Man of Medan, un video con l’attore Shawn Ashmore

Bandai Namco Entertainment ha rilasciato una nuova intervista con Shawn Ashmore (X-MenX2X-Men: Conflitto Finale), che racconta il suo ruolo, nei panni di Conrad, in Man of Medan.

Man of Medan, il primo titolo della The Dark Pictures Anthology, sarà disponibile dal 30 agosto per PlayStation 4, Xbox One e PC.


Man of Medan è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da , , per , .

Man of Medan non ha ancora una data di uscita.

5 Commenti a “Man of Medan, un video con l’attore Shawn Ashmore”

  1. fos on

    È fatto meglio in Quantum Break, che pur essendo un mix video-gioco, contiene gameplay… Questo pare un film interattivo.

  2. The_WLF on
    fos

    È fatto meglio in Quantum Break, che pur essendo un mix video-gioco, contiene gameplay… Questo pare un film interattivo.

    Beh é un film interattivo, sulla scia di Until Dawn… 😀

  3. fos on
    The_WLF

    Beh é un film interattivo, sulla scia di Until Dawn… 😀

    Appunto, uscirà anni dopo Quantum Break, non è manco un vero gioco, eppure graficamente è peggio…
    Quantum Break graficamente stava bello avanti, c'è poco da dire. Su PC, messo a stecca ancora mostra un livello grafico di alto livello.

  4. The_WLF on
    fos

    Appunto, uscirà anni dopo Quantum Break, non è manco un vero gioco, eppure graficamente è peggio…
    Quantum Break graficamente stava bello avanti, c'è poco da dire. Su PC, messo a stecca ancora mostra un livello grafico di alto livello.

    Beh, manon scordiamo che QB era un'esclusiva in lavorazione per anni sotto l'ala economica MS. Qua parliamo comunque di un lavoro third di un team non certo paragonabile a Remedy, sia per organico che per esperienza.

  5. fos on
    The_WLF

    Beh, manon scordiamo che QB era un'esclusiva in lavorazione per anni sotto l'ala economica MS. Qua parliamo comunque di un lavoro third di un team non certo paragonabile a Remedy, sia per organico che per esperienza.

    Non v'é dubbio, però fa scena che un gioco meno tale uscito più di 3 anni dopo mostra lo stesso attore molto peggio…
    Vedendo il volto plasticoso dello stesso attore, ricordavo un gioco che da quel punto di vista era mostruoso, soprattutto pensando al macinino dove girava (pur a 720p interpolati a 30fps).
    Aggiungo che nell'intervista pare siano passati 2 lustri da allora, altro che 3 anni (stravizia o ha qualche problemino?), ma di questo ce ne possiamo… allegramente.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.