiq – 4/5
  • Pelit – 86/100
  • Eurogamer – 7/10
  • Destructoid – 8,5/10
  • Videogamer – 6/10

Alan Wake’s American Nightmare è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Alan Wake’s American Nightmare è il 22 febbraio 2012 per Xbox 360.

49 Commenti a “Alan Wake’s American Nightmare: i primi voti”

1 2 3
  1. fanaticgames360 on

    Il gioco l'ho finito, che dire… non è Alan Wake assolutamente è un giochino giusto per farci felice in attesa di un seguito (se ci sarà), io da fan in ogni caso ho appoggiato la Remedy con l'acquisto.

    Per la storia dei giochi con voto 8 non condivido assolutamente, anche Alan Wake 1 ha preso voti come 8 – 8,5 eppure lo considero un capolavoro (quello per PC uscito pochi giorni fa è davvero un capolavoro grazie alla grafica finalmente rifinita come si deve)

  2. danilus on

    si ma il primo alan wake non era un gioco pompato da publisher importanti.. ed anzi sia remedy che microsoft non han fatto NULLA per salvargli le spalle cosi come 2k con molti loro capolavori del recente passato.

    .ma guardate i giochi sotto etichetta EA o ubisoft.

    da dragon age2 a crysis2 passando per medal of honor homefront i vari need for speed ed ancora gli assassin copia creed sempre uguali nel gameplay sempre con gli stessi difetti fino a molti titoli sportivi, che di anno in anno non si capisce manco se cambiano in meglio o peggio eppure i voti vanno sempre gonfiati da schifo.

    andate a vedere quei voti date dalle testate giornalistiche più importanti. 9 regalati od 8 ridicoli a giochi storpiati e con innovazione sotto lo zero che già solo per quello dovrebbero andare in caduta libera di capitolo in capitolo, invece no-

    andate, e poi ne riparliamo.

  3. danilus on

    il publisher è microsoft ma apparte che i remedy non sono un team interno ma sul titolo quando gli hanno tirato sopra (ingiustamente) critiche tanto ignobili quanto ingiuste nulla hanno fatto. ne loro ne i remedy. mai sentito due righe in difesa.

    al contrario, per la loro robaccia interna da kinotto eh no li han smazzolato alla grande..e difatti vai a vedere e trovi giochi tanto IGNOBILI quanto spinti e pubblicizzati per il kinect che hanno preso voti ALLUCINANTI.

    EA cosi come ubisoft sui loro brand noti o sui nuovi di peso spingono e smazzolano, non è novità ne' fà notizia.

    te l'ho già detto, le eccezzioni ci son sempre ma la regola ormai è quella e quella resta. +2 punti per ogni valutazione. se poi dietro c'è pure il nome e la moda allora lì lasciamo proprio perdere….

  4. K_for_Vendetta on

    il publisher è microsoft ma apparte che i remedy non sono un team interno ma sul titolo quando gli hanno tirato sopra (ingiustamente) critiche tanto ignobili quanto ingiuste nulla hanno fatto. ne loro ne i remedy. mai sentito due righe in difesa.

    al contrario, per la loro robaccia interna da kinotto eh no li han smazzolato alla grande..e difatti vai a vedere e trovi giochi tanto IGNOBILI quanto spinti e pubblicizzati per il kinect che hanno preso voti ALLUCINANTI.

    EA cosi come ubisoft sui loro brand noti o sui nuovi di peso spingono e smazzolano, non è novità ne' fà notizia.

    te l'ho già detto, le eccezzioni ci son sempre ma la regola ormai è quella e quella resta. +2 punti per ogni valutazione. se poi dietro c'è pure il nome e la moda allora lì lasciamo proprio perdere….

    ancora con sta regola…è un inceppo il tuo allora 😀

    non è cosi, semplicemente molti recensori sono degli incompetenti e lo strumento metacritic è realizzato male per questo le valutazioni molto spesso non rispecchiano la realtà e questo vale sia nel bene che nel male.

    poi non so cosa avrebbe dovuto dire ms o remedy sulle valutazioni…inca**arsi? avrebbero solo fatto una figura pessima.

    microsoft è un publisher importantissimo e a suo tempo alan wake fu super hyppato (ricordo ancora le settimane precedenti il suo rilascio…) semplicemente le recensioni cannano…poi al discorso dei "dietrologismi" che non dico che non si verifichino ma poi vado a vedere e medal of honor (di ea che hai citato come publisher potente e temuto) ha avuto valutazioni deboli…

  5. danilus on

    no no assolutamente .

    moh è un gioco mediocre. che voti ha preso?? tra i 7 e gli 8.  due voti regalati ma forse anche di più.

    homefront?? altro gioco da scartare, mediocre anch'esso. che voti prese?? tra il 7 e l'8 pure lui. anche qua 2 punti regalati grossomodo.

    i vari need for speed? giochi forse da sufficienza (tolto il primo shift che era discreto) . vedi il valore vedi i voti risultato? ci sono regali.

    crysis2? su console voti tra gli 8 ed  i 9..come gioco è forse più che sufficiente.

    dragon age 2? li proprio si sono superati…si saran comprati baracche e burattini per avere certi voti a un concept DETURPATO E STORPIATO di se stesso.

    ed ahivoglia a continuare…..c'è l'imbarazzo guarda.

    quindi non è un mio inceppo, è il sistema che va con potere prosciutti e raccomandazioni.

    i titoli poco spinti e non raccomandati hanno preso quello che meritavano e non gli è stato regalato nulla e tra questi metto il primo alan wake, perchè capolavoro era e capolavoro rimane ma oggettivamente qualche difetto lo aveva, od altri titoloni pure bistrattati alla stragrande tipo borderlands darksiders ed il primo portal.

    basti vedere gtaIV. un titolo tra i più noiosi della gen con buone qualità ma con una marea di difetti e di limiti sia di i.a. sia di gameplay sia di carisma di alcuni personaggi chiavi a cui calza forse un 8 alpiù un 8+ (e già li siamo oltre al suo valore) ….ma la potenza e la fama del brand e di chi lo produce ha lievitato ogni sorta di valutazione.

    detto questo, chiudo e torniamo a parlare di alan fake. ovvero la contraffazione digitale di ciò che è stato un grandissimo titolo. ridotto qua a non si sà cosa e manco doppiato

  6. gallo92 on

    vabbè danilus, alla fine stai dicendo la stessa cosa di k, e cioè che metacritic non serve sostanzialmente a niente e non indica assolutamente se un gioco è migliore di un altro, vuoi per corruzione o incapacità di redattori.

  7. danilus on

    vabè ma la colpa non è del metacritic, che riporta solo i voti da un paniere di siti.

    la colpa sono di molti siti del settore che per tirare avanti e farsi pubblicità ergo per trovare le entrare ed accaparrarsi le simpatie sono costrette ad accontentare i più potenti o chi può dargli il rendiconto.

    purtroppo la cosa è andata via via gonfiandosi e da 2/3 anni a questa parte siamo arrivati a vedere delle oscenità pazzesche. questo stesso american nightmare io l'ho provato sia in single sia in orda e per me non può essere un gioco da 8,2….eppure ti fai un giro in noti fori e trovi recensioni che fanno ridere, in quanto pare quasi che lo vogliano bocciare ma poi toh eccoti l'8.

    il problema è che lo stanno anche vendendo bene. ma da italiano un titolo DD fake di se stesso ove ci hanno pure snobbati per la mancanza del doppiaggio è darsi la zappa sui piedi da soli a comprarlo.

    vuoi per il discorso del DD, vuoi perchè è il fake di se stesso, vuoi perchè manca la lingua parlata. 🙂

  8. K_for_Vendetta on

    vabè ma la colpa non è del metacritic, che riporta solo i voti da un paniere di siti.

    la colpa sono di molti siti del settore che per tirare avanti e farsi pubblicità ergo per trovare le entrare ed accaparrarsi le simpatie sono costrette ad accontentare i più potenti o chi può dargli il rendiconto.

    purtroppo la cosa è andata via via gonfiandosi e da 2/3 anni a questa parte siamo arrivati a vedere delle oscenità pazzesche. questo stesso american nightmare io l'ho provato sia in single sia in orda e per me non può essere un gioco da 8,2….eppure ti fai un giro in noti fori e trovi recensioni che fanno ridere, in quanto pare quasi che lo vogliano bocciare ma poi toh eccoti l'8.

    il problema è che lo stanno anche vendendo bene. ma da italiano un titolo DD fake di se stesso ove ci hanno pure snobbati per la mancanza del doppiaggio è darsi la zappa sui piedi da soli a comprarlo.

    vuoi per il discorso del DD, vuoi perchè è il fake di se stesso, vuoi perchè manca la lingua parlata. 🙂

    beh ma ci sono vari modi anche per calcolare una media eh…e poi anche nel campione una testata la trovi in un gioco e poi non la trovi in un altro…insomma fa un mezzo casino, poi le stesse testate che fanno parte del campione a volte lasciano perplessi.

    devo dirti che sicuramente c'è quello che dici tu nelle recensioni ma c'è anche l'inverso…sarà perchè si "vendono" sarà perchè sono incapaci ma questo non fa altro che confermare che i voti e le recensioni non vanno più prese in considerazione (o almeno solo per capire la bontà tecnica di un titolo e farsi un'idea sui contenuti) che sono fallate in positivo e in negativo…bisogna provarli da se i giochi tanto ormai le demo le hanno quasi tutti

1 2 3

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.