CD Projekt RED esclude in futuro la creazione di The Witcher 4

Durante l’ultimo incontro con gli azionisti, Adam Kicinski, presidente di CD Projekt RED, ha spiegato che non ci sarà mai spazio per The Witcher 4 dato che la saga di Geralt era stata concepita sin dall’inizio come una trilogia. CD Projekt RED comunque non esclude che in futuro possa arrivare qualche altro gioco ambientato nell’universo di The Witcher:

“Nessuno ha però detto che un giorno non si possa decidere di sviluppare qualcosa nell’universo di The Witcher, ma ora siamo concentrati su Cyberpunk e Gwent.”


The Witcher 3: Wild Hunt è un gioco di ruolo di nuova generazione incentrato sulla trama e ambientato in un universo aperto, caratterizzato da un'ambientazione fantasy mozzafiato in cui ogni scelta comporta delle conseguenze. In The Witcher si indossano i panni di un esperto cacciatore di taglie incaricato di trovare una ragazza oggetto di una profezia in un universo fantasy aperto ricco di città mercantili, pericolosi valichi di montagna e caverne da esplorare. Addestrati fin da bambini e mutati per ottenere abilità, forza e riflessi sovrumani, i witcher sono al contempo dei reietti e gli unici in grado di affrontare i mostri che popolano il loro mondo. Ideato per offrire un'avventura senza fine, l'universo aperto di The Witcher segna un nuovo standard quanto a dimensioni, ricchezza e complessità.

The Witcher 3: Wild Hunt è un videogioco del genere , sviluppato da e pubblicato da per , , .

La data di uscita di The Witcher 3: Wild Hunt è il 19 maggio 2015 per PC, Playstation 4, Xbox One.

Un Commento a “CD Projekt RED esclude in futuro la creazione di The Witcher 4”

  1. glenkocco on

    fanno bene, ora c'è Cyberpunk, e che sia una saga o meno, uno studio del genere deve offrirci nuove ip ogni tanto senza concentrarsi sempre sulle stesse cose.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.