Il primo Bioshock annunciato per iOS

Ecco cosa si celava dietro il teasing di qualche giorno fa

Qualche giorno fa su Twitter, 2K aveva annunciato qualcosa in arrivo per la serie Bioshock, ma purtroppo non si tratta di un progetto inedito. Take Two ha infatti annunciato che il primo capitolo della serie Bioshock arriverà prossimamente sui dispositivi iOS. 

Il gameplay sarà adattato ovviamente ai controlli touch, mentre il comparto grafico è stato depotenziato per adattarsi ai dispositivi mobile. La grandezza del file non supererà i 2 GB, ed è stato inoltre confermato il supporto con i controller esterni.

Questa versione di Bioshock sarà compatibile con iPad Air, iPad 4G, iPad Mini Retina, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5.


BioShock è un videogioco del genere , , sviluppato da , e pubblicato da , , per , , , .

La data di uscita di BioShock è il 21 agosto 2007 per Xbox 360, il 24 agosto 2007 per PC, il 17 ottobre 2008 per Playstation 3, il 17 agosto 2014 per iPhone Apple.

12 Commenti a “Il primo Bioshock annunciato per iOS”

  1. LucaS93 on

    Ma si…non facciamolo per PS Vita, ma piuttosto per dispositivi mobile che sono decisamente più adatti a questo genere… :tehm:

    la versione PS Vita sembra non si farà più essendo mancato l'accordo tra 2K e Sony -_-

  2. kameo85 on

    il problema non è come giocarlo;

    I giochi su smartphone vendono un casino …5-6 milioni di download per questo gioco non sono niente…faranno milardi…e con quei soldi si spera facciano qualcosa di buono per i prossimi anni…

  3. Dimitri136 on

    il problema non è come giocarlo;

    I giochi su smartphone vendono un casino …5-6 milioni di download per questo gioco non sono niente…faranno milardi…e con quei soldi si spera facciano qualcosa di buono per i prossimi anni…

    Mah…dubito che uno spenda soldi per giocarsi Bioshock su smartphone…cioè, ormai te lo regalano su PC ed essendo di 1000mila anni fa riesci a farlo girare abbastanza "facilmente" e te lo godi molto di più. Diverso è invece un rpg in stile Final Fantasy. Non credo farà sti numeroni…poi che sia un prodotto riciclato e che a loro costa niente farlo e porterà solo guadagni è un altro discorso…

  4. glenkocco on

    Mah…dubito che uno spenda soldi per giocarsi Bioshock su smartphone…cioè, ormai te lo regalano su PC ed essendo di 1000mila anni fa riesci a farlo girare abbastanza "facilmente" e te lo godi molto di più. Diverso è invece un rpg in stile Final Fantasy. Non credo farà sti numeroni…poi che sia un prodotto riciclato e che a loro costa niente farlo e porterà solo guadagni è un altro discorso…

    devi pensare ai milioni di ragazzini che magari non l'hanno mai giocato perchè hanno 7 anni quest'anno ma già possiedono un tablet/smartphone :asd:razz:otrebbe fare grosse vendite al giusto prezzo e con la giusta pubblicità

  5. kameo85 on

    devi pensare ai milioni di ragazzini che magari non l'hanno mai giocato perchè hanno 7 anni quest'anno ma già possiedono un tablet/smartphone :asd:razz:otrebbe fare grosse vendite al giusto prezzo e con la giusta pubblicità

    Bingo!!!!

    pensa ai milioni di giappo, cinesi, americani e QUALCHE italiano :asd:

    …poi che sia un prodotto riciclato e che a loro costa niente farlo e porterà solo guadagni è un altro discorso…

    Il discorso Invece è SOLAMENTE questo…deve portare solo guadagni….

  6. fomento on

    Operazione commerciale, ma non vedo motivi per esserne contrari fino a quando non limiteranno, o sostituiranno, lo sviluppo per dispositivi tradizionali (la conversione la faranno quattro gatti e porterà soldi in casa per l'azienda),

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.