Vecchio Re Demone - Guida

Vecchio Re Demone

Per incontrare questo boss opzionale dovrete raggiungere le sponde del Lago Ardente, ma per farlo dovrete prima capire come accedere a questa area. Partendo dalla zone antecedente allo scontro con Wolnir, tornate indietro sino ad arrivare nei pressi del lungo ponte di corde e legno e colpite uno dei due pali di sostegno: il ponte crollerà, tramutandosi in una scala in grado di condurvi al Lago Ardente.

Per affrontare al meglio il Vecchio Re Demone il primo consiglio utile è quello di dotarsi di un equipaggiamento resistente al fuoco. Per massimizzare i danni dotatevi invece di strumenti carichi di potere oscuro, dato che il mostro è resistente a tutti gli altri stati. Lo scontro non è particolarmente difficile, dato che gli attacchi del boss non sono complessi da decifrare ed evitare. Nella prima fase dello scontro tenterà prevalentemente di colpirvi con un fendente della sua mazza, che potrete agilmente evitare rotolando verso di lui e finendo con il piazzarvi sotto la pancia. A questo punto sferrate 3-4 colpi e ritiratevi. Qualora iniziasse ad eruttare fiamme dalla bocca cercate di portarvi velocemente alle sue spalle e attaccate. Nel caso il Vecchio Re Demone dovesse alzare la sua arma roteandola leggermente state pronti ad evitare una pioggia di meteoriti che, per quanto dannosi, sono molto lenti e quindi facilmente schivabili. Prestate attenzione anche ad un ampio attacco ad area in grado di sprigionare un anello di fuoco dalla portata notevole: in questo caso ritiratevi senza indugio. Giunti ad un certo punto il boss si infurierà ulteriormente, risultando più aggressivo ma senza snaturare troppo la sua tattica. Vero è che se siete arrivati a questo punto le sue tattiche di lotta non dovrebbero impensierivi più del dovuto.

Torna all’indice della guida

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.