PSN+ Giugno 2011 - Articoli

Dopo aver ripristinato il Playstation Network che, ricorderete, in questi ultimi giorni e' stata la meta prediletta di diversi hacker, Sony ha reso nuovamente disponibile il Playstation Store. Accanto ai contenuti del 'Welcome Back' troviamo quindi ulteriori offerte legate al servizio Playstation Plus, stavolta più interessante che mai grazie ai 30 giorni di prova destinati a tutti gli utenti indecisi che ancora non hanno sottoscritto l'abbonamento. Scopriamoli insieme.

Periodo nefasto per il PlayStation Network, non c’è che dire. Il 20 Aprile, dopo un terribile cyber-attacco, Sony si è vista costretta a staccare i server per circa un mese, impedendo a tutta l’utenza di giocare online con qualsiasi gioco. Notizia davvero deprimente, dato che proprio negli stessi giorni sono usciti titoli che del multiplayer si facevano portavoce – basti pensare all’ultimo Socom o al premiatissimo Portal 2, nonché al più recente Brink. E, ovviamente, con il PSN è andata offline anche un’altra sua componente vitale, ovvero lo Store, il negozio virtuale della PlayStation 3. Per ogni software house questo inconveniente si è trasformato in un problema a dir poco immenso, capace di far perdere migliaia di dollari al giorno e di rallentare al contempo le campagne di marketing per i giochi in uscita.
Per Sony tutto ciò si è rivelato invece uno smacco non indifferente, cosa che le è costata parte della credibilità agli occhi non solo di centinaia di programmatori, ma soprattutto a quelli di milioni di fan. Così la società giapponese si è attivata e, dopo aver chiamato periti informatici da ogni parte del mondo, ha fatto di tutto per riportare quanto prima alla normale funzionalità uno dei suoi servizi più importanti.
Ora, lasciando da parte qualsiasi considerazione sull’eticità di tale attacco hacker e delle azioni intraprese per contrastarlo, analizziamo semplicemente la situazione in cui versano il PlayStation Network e, in particolar modo, lo Store oggi.
Per prima cosa bisogna appurare come tutto funzioni nuovamente come prima. Il PSN è ora attivo, per la gioia degli amanti delle partite multigiocatore competitive e cooperative. L’infrastruttura oltretutto, stando alle parole dei vertici Sony, dovrebbe essere molto più sicura e funzionale, cosa che di sicuro tranquillizzerà un po’ gli animi. Anche lo Store è nuovamente operativo e continua a ricevere aggiornamenti quasi giornalieri per ricevere tutto il materiale non pubblicato durante il periodo di disattivazione. Entro poco si tornerà quindi ad una situazione di normalità, e le uscite riprenderanno ad essere settimanali.
Come seconda cosa bisogna segnalare il programma Welcome Back. Per chi non lo sapesse, tale “bentornato” è una sorta di iniziativa atta a regalare agli utenti un paio di giochi a scelta tra una lista specifica di titoli (sia PS3 che PSP). Una sorta di scusa per quanto successo, in altre parole. Analizzando solo quelli per la console casalinga, i videogiochi tra cui scegliere sono cinque: Dead Nation, interessante sparatutto isometrico pieno di zombie da massacrare; Wipeout HD Fury, titolo di corse futuristiche forte dell’ottima espansione; Little Big Planet, famosissimo platform ricco di un editor incredibile; inFamous, primo capitolo della saga targata Sucker Punch, perfetto per introdurvi al secondo episodio la cui uscita è imminente; Ratchet and Clank: Alla Ricerca del Tesoro, breve ma divertente avventura dell’eroe spaziale Ratchet, alla ricerca del suo amico disperso Clank. Quelli per la console portatile invece sono: Little Big Planet, che si rivela un ottimo platform anche fuori casa; ModNation Racers, per correre in kart in tracciati fuori di testa; Pursuit Force, gioco un po’ più vecchio ma comunque sempre divertente; Killzone: Liberation, che riprende la trama dietro la saga di Guerrilla Games.
Il tutto accompagnato da un abbonamento gratuito di un mese al PlayStation Network Plus – servizio premium lanciato sul mercato tempo fa, poco dopo l’E3 2010 – offerto a tutti quanti.
Certo, magari questo programma potrebbe non sembrarvi nulla di straordinario, vista l’età dei titoli offerti, ma è anche vero che Sony non era obbligata, così come non era obbligata a donare un mese di abbonamento al PSN+ a tutti, quindi in fin dei conti ci si può accontentare e godere di quanto dato.
Anche gli abbonati al PSN+ non avranno certamente di che lamentarsi: oltre ad aver ricevuto una proroga di 70 giorni per l’abbonamento sottoscritto, questo mese l’offerta proposta sembra essere tutt’altro che scoraggiante! Se quindi siete curiosi di sapere cosa potrete scaricare, continuate a leggere per saperne di più. Sia che siate abbonati abituali del PSN+ che utenti qualsiasi.

Un paradiso motoristico e un inferno a base di piombo!

Il gioco in regalo che spicca più di ogni altro è sicuramente Burnout Paradise, sapientemente sviluppato dai ragazzi di Criterion Games. Anche questa volta si parla di un videogioco un po’ vecchiotto, certo, ma bisogna notare come anche questa volta si parla di un titolo di ottima fattura, che già di per sé rappresenta ottimamente il “bentornato” che Sony offre ai suoi utenti più affezionati. D’altronde una volta lanciato dalla XMB, vi ritroverete a correre per le strade di una città idilliaca, la magnifica Paradise City. Il vostro scopo sarà quella di attraversarla in lungo e in largo, passando dalle assolate spiagge alle meno calme aree montane. Sempre a velocità folli, durante eventi di ogni tipo che spaziano dalle semplici gare alle sfide a tempo. Lo farete a bordo di decine di veicoli, tutti quanti spettacolari, in modalità singleplayer o accompagnati online dai vostri amici. Il tutto con i costanti 60fps, che compensano qualche piccola lacuna grafica derivante dalla volontà di non appesantire il gioco.
Nel caso foste interessati a saperne di più, vi conviene leggere la recensione pubblicata tempo fa sulle pagine di Console Tribe.

Un’altra presenza che di sicuro non passerà inosservata sarà quella della beta di Uncharted: Drake’s Deception. Con l’uscita in programma per il 28 Giugno, permetterà di provare in anteprima il comparto multiplayer del terzo episodio della premiatissima saga targata Naughty Dog. Sicuramente si rivelerà una gradita aggiunta, che potrebbe sposarsi perfettamente con un’altra beta già annunciata, quella di Resistance 3, di cui però non si ha ancora una data certa.
Testare per bene due delle esclusive Sony più attese farà di sicuro la felicità di molti utenti, permettendo allo stesso tempo alle software house di ricevere feedback utili.

Maiali parlanti, carte magiche e altro ancora…

Ovviamente l’offerta di questo mese non finisce qui, tutt’altro! L’8 Giugno infatti vedrà la luce sullo Store il remake in alta definizione di quello che, a tutti gli effetti, è diventato un classico Ubisoft. Si tratta di Beyond Good & Evil, platform ricco di azione e di numerose sessioni stealth che viene riproposto in una veste grafica migliorata, con il supporto ai Trofei e ad un prezzo davvero basso – nonché scontato del 20%. Insomma, una vera perla pronta a splendere nuovamente, che si affianca al resto dei titoli della software house francese pubblicati a Maggio (e i cui sconti agli utenti PSN+ sono stati prolungati per una manciata di giorni ancora). Ciò altro non fa che ben sperare per l’annunciato seguito, di cui ancora si sa davvero ben poco. Per ulteriori dettagli vi invitiamo a leggere la recensione scritta da Santi “Sp4Zio” Giuffrida, pubblicata qualche mese fa sul sito.

Degno di menzione è anche Magic: The Gathering – Duels of the Planeswalkers , distribuito gratuitamente. Ispirato al famosissimo gioco di carte, questa versione virtuale vi cala nei panni di un potente mago in grado di evocare terribili magie per sconfiggere i propri rivali. Il gameplay ovviamente ricalca quello classico, ponendovi di fronte ad un tavolo da gioco su cui posare le vostre carte, rendendo il tutto immediato per i veterani di Magic e facendosi apprezzare dai principianti, grazie soprattutto a tutorial ben strutturati. L’unica vera pecca del gioco è quella di non permettere la creazione di mazzi totalmente personalizzati, oltre a risultare troppo “lento” a chi non è abituato alle complesse regole di Magic, ma se si è alla ricerca di un semplice titolo strategico ispirato a questo magnifico gioco ne trarrete sicuramente divertimento. Anche perché, ad affiancare la lunga campagna a giocatore singolo, troverete impegnative sfide da superare utilizzando la vostra astuzia e un comparto multigiocatore che vi darà l’occasione di sfidare utenti di tutto il globo.

Si possono inoltre scaricare anche altri giochi, tra cui gli immancabili e gratuiti minis (BABEL: The King of the Blocks e The 2D Adventures of Rotating Octopus Character) o il classico PSOne (James Pond 2: Codename Robocod), nonché altri titoli scontati – come il recente strategico Under Siege, e i folli Worms e Burn Zombie Burn. Bisogna notare inoltre che, per gli abbonati che hanno sottoscritto il PSN+ prima del 20 Aprile, vi è la possibilità di recuperare i contenuti del mese precedente alle stesse identiche modalità per ancora qualche giorno (come già accennato). A questo si aggiungono le promesse da parte di Sony di grandiosi contenuti per le prossime settimane, specialmente per quelle di Luglio (periodo in cui il PSN+ compirà il suo primo anno).

In definitiva…

Ricorderete tutti che, quando il PSN+ fu lanciato, ciò che veniva distribuito erano giochi sì belli, ma perlopiù vecchi e di interesse assai variabile. Però Sony negli ultimi tempi ha dimostrato il suo interesse verso i suggerimenti e le critiche dei fan e si è data da fare per migliorare il servizio. Questo è ancora lontano dall’essere perfetto, certamente, ma di sicuro ha fatto passi avanti non indifferenti. Ciò grazie a titoli PSN novità lanciati gratuitamente e con qualche giorno d’anticipo, le diverse beta di importanti esclusive PS3 e numerosissimi contenuti extra scaricabili senza costi aggiuntivi (come avatar, temi dinamici e altro ancora). A tutto ciò si aggiunge un servizio parallelo di immagazzinamento online dei propri dati di salvataggio. Un’aggiunta certamente non essenziale, ma sicuramente utile per molti giocatori.
Insomma, l’abbonamento già da ora offre tanto materiale di buona qualità. Se Sony correggerà alcuni difetti (come l’impossibilità di scegliersi qualche contenuto a piacere o la carenza di DLC gratuiti) il PSN+ in futuro potrà rivelarsi davvero un abbonamento imprescindibile.
Non ci rimane che attendere fiduciosi i contenuti delle prossime settimane, magari segnandoci il primo mercoledì di Luglio. Dopotutto, si spera, quel giorno bisognerà festeggiare!

 

DISCUTINE SUL FORUM