DC Universe Online - Articoli

Dopo una terribile battaglia tra i Guardiani della Terra, eroi del calibro di Batman, Wonder Woman e Flash, e i peggiori criminali e terroristi, primi tra tutti Lex Luthor e Joker, le forze del bene sono state definitivamente annientate. Ma e' proprio nel periodo piu' buio e cupo che l'umanita' abbia mai vissuto che Lex Luthor si vede costretto ad usare la sua tecnologia per tornare indietro nel tempo e, contro ogni desiderio, allearsi con i suoi piu' grandi rivali per fronteggiare il nemico comune. Ecco come la storia ha inizio.

Superman è morto.
Dopo una terribile battaglia tra i Guardiani della Terra, eroi del calibro di Batman, Wonder Woman e Flash, e i peggiori criminali e terroristi, primi tra tutti Lex Luthor e Joker, le forze del bene sono state definitivamente annientate. Nulla hanno potuto magia e scienza dinanzi alla crudeltà di esseri senza cuore e con un animo nero come la pece. Superman stesso, nonostante fosse tornato dallo spazio per aiutare i suoi compagni, niente ha potuto contro gli spietati piani del suo rivale di sempre, ed è caduto lottando con tutte le sue forze. Ora però che coloro che proteggevano il pianeta sono periti nel tentativo di adempiere al loro dovere, un avversario ancora più grande si prepara a seminare distruzione e morte: un’invasione aliena sta per cominciare!
Ed è proprio nel periodo più buio e cupo che l’umanità abbia mai vissuto che Lex Luthor si vede costretto ad usare la sua tecnologia per tornare indietro nel tempo e, contro ogni desiderio, allearsi con i suoi più grandi rivali per fronteggiare il nemico comune. Ecco come la storia ha inizio, ed ecco come le persone comuni assisteranno al sorgere di una nuova generazione di eroi pronti a battersi per loro.
Il viaggio, quindi, comincia proprio adesso!

Una nuova era!

Finalmente il primo MMO per PlayStation 3, l’eroico DC Universe, sta per vedere la luce – dopo un periodo di sviluppo abbastanza lungo, forse anche troppo – e arrivare nei negozi. I MMO, per tutti coloro che non lo sapessero, sono dei videogiochi particolari, che anziché basarsi su una campagna single player di grande impatto – come fanno buona parte dei titoli – basano tutto il loro fascino esclusivamente su un’esperienza online immensa, mettendo tutti gli utenti che lo giocano in un unico e gigantesco mondo virtuale, dando loro la possibilità di combattere fianco a fianco contro dei nemici comuni gestiti dalla I.A. (PvE, Player versus Environment) o battendosi gli uni contro gli altri (PvP, Player versus Player).

L’idea di per sé è affascinante, e nonostante l’impossibilità di affrontare una modalità storia offline possa far storcere il naso a chi ama le emozioni forti e gli eventi scriptati, l’opportunità di giocare con o contro altra gente di tutto il mondo rende l’esperienza molto allettante e sicuramente più imprevedibile. DC Universe Online sarà il primo rappresentante di questo genere sulla console Sony, e porta quindi con sé un fardello molto grande: quello di introdurre un genere adatto per natura al mondo dei PC nella galassia di questa console casalinga. Riuscirà in questa per nulla piccola impresa?

La nascita di una star!

Dopo un video introduttivo altamente spettacolare ed emozionante, il giocatore verrà proiettato in un editor davvero curato, con la possibilità di creare il proprio supereroe personalizzandolo fin nei minimi dettagli. Si parte decidendo chi debba essere il mentore dell’alter-ego, elemento che influenzerà più o meno direttamente il suo stile di combattimento nonché l’allineamento karmico, per poi scegliere i poteri principali, le armi da utilizzare, fino a giungere ai vari accessori del proprio costume. Le opzioni sono davvero tante e permettono la creazione di supereroi originali o la nascita di fenomeni da baraccone assurdi, a seconda dei gusti del giocatore. Ovviamente l’opportunità di optare per superpoteri vari – tra le quali il lancio di palle di fuoco, la creazione di muri di ghiaccio, poteri telepatici, e tanti altri – rappresentano uno spunto certamente interessante nella creazione e nella crescita del proprio benevolo o malvagio alter-ego, e concede lo sviluppo di tante possibilità da scongiurare la visione di cloni o personaggi troppo simili tra loro.
Se a ciò si aggiungono tutte le varie altre opzioni, tra cui l’utilizzo di varie tipologie di armi, dalle doppie pistole alla Lara Croft ai martelli alla Thor, per giungere alle doppie spade in stile Ninja Gaiden, nonché il tipo di spostamento veloce preferito – la supervelocità alla Speedy Gonzales, il volo rapido tipico di Superman o le capacità arrampicatrici che tanto ricordano l’Alex Mercer di Prototype, si capisce come il proprio eroe sarà unico nel suo genere, e come la crescita durante il gioco lo differenzierà sempre più da quello di tutti gli altri utenti, rendendolo totalmente originale.
Dopo questo pratico e vasto editor per la creazione del proprio personaggio – che comunque presenta qualche elemento superfluo o troppo simile ad altri – viene il momento di imparare a spostarsi nel gioco nella prima quest in assoluto, che vedrà il protagonista all’interno di una navetta aliena.

“Combatti, villano!”

Durante la prima quest si impareranno le mosse base, come utilizzare quindi gli attacchi di mischia o i superpoteri, l’utilizzo delle capacità di spostamento rapido e lo sfruttamento degli elementi dello scenario per creare diversivi o come armi – oggetti da far esplodere, altri da scagliare con violenza. D’altronde le decine di nemici, quasi tutti deboli e incapaci di resistere a più di una manciata di colpi, sebbene cadranno come mosche sapranno darvi alla lunga del filo da torcere, e quindi servirà tutto quello che vi circonda per avere la meglio contro di loro. I numeri, dopotutto, non saranno mai dalla vostra parte.
Scoprirete perciò in questa breve sessione di gioco il gameplay che sta alla base di questo MMO: un miscuglio di elementi tipici dei giochi di ruolo e una natura propria dei titoli action. I combattimenti infatti saranno sempre in tempo reale, potrete quindi menare le mani o le armi che preferite combinando il tutto con i superpoteri di cui sarete dotati, creando delle vere e proprie combo, con tanto di indicatore – cosa che ricorda vagamente giochi come God of War o Castlevania, per intenderci. Però il ritmo non sarà mai frenetico come i titoli appena citati, e per utilizzare alcune abilità o alcuni poteri dovrete attendere alcuni secondi preziosi, tempo necessario per caricare i colpi più micidiali, elemento che accosta DC Universe a quello dei MMORPG. Così come fa anche il sistema di crescita, che vedrà l’ottenimento di esperienza ad ogni nemico distrutto e il livellamento del supereroe, cosa che influirà in maniera diretta sulla crescita del vostro personaggio. Mano a mano che salirete di livello potrete sbloccare nuove abilità e imparare nuove mosse, tutte necessarie per sopravvivere a scontri che, una volta terminato il tutorial, si faranno sempre più pericolosi. E sì, perché una volta sconfitto il boss della fase tutorial – grazie all’intervento di una vecchia conoscenza – ve la dovrete cavare da soli, o almeno dovrete farlo in principio.