PS5: Sony parla di retrocompatibilità, velocità dei caricamenti e servizi

Durante il recente IR Days 2019, Sony ha parlato a lungo di Playstation 5 rivelando diversi dettagli sull’idea della compagnia giapponese per la next-gen.

PS5, un video mette a confronto i tempi di caricamento con quelli di PS4 Pro

Oltre alle informazioni già rivelate nei giorni scorsi, Jim Ryan, CEO di Sony Interactive Entertainment, ha ribadito che la velocità è la chiave della next-gen della compagnia:

“Un SSD estremamente veloce è la chiave per la nostra prossima generazione. La nostra visione è quella di rendere le schermate di caricamento un elemento del passato, consentendo ai creator di costruire nuove ed uniche esperienze di gameplay.”

Ryan ha poi confermato che PS5 sarà retrocompatibile con i videogiochi PS4 permettendo anche di giocare online con gli amici che possiedono la console delle generazione precedente. La community così non verrà divisa dal lancio del nuovo hardware.

Alle parole di Ryan si uniscono quelle di Kenichiro Yoshida, CEO di Sony, che ha ribadito che la compagnia giapponese sta lavorando in contemporanea anche su servizi come Remote Play e Playstation Now:

“Se guardiamo all’industria videoludica nel suo complesso, il mercato console non è un mercato di grandi dimensioni, piuttosto è se vogliamo un mercato di nicchia. Ma per i core gamers, le esperienze immersive sono qualcosa che noi vorremmo valorizzare. A tal proposito, per il momento, la console come qualcosa che mette a disposizione funzionalità computazionale agli utenti è molto importante, ma d’altra parte, la tecnologia evolverà e quindi, come ho detto oggi, il Remote Play e Playstation Now, i servizi streaming saranno sviluppati in parallelo, che è ciò che stiamo facendo in questo momento.”

8 Commenti a “PS5: Sony parla di retrocompatibilità, velocità dei caricamenti e servizi”

  1. fos on

    CVD! Adesso l'attesa non è più sopportabile, e diventa un elemento del passato, sì, ma di quello delle console, perché su PC si sta già avanti a quello che proporranno.
    Sempre un bene, eh, almeno non avremo più colli mutuati dalle lentissime console, e da questo punto di vista è pure riduttivo…

    Bello vedere come negano sempre la sorgente dalla quale derivano quando presentano il nuovo, come se su PC si giocasse solo per dispetto. Patetici! :asd:

  2. Sid on
    fos

    CVD! Adesso l'attesa non è più sopportabile, e diventa un elemento del passato, sì, ma di quello delle console, perché su PC si sta già avanti a quello che proporranno.
    Sempre un bene, eh, almeno non avremo più colli mutuati dalle lentissime console, e da questo punto di vista è pure riduttivo…

    Bello vedere come negano sempre la sorgente dalla quale derivano quando presentano il nuovo, come se su PC si giocasse solo per dispetto. Patetici! :asd:

    ??

    Inviato dal mio H8416 utilizzando Tapatalk

  3. fos on
    Sid

    ??

    Finora hanno lesinato da paura su questo aspetto, che sarà quello che restituirà la differenza maggiore tra le console attuali e le venture. Beh, adesso è ora per tutti, prima era troppo presto…
    Dai, non dirmi che non si legge tra le righe che lo presentano come un aspetto che ancora limita ogni piattaforma, mentre non fa che continuare a limitare le console, e indirettamente anche i PC, visto che quando saranno SSD NVMe munite anche loro, si vredranno giochi che lo sfrutteranno meglio anche dove è un pezzo che pascola…
    Quindi parlavo di strozzature dovute ai soliti compromessi per quelle che vengono considerate macchine ultra-ottimizzate per i giochi, pur montando un HD meccanico da 5400rpm (che va pure meno di un 5400rpm da 3.5). Cioè: Roba da medioevo!

    Parlavo anche dell'aspetto positivo, eh; Partivo avanti perché avevo commentato la cosa in altre news, non volevo essere esoterico.
    Mi sono spiegato meglio?

  4. Prinzilabelva on
    fos

    Finora hanno lesinato da paura su questo aspetto, che sarà quello che restituirà la differenza maggiore tra le console attuali e le venture. Beh, adesso è ora per tutti, prima era troppo presto…
    Dai, non dirmi che non si legge tra le righe che lo presentano come un aspetto che ancora limita ogni piattaforma, mentre non fa che continuare a limitare le console, e indirettamente anche i PC, visto che quando saranno SSD NVMe munite anche loro, si vredranno giochi che lo sfrutteranno meglio anche dove è un pezzo che pascola…
    Quindi parlavo di strozzature dovute ai soliti compromessi per quelle che vengono considerate macchine ultra-ottimizzate per i giochi, pur montando un HD meccanico da 5400rpm (che va pure meno di un 5400rpm da 3.5). Cioè: Roba da medioevo!

    Parlavo anche dell'aspetto positivo, eh; Partivo avanti perché avevo commentato la cosa in altre news, non volevo essere esoterico.
    Mi sono spiegato meglio?

    Si, ma per console, ossia quando one e ps4 uscirono era impensabile montare un ssd per via dei costi. Poi è chiaro che non essendo aggiornabili dal punto di vista Hardware siano rimasti indietro punto di vista hard Disck da 3-4 anni a questa parte. Ma ci sta. Non vedo nessuno scandalo e fanno bene a spingere su questo aspetto. Tra l'altro è vero che ce li stiamo godendo su pc i tempi di caricamento veloci, ma mi chiedo cosa avrà in più il mio pc attuale rispetto a ps5. voglio dire, su pc ora non uscirà nulla di strabiliante nei prossimi anni. Cioò vuol dire che uno con un pc con una 2080 potrebbe trovarsi con prestazioni simili a ps5. Lasciando ovviamente stare il discorso frame rate sbloccato.

  5. fos on
    Prinzilabelva

    Si, ma per console, ossia quando one e ps4 uscirono era impensabile montare un ssd per via dei costi. Poi è chiaro che non essendo aggiornabili dal punto di vista Hardware siano rimasti indietro punto di vista hard Disck da 3-4 anni a questa parte. Ma ci sta. Non vedo nessuno scandalo e fanno bene a spingere su questo aspetto. Tra l'altro è vero che ce li stiamo godendo su pc i tempi di caricamento veloci, ma mi chiedo cosa avrà in più il mio pc attuale rispetto a ps5. voglio dire, su pc ora non uscirà nulla di strabiliante nei prossimi anni. Cioò vuol dire che uno con un pc con una 2080 potrebbe trovarsi con prestazioni simili a ps5. Lasciando ovviamente stare il discorso frame rate sbloccato.

    Vabbè, che ai tempi avrebbe alzato troppo i costi lo so, come so che è stato un compromesso scomodo, che su PC questo è un vantaggio dato per scontato (e manco si premia, un po' come i 60fps), e che se già ora superano quello che io considero il limite di attesa, non è neanche pensabile che con asset ridimensionati si accenda la console prima di pranzo…

    Non sono scandalizzato (manco non ci fossi abituato), rilevo semplicemente un velo di ipocrisia nel modo in cui viene presentata la differenza con la D maiuscola, come nella rilevanza che la cosa sta prendendo nelle testate specializzate.

    Il tuo PC ha il vantaggio di caricare prima ora, non nel 2020-21, di permettere i 60fps, di scegliere cosa lasciare o togliere tra le varie opzioni (alcuni effetti non li sopporto e li disabilito. Semplice, no? Su PC fin troppo…), oltre ai classici dettagli superiori che vengono sminuiti troppo facilmente. Vero che alcuni pesano tanto per quello che danno (dipende anche dall'attenzione…), ma peserebbero ovunque e rimangono un plus.

    Quanto tempo te lo sei goduto e te lo godrai prima che usciranno? Vicende passate facevano pensare ad un PC che avrebbe potuto tener testa a console che sarebbero uscite 4-5 anni dopo?
    Perché considerare la cosa come un difetto? Che le cose te le godi solo quando sono anche su console…? Dai, pensaci bene, la cosa non ha senso.
    Un giocatore PC pensa che lo stesso possa avere un ciclo vitale solo di poco sotto quello console? Sappiamo le prestazioni dei PC che saranno in giro nel 2021?
    Il tempo (e l'ISA x86) sta migliorando l'efficienza delle conversioni, dubito fortemente che un PC decente aggiornato farà fatica a star dietro le console.

    Che il PC è per chi è attento ai dettagli ed è disposto a spendere di più non potrebbe negarlo nessuno, no? Dopo, uno che gioca molto e usa il PC per altre cose potrà smussare se non azzerare le differenze, ma di base parti investendo molto di più (parlo di un PC da gamer appassionato ma che non ha voglia di cambiare pezzi appena possibile, una via di mezzo, insomma).

    Se lasci stare tranquillamente il discorso del frame rate, forse tolleri quello basso (e spesso instabile) delle console meglio di altri, non credi? Non sarà mica colpa di chi non lo sopporta…
    Se c'è una bella esclusiva meritevole (e c'è ne sono sempre state), uno sensibile chiuderà un occhio ammaliato dall'altro, ma un occhio rimarrà chiuso…
    Quindi, semmai comprerà anche una console (tra l'altro, per chi è abituato a spendere… comprare una console e le sue esclusive meritevoli non provocherà crisi), ma i multi continuerà a giocarseli con entrambi gli occhi aperti, più la nemmeno paragonabile flessibilità di cui parlavo. Non capisco cosa si possa obiettare su una visione verosimile quanto obiettiva.

    Non so, pare che si vogliano cercare sempre i pro che riguardano una sola parte, mettendo sotto il tappeto gli altri. Non mi pare corretto.

    In generale: Non è corretto prendere tutti gli only console per nutellari interdetti, come non lo è prendere tutti i PCisti per fissati di peli, dei 200fps e benchmark vari.
    Io sono onnivoro, ma le cose che noto le noto, che devo fare…? I vantaggi di sopra sono concreti e facilmente verificabili, non è aria del vento.

    Nessuno pretende che tutti abbiano la stessa sensibilità e/o siano in grado (e abbiano voglia, non basta saperlo fare e bisogna tenersi aggiornati) di destreggiarsi nelle sicuramente superiori rogne che può creare il PC, eh, ci mancherebbe. Ognuno ha tutto il diritto di fare la scelta che gli conviene in tutti i sensi; Però, questa scelta non gli regala quello di pensare che le cose per lui invisibili/secondarie debbano esserlo per tutti.

    Generalmente, e si capisce anche il perché, trovo molta più ignoranza a salve tra i consolari, che tra i PCisti. Certo, su PC ci sono anche estremisti che pensano di infettarsi toccando una console… ma sono casi rari, che di solito si riprendono se qualcuno gliene presta una con qualche esclusiva di rilievo, mentre di là si nota una mancanza di conoscenza condita da voglia di provocare e stereotipi ormai neanche più tali.

    Cerco di fare un discorso generale per portarmi avanti (in futuro potrò quotarmi), nell'altro ho risposto direttamnte.

  6. Prinzilabelva on
    fos

    Vabbè, che ai tempi avrebbe alzato troppo i costi lo so, come so che è stato un compromesso scomodo, che su PC questo è un vantaggio dato per scontato (e manco si premia, un po' come i 60fps), e che se già ora superano quello che io considero il limite di attesa, non è neanche pensabile che con asset ridimensionati si accenda la console prima di pranzo…

    Non sono scandalizzato (manco non ci fossi abituato), rilevo semplicemente un velo di ipocrisia nel modo in cui viene presentata la differenza con la D maiuscola, come nella rilevanza che la cosa sta prendendo nelle testate specializzate.

    Il tuo PC ha il vantaggio di caricare prima ora, non nel 2020-21, di permettere i 60fps, di scegliere cosa lasciare o togliere tra le varie opzioni (alcuni effetti non li sopporto e li disabilito. Semplice, no? Su PC fin troppo…), oltre ai classici dettagli superiori che vengono sminuiti troppo facilmente. Vero che alcuni pesano tanto per quello che danno (dipende anche dall'attenzione…), ma peserebbero ovunque e rimangono un plus.

    Quanto tempo te lo sei goduto e te lo godrai prima che usciranno? Vicende passate facevano pensare ad un PC che avrebbe potuto tener testa a console che sarebbero uscite 4-5 anni dopo?
    Perché considerare la cosa come un difetto? Che le cose te le godi solo quando sono anche su console…? Dai, pensaci bene, la cosa non ha senso.
    Un giocatore PC pensa che lo stesso possa avere un ciclo vitale solo di poco sotto quello console? Sappiamo le prestazioni dei PC che saranno in giro nel 2021?
    Il tempo (e l'ISA x86) sta migliorando l'efficienza delle conversioni, dubito fortemente che un PC decente aggiornato farà fatica a star dietro le console.

    Che il PC è per chi è attento ai dettagli ed è disposto a spendere di più non potrebbe negarlo nessuno, no? Dopo, uno che gioca molto e usa il PC per altre cose potrà smussare se non azzerare le differenze, ma di base parti investendo molto di più (parlo di un PC da gamer appassionato ma che non ha voglia di cambiare pezzi appena possibile, una via di mezzo, insomma).

    Se lasci stare tranquillamente il discorso del frame rate, forse tolleri quello basso (e spesso instabile) delle console meglio di altri, non credi? Non sarà mica colpa di chi non lo sopporta…
    Se c'è una bella esclusiva meritevole (e c'è ne sono sempre state), uno sensibile chiuderà un occhio ammaliato dall'altro, ma un occhio rimarrà chiuso…
    Quindi, semmai comprerà anche una console (tra l'altro, per chi è abituato a spendere… comprare una console e le sue esclusive meritevoli non provocherà crisi), ma i multi continuerà a giocarseli con entrambi gli occhi aperti, più la nemmeno paragonabile flessibilità di cui parlavo. Non capisco cosa si possa obiettare su una visione verosimile quanto obiettiva.

    Non so, pare che si vogliano cercare sempre i pro che riguardano una sola parte, mettendo sotto il tappeto gli altri. Non mi pare corretto.

    In generale: Non è corretto prendere tutti gli only console per nutellari interdetti, come non lo è prendere tutti i PCisti per fissati di peli, dei 200fps e benchmark vari.
    Io sono onnivoro, ma le cose che noto le noto, che devo fare…? I vantaggi di sopra sono concreti e facilmente verificabili, non è aria del vento.

    Nessuno pretende che tutti abbiano la stessa sensibilità e/o siano in grado (e abbiano voglia, non basta saperlo fare e bisogna tenersi aggiornati) di destreggiarsi nelle sicuramente superiori rogne che può creare il PC, eh, ci mancherebbe. Ognuno ha tutto il diritto di fare la scelta che gli conviene in tutti i sensi; Però, questa scelta non gli regala quello di pensare che le cose per lui invisibili/secondarie debbano esserlo per tutti.

    Generalmente, e si capisce anche il perché, trovo molta più ignoranza a salve tra i consolari, che tra i PCisti. Certo, su PC ci sono anche estremisti che pensano di infettarsi toccando una console… ma sono casi rari, che di solito si riprendono se qualcuno gliene presta una con qualche esclusiva di rilievo, mentre di là si nota una mancanza di conoscenza condita da voglia di provocare e stereotipi ormai neanche più tali.

    Cerco di fare un discorso generale per portarmi avanti (in futuro potrò quotarmi), nell'altro ho risposto direttamnte.

    Quello che dici te è tutto giusto. Staremo a vedere

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.