Bleeding Edge, Ninja Theory non esclude una campagna singleplayer in futuro

L’annuncio di Bleeding Edge ha lasciato un po’ sorpresi i fan di Ninja Theory dato che la software house ci ha abituato a prodotti singleplayer come il recente Hellblade: Senua’s Sacrofice. Bleeding Edge è in sviluppo presso un piccolo gruppo di Ninja Theory e diretto da Rahni Tucker, director di DmC: Devil may Cry. In una recente intervista Tucker non ha escluso in futuro l’arrivo di una componente singleplayer del gioco:

“Credo che potremmo fare delle ottime campagne single-player nel gioco. Ma si tratta di un team molto piccolo, e il multiplayer è al centro del gioco. È la cosa più importante, e non puoi farla per seconda, deve essere la prima cosa. Per me il multiplayer è il gioco. Abbiamo il potenziale per fare roba single-player in futuro, forse, perché ci sono tantissime storie interessanti da raccontare con questi personaggi, ma dovremo aspettare e vedere.”


Bleeding Edge è un videogioco sviluppato da e pubblicato da per .

Bleeding Edge non ha ancora una data di uscita.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.