Gundyr il Giudice - Guida

Gundyr il Giudice

Se siete dei veterani dei Soulslike di sicuro Gundyr non rappresenterà certo un ostacolo insormontabile, dato che il suo compito, vista anche al sua collocazione, è quello di chiudere in maniera sensibilmente più ostica quello che è il tutorial del gioco. Questo non vuole comunque dire che si tratti di uno scontro da prendere eccessivamente alla leggera, dato che viste le nostre misere condizioni di partenza il buon Gundyr potrebbe trasformarci in una sanguinosa pozza di anime semplicemente con un paio di fendenti. Vediamo quindi come approcciarlo in maniera corretta.

Una volta attivato lo scontro il consiglio migliore è quello di mantenere la distanza ed imparare ad evitare i suoi attacchi per poi colpire a nostra volta. Il suo pattern di lotta è sostanzialmente formato da fendenti orizzontali che, data l’ampiezza dell’arma, richiedono una certa attenzione nel capire quale sia la loro area d’azione. Si tratta comunque di attacchi facilmente prevedibili e, di conseguenza, evitabili. Lasciatelo dunque sfogare ed avvicinatevi per sferrare un paio di fendenti prima di allontanarvi nuovamente. Di tanto in tanto Gundyr salterà nella vostra direzione: non lasciatevi spaventare ma evitate lateralmente e colpite prima di ristabilire la giusta distanza.

A metà della lotta il boss muterà forma, ma non la tipologia di attacco che rimarrà fondamentalmente inalterata. A cambiare sarà la portata dei colpi e la loro efficacia, quindi è necessario fare soltanto più attenzione ai suoi schemi. In caso aveste scelto una classe in grado di colpire dalla distanza con magie o proiettili, il mio consiglio è quello d conservare il tutto per questa fase, dato che riuscirete a danneggiare Gundyr senza esporvi troppo.

Terminato lo scontro accedente il falò e preparatevi ad investire il gruzzolo di anime gentilmente elargite dal Giudice.

Torna all’indice della guida

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.