Gli sviluppatori di Bungie hanno esultato alla notizia della separazione con Activision

La separazione tra Bungie e Activision è stata sicuramente la notizia della settimana. Una notizia che è stata accolta con clamore anche all’interno di Bungie stessa stando a quanto rivelato da Jason Schreier di Kotaku. Il reporter afferma infatti che gli sviluppatori attendevano la notizia da molti anni:

“I rapporti tra le due parti erano molto problematici già prima del lancio del primo Destiny. Quando il team ha appreso la notizia, lo staff di Bungie ha esultato, non riuscirò mai a farvi capire quanto fossero felici, non solo per essersi separati da Activision ma anche per avere mantenuto il controllo totale dell’IP. Immaginate un Destiny totalmente libero dalle scadenze e dalla pubblicazione annuale imposta da Activision.”


L'ultima città sicura sulla Terra è caduta sotto i colpi degli invasori guidati da Ghaul, l'imponente comandante della brutale Legione Rossa che ha privato i guardiani del loro potere e costretto i superstiti alla fuga. Ti avventurerai nel nostro sistema solare, in mondi misteriosi e inesplorati allo scopo di trovare un arsenale di armi e devastanti, nuovissime abilità. Per sconfiggere la Legione Rossa e affrontare Ghaul, dovrai radunare gli eroi dispersi e combattere per riconquistare la nostra casa.

Destiny 2 è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Destiny 2 è il 6 settembre 2017 per Xbox One, il 8 settembre 2017 per Playstation 4.

3 Commenti a “Gli sviluppatori di Bungie hanno esultato alla notizia della separazione con Activision”

  1. stefano.pet on

    Immagino che per un artista che lavora per passione, oltre che per guadagnarsi lo stipendio, vedere la propria opera stuprata in nome del denaro e i propri ritmi lavorativi modificati in funzione del guadagno non renda l'ambiente di lavoro un posto in cui essere felice. Questa notizia avrà sicuramente portato in questi artisti una ventata di speranza.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.