Monster Hunter World – Capcom non ha piani per una versione Nintendo Switch

Il portale Eurogamer ha intervistato il director di Monster Hunter World, Kaname Fujioka, chiedendogli di una possibile versione Nintendo Switch del videogioco:

“Sfortunatamente non possiamo proprio dirlo al momento, non sappiamo se porteremo il gioco su Nintendo Switch. Vogliamo realizzare la miglior versione del gioco possibile per l’hardware che abbiamo in mente. È questo il modo in cui l’abbiamo progettato, è la nostra missione fin dall’inizio. Adattare il gioco su più hardware non funziona per niente al momento. Ma in futuro, riguardo a Switch, penseremo al modo di adattarlo su quella piattaforma.”


Un nuovo mondo ti attende! Vesti i panni di un cacciatore e uccidi mostri feroci in un ecosistema rigoglioso, dove potrai sfruttare il paesaggio e i suoi abitanti per avere la meglio. Caccia da solo o in cooperativa con un massimo di altri tre giocatori: usa i materiali raccolti dai nemici abbattuti per forgiare un equipaggiamento migliore e lanciarti contro bestie ancora più grandi e selvagge!

Monster Hunter: World è un videogioco che appartiene alla serie del genere , sviluppato da e pubblicato da per , , .

La data di uscita di Monster Hunter: World è il 26 gennaio 2018 per PC, Playstation 4, Xbox One.

4 Commenti a “Monster Hunter World – Capcom non ha piani per una versione Nintendo Switch”

  1. Macchiaiolo on

    Capcom ha cambiato cavallo puntando su quello attualmente vincente, ossia Ps4.
    Mi chiedo però se Monster Hunters, seppur modificato a dovere come hanno fatto per renderlo più occidentale, possa avere possibilità di successo.
    Sicuramente in patria farà faville, e il passaparola che rende capolavoro qualunque cosa a prescindere funzionerà anche qua, ma mi chiedo quanto.
    Monster Hunters deve la sua fortuna ad una dimensione portatile, soprattutto in Giappone, vedi i capitoli PSP che ne hanno consacrato il successo, ripetuto in buona parte con 3DS.
    Vedremo. Sicuramente si aggiungerà al mio lunghissimo backlog che continua ad ingrandirsi e non si sfoltisce.

  2. SkolcStrife on
    Macchiaiolo

    Capcom ha cambiato cavallo puntando su quello attualmente vincente, ossia Ps4.
    Mi chiedo però se Monster Hunters, seppur modificato a dovere come hanno fatto per renderlo più occidentale, possa avere possibilità di successo.
    Sicuramente in patria farà faville, e il passaparola che rende capolavoro qualunque cosa a prescindere funzionerà anche qua, ma mi chiedo quanto.
    Monster Hunters deve la sua fortuna ad una dimensione portatile, soprattutto in Giappone, vedi i capitoli PSP che ne hanno consacrato il successo, ripetuto in buona parte con 3DS.
    Vedremo. Sicuramente si aggiungerà al mio lunghissimo backlog che continua ad ingrandirsi e non si sfoltisce.

    Vero, ma tanto loro intanto faranno milioni qui. Poi quando finisce il boost iniziale faranno uscire l'XX per Swutch anche qui per dare l'ultima spinta. (Anch'io che non ho mai approfondito questo gioco preferirei prendermelo su Switch proprio per la sua natura)

  3. Macchiaiolo on
    SkolcStrife

    Vero, ma tanto loro intanto faranno milioni qui. Poi quando finisce il boost iniziale faranno uscire l'XX per Switch anche qui per dare l'ultima spinta. (Anch'io che non ho mai approfondito questo gioco preferirei prendermelo su Switch proprio per la sua natura)

    World ha inserito una serie di scorciatoie (chiamiamole così) per rendere più fluido e meno macchinoso (quindi che richiede un'attenzione ad ogni passo per non perdere tempo) il sistema.
    Un esempio scemo e veloce che però chiarisce la cosa:
    nella serie classica per raccogliere gli oggetti, ti spostavi sul luogo di farming e premevi il pulsante di raccolta. Il personaggio si chinava ed iniziava a raccogliere perdendo del tempo.
    Non solo, in questa fase era anche esposto ad eventuali attacchi. Viene da sé che se nell'ambiente ho delle erbe curative, è necessario comunque che non abbia minacce intorno per poterle raccogliere e magari curarmi.
    In World questo non avviene più, è possibile raccogliere gli oggetti mentre si corre, senza più la pausa.
    E' una semplificazione che può apparire normale, ma che in realtà va ad incidere su tutta la parte strategica iniziale in cui ti prepari l'equipaggiamento prima di una missione.
    Se posso raccogliere le erbe curative al volo, non è necessario portarmene dietro una quantità opportuna.
    Conta anche che è stata velocizzata la cura, altra azione che ti portava ad essere esposto agli attacchi.

    E' chiaro quindi che tutte queste modifiche sono state fatte per quel pubblico di occidentali che ha sempre trovato MH troppo giapponese nelle sue meccaniche.
    Da verificare anche la parte di griding, vero aspetto chiave di tutta le serie, ma mi aspetto semplificazioni anche in questo settore.

  4. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    Personalmente penso che spaccherei la mia Switch con MH anche se “facilitato” mi sto trovando veramente male con i comandi e un gioco come MH sarebbe la fine

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.