Fast RMX - Recensione

Non nascondo che l’annuncio di Fast RMX, ultima opera dei talentuosi Shin’en Multimedia, come gioco di lancio della neonata Nintendo Switch mi ha molto rincuorato.
Il motivo più scontato è che da sempre Shin’en è sinonimo di velocità folle e realizzazione tecnica sublime. Abbiamo potuto constatare anche su macchine meno prestanti, come questi ragazzi siano stati capaci di creare giochi dal colpo d’occhio fantastico, dalla fluidità inattaccabile e da una giocabilità sopraffina.

Dopo averci deliziato con Fast Racing NEO su WiiU, un gioco di corse futuristiche dalla forte impronta arcade che ricalca le orme di F-Zero e di Wipeout 2097, il team ha deciso di portare una versione potenziata del gioco su Nintendo Switch, con la promessa di una maggiore resa grafica a 1080p a 60fps, un maggior numero di tracce e di veicoli.

Fast RMX arriva in formato digitale sull’eShop di Nintendo Switch al prezzo di 19.99 euro, occupando 900 mb del nostro spazio di archiviazione, non costringendo quindi il giocatore all’acquisto di un’espansione di memoria.

Avviando il gioco, vengono notate immediatamente le modifiche del team alla versione originale proprio per sfruttare la nuova macchina Nintendo.
Il menù è semplificato, quasi minimale. L’assenza di fronzoli permette di essere in partita nel giro di pochi secondi, perfetto per una console che prevede un utilizzo anche in mobilità.
Con lo stesso obiettivo i campionati ora si compongono di 3 circuiti invece di 4, risultando il tempo medio di completamento di un campionato di meno di 10 minuti.
Le sfere che possiamo trovare lungo il circuito che riempiono la barra del boost sono più grandi e sembrano avere una hit box maggiore, semplificandone quindi il recupero. Questo ci permette di poter mantenere una velocità di crociera molto superiore all’originale e poter concludere la gare in minor tempo.
L’intelligenza degli avversari è stata aggiornata e l’effetto elastico è quasi del tutto scomparso. I nostri avversari ora conoscono benissimo i tracciati e sanno sfruttare ogni singola scorciatoia, potenziamento o scorrettezza sia possibile utilizzare. Il loro atteggiamento è molto aggressivo e non mancheranno di spingere la nostra macchina fuori pista o mandarci in testa coda per guadagnare posizioni.

fast-rmx-01

I 6 circuiti aggiuntivi sono una gioia per gli occhi e sono stati creati per mostrare le potenzialità della nuova macchina di casa Nintendo. Un circuito in particolare si svolge sotto una tempesta d’acqua di notte. Le scie luminose che si riflettono sul tracciato bagnato, la pioggia che si scontra con la telecamera creando gocce che scivolano via è qualcosa che va comunque visto di persona e vissuto nella concitazione della corsa.

fast-rmx-02

I controlli sono precisissimi e molto semplici, come da tradizione Shin’en. Con un tasto diamo gas, con la levetta analogica controlliamo la direzione, con un tasto cambiamo fase all’auto e con i due laterali superiori (SL e SR) possiamo inclinare il veicolo per poter stringere maggiormente le curve ed evitare di uscire di pista nei circuiti che non presentano protezioni a bordo tracciato.

La resa grafica è decisamente convincente, i 60 frame al secondo rendono il gioco estremamente fluido e veloce, mentre la risoluzione è in full hd (720p in modalità portatile).
Il framerate rimane elevatissimo anche con 4 giocatori in splitscreen, grazie alla risoluzione dinamica.

La tipologia di gioco è ottima per mostrare la nuova console ad amici e colleghi.
Infatti grazie alla sua semplicità e immediatezza, una volta avviato, basta passare un joy-con all’amico e lanciarsi in furiose gare in split-screen. Il risultato è garantito.

fast-rmx-03

Esiste anche una modalità multiplayer online, ad oggi è possibile giocare solo con avversari casuali gestiti dal matchmaking, ma Shin’en ha già annunciato un aggiornamento nei prossimi giochi che introdurrà la possibilità di giocare con gli amici presenti nella nostra lista.

A chiudere voglio spendere due parole sulla modalità Hero Mode.
Questa modalità affonda le sue radici nel capostipite delle gare futuristiche ossia F-Zero di casa Nintendo.
In questa modalità la barra del boost rappresenta anche la nostra barra salute. Sta a noi decidere se spendere preziosi punti salute per avere quella spinta in più o cercare di vincere senza mettere a repentaglio l’integrità del nostro veicolo.
Fast RMX è un prodotto fresco, immediato e ottimo per partite in locale o per sfide appassionate contro la CPU, con una realizzazione tecnica ottima e una giocabilità perfetta per qualsiasi giocatore.

  • Veloce e immediato

  • Resa grafica molto convincente

  • Fluidità granitica anche in split-screen

  • Ottimo per partite veloci in locale

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo

  • Una campagna sarebbe stata gradita

  • Online con avversari casuali (in attesa dell'aggiornamento)

Un Commento a “Fast RMX”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.