Assassin’s Creed III: Ambientazione durante la rivoluzione americana?

Si rumoreggia riguardo un possibile salto nel periodo della rivoluzione americana per il prossimo Assassin's Creed

Si parla della rivoluzione americana del diciottesimo secolo. E’ queso l’ultimo rumor in circolazione ultimamente riguardo la possibile ambientazione del prossimo capitolo dell’apprezzata serie Assassin’s Creed.
Le informazioni sembra trapelino da una fonte interna ad Ubisoft, trovando riscontro di fatto nella presenza delle coordinate di New York già nel DLC ‘Da Vinci Disappearance’ disponibile per Assassin’s Creed Brotherhood. Inoltre altri due possibili indizi rafforzano questa ipotesi: il primo riguarda un globo futuristico fluttuante sul territorio degli Stati Uniti, che appare nel finale dell’episodio Revelations, mentre l’altro riguarda un sondaggio proposto ai fan l’anno scorso, tramite il quale venivano interrogati su quale ambientazione avrebbero gradito per il nuovo episodio e tra cui figura l’opzione ‘Lo scontro tra coloni inglesi e nativi americani durante la rivoluzione americana.

Ovviamente a questo punto sono facili le congetture, tra tutte un incontro con Geoge Washington, che secondo la storia di Assassin’s Creed potrebbe essere in possesso di una delle Apple of Eden.

20 Commenti a “Assassin’s Creed III: Ambientazione durante la rivoluzione americana?”

  1. Ciccio8 on

    A me non dispiacerebbe per niente, anche se preferisco tutt'ora altre opzioni, come ad esempio la Rivoluzione Francese, o altri periodi storici di rilievo 😉

  2. Mastarna on

    Direi che ha senso, visto il decentramento dell'Europa in quella fase storica e la presenza di diversi personaggi collegati alla massoneria and co. Potrebbe risultare carino!!

  3. Jimijimi on

    Nel frattempo che aspetto notizie concrete, continuo a rigiocarmi il brotherhood (il  l'ho già ripassato :asd: )e poi di nuovo il revelations :asd:

  4. asus on

    potrebbe essere un'idea ma quello che spero vivamente è che non la tirino troppo per le lunghe col vero finale del gioco perchè potrebbe diventare noioso. all'inizio dovevano essere tre i capitoli ora siamo saliti di numero. bellissimo per carità nulla da dire ma il troppo stroppia!

  5. Ciccio8 on

    Ma fra tante ambientazioni fighe proprio la più pallosa?

    Va beh dai tra le tante possibilità questa è soltanto un rumor ancora da confermare, magari cercano solo di depistarci, anche se alcuni indizi come scritto in news potrebbero combaciare 😉

  6. Ciccio8 on

    molto più rilevante, da un punto di vista storico, la rivoluzione francese che non l'indipendenza americana.

    D'accordissimo con te, in fatti si spera un po' tutti(credo), qui dentro e non, che sia quello lo scenario designato per chiudere la trilogia, spin-off a parte 😉

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.