Ex di Bioware, Guerrilla, Bungie e Ninja Theory si uniscono al team di Forza Horizon

Un report di GamesIndustry.biz rivela che Playground Games, il team dietro la serie Forza Horizon, ha ampliato il suo staff con nuovi sviluppatori che possono vantare esperienze in team molto rinomati come Bioware, Rocksteady, Ninja Theory, Guerrilla Games e non solo. Questi sviluppatori lavoreranno nel nuovo studio di Leamington Spa e si uniranno al team che si sta occupando del tanto chiacchierato RPG open world che si vocifera essere un nuovo Fable.

Tra le nuove figure troviamo: Scotty Brown, environment artist che ha lavorato con EA Motive su Star Wars: Battlefront II e vanta altre esperienze in Bioware, Midway e Electronic Arts; Noel Lukasewich, lead environment artist che ha lavorato con Bioware su tutta la saga di Mass Effect; Martin Lancaster, narrative director che ha lavorato su tutta la serie Batman: Arkham con Rocksteady; Chris Goodall, animatore capo ed ex di Ninja Theory dove ha contribuito allo sviluppo di Enslaved: Odyssey to the West, DmC: Devil May Cry, Hellblade Senua’s Sacrifice; Rob den Dekker, che ritorna in Playground (aveva lavorato su Forza Horizon 2) come lead technician e può vantare nel suo curriculum i primi due Fable e il primo LittleBigPlanet; Joe McKernan, lead UI artist che ritorna in Playground (aveva lavorato sui primi due Forza Horizon) e ha lavorato con Guerrilla Games e Bungie su Horizon: Zero Dawn e Destiny 2.


Forza Horizon 4 è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Forza Horizon 4 è il 2 ottobre 2018 per Xbox One.

2 Commenti a “Ex di Bioware, Guerrilla, Bungie e Ninja Theory si uniscono al team di Forza Horizon”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.