I 60 fps non saranno obbligatori su Xbox One X

Phil Spencer, capo della divisione Xbox, ha dichiarato che gli sviluppatori non saranno obbligati a raggiungere i 60 fotogrammi al secondo su Xbox One X. Microsoft vuole infatti dare libertà agli sviluppatori che lavoreranno per offrire la miglior esperienza possibile:

“Se ritengono che i 60 fps li aiuteranno a vendere più copie del loro gioco, sono liberi di implementarli. Non tutti comprendono la differenza tra 60 e 30 fps, però. Non tutti hanno le stesse conoscenze tecniche che abbiamo io e te.”

16 Commenti a “I 60 fps non saranno obbligatori su Xbox One X”

  1. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    Phil ultimamente sta facendo come alcuni manager playstation ai tempi dei.primi anni di ps3.Dovrebbero licenziarlo o vietargli di parlare

  2. Deadly Fagilo on

    E' ben conscio che i Third party se ne sbatteranno le palle di lavorare su X con una certa decenza, così come su PS4 pro, ma sta mettendo le mani avanti nel modo sbagliato. Taccia e basta, metta sul piatto di xbox veri first party e che questi abbiano uno standard minimo di decoro, e su questi faccia implementare i 60 fps sempre e comunque. Stop, il resto sono diatribe da social.

  3. Giangia on

    Che sia ovvio è palese, alcuni giochi non hanno bisogno dei 60fps per essere godibili, io ad esempio ho un occhio vecchio e stanco e la differenza la noto ma in maniera lieve; certo quando va a 20fps piuttosto che a 30 me ne accorgo eccome.Detto questo è ancor più palese come questo pover'uomo debba gestire una situazione difficile e non abbia molte doti comunicative per farlo al meglio

  4. Ciccio8 on

    E' ben conscio che i Third party se ne sbatteranno le palle di lavorare su X con una certa decenza, così come su PS4 pro, ma sta mettendo le mani avanti nel modo sbagliato. Taccia e basta, metta sul piatto di xbox veri first party e che questi abbiano uno standard minimo di decoro, e su questi faccia implementare i 60 fps sempre e comunque. Stop, il resto sono diatribe da social.

    Il problema al momento è che non tace, ed anche sull'altra parte evidenziata o non lo sta facendo, o se lo sta facendo se la sta prendendo con molta calma :asd:

  5. adenosina on

    ovvio, non poteva essere diversamente.

    Che sia ovvio è palese, alcuni giochi non hanno bisogno dei 60fps per essere godibili, io ad esempio ho un occhio vecchio e stanco e la differenza la noto ma in maniera lieve; certo quando va a 20fps piuttosto che a 30 me ne accorgo eccome.

    Detto questo è ancor più palese come questo pover'uomo debba gestire una situazione difficile e non abbia molte doti comunicative per farlo al meglio

    Ragazzi dovete capire che queste dichiarazioni sono pericolose per l'industria dei videogiochi. Che una figura importante come Phil Spencer dica pubblicamente che non tutti capiscono la differenza tra 30 e 60fps e che soprattutto gli sviluppatori li introducono solo se li aiuta a vendere significa dare una mazzata sulle palle a tutti i giocatori console che vengono trattati come dei coglioni che non capiscono un cazzo e che sono pronti a subire qualsiasi prepotenza che tanto non capiscono una fava. Mettiamo da parte per un secondo la potenza delle console e focalizziamoci sul fatto che io troppo spesso sento dire che 30fps sono più che sufficienti per godere appieno del videogioco o che non esiste differenza tra 30fps e 60fps. Ecco questa è la conseguenza di anni di prese per il culo a gente che non capisce nulla. Un gioco a 60fps è sempre meglio di uno a 30fps perchè non solo migliora la fluidità ma anche la giocabilità che ricordo essere la cosa più importante in un videogioco.

  6. glenkocco on

    Ragazzi dovete capire che queste dichiarazioni sono pericolose per l'industria dei videogiochi. Che una figura importante come Phil Spencer dica pubblicamente che non tutti capiscono la differenza tra 30 e 60fps e che soprattutto gli sviluppatori li introducono solo se li aiuta a vendere significa dare una mazzata sulle palle a tutti i giocatori console che vengono trattati come dei coglioni che non capiscono un cazzo e che sono pronti a subire qualsiasi prepotenza che tanto non capiscono una fava. Mettiamo da parte per un secondo la potenza delle console e focalizziamoci sul fatto che io troppo spesso sento dire che 30fps sono più che sufficienti per godere appieno del videogioco o che non esiste differenza tra 30fps e 60fps. Ecco questa è la conseguenza di anni di prese per il culo a gente che non capisce nulla. Un gioco a 60fps è sempre meglio di uno a 30fps perchè non solo migliora la fluidità ma anche la giocabilità che ricordo essere la cosa più importante in un videogioco.

    Vero, ma secondo me tutto questo discorso si scontra un grosso problema del mondo dei videogiochi (soprattutto nei nostri tempi): si darà sempre più importanza all'aspetto visivo che al resto. Se su PC ti frega fin la perché basta avere l'hw adatto e giochi a 100fps, su console, gli sviluppatori daranno importanza primaria alla grafica, e mandare a 60fps ciuccia troppe risorse per poterselo permettere.

    Per me, su console, saremo sempre destinati a giocare a 30. Tranne quei casi in cui, per motivi di genere del gioco ecc, la SH punta ad avere i 60 (come fanno i turn10 con forza).

  7. adenosina on

    Vero, ma secondo me tutto questo discorso si scontra un grosso problema del mondo dei videogiochi (soprattutto nei nostri tempi): si darà sempre più importanza all'aspetto visivo che al resto. Se su PC ti frega fin la perché basta avere l'hw adatto e giochi a 100fps, su console, gli sviluppatori daranno importanza primaria alla grafica, e mandare a 60fps ciuccia troppe risorse per poterselo permettere.

    Per me, su console, saremo sempre destinati a giocare a 30. Tranne quei casi in cui, per motivi di genere del gioco ecc, la SH punta ad avere i 60 (come fanno i turn10 con forza).

    l'aspetto visivo non conta nulla in questo discorso. Il problema è  di tipo culturale con frotte di persone che si bevono le peggio minchiate come le bande nere di the order per renderlo cinematografico…. Il vero fatto qui è che la maggior parte delle persone su console manco ha mai visto un gioco come gira a 60fps perchè se realmente lo sapessero si farebbero le peggio guerre altro che 4k, per inciso non parlo della massa che per definizione è un blob di persone che se ne sbatte di tutto e non ha pretese ma parlo di tutti quelli che giocano assiduamente. Per dire su PC sono decenni che ognuno gioca con prestazioni completamente diverse perchè prendere per il culo i giocatori dicendo che destiny sarebbe rovinato a 60fps? Se uno paga di più deve avere di più

  8. Hikari90 on

    l'aspetto visivo non conta nulla in questo discorso. Il problema è  di tipo culturale con frotte di persone che si bevono le peggio minchiate come le bande nere di the order per renderlo cinematografico…. Il vero fatto qui è che la maggior parte delle persone su console manco ha mai visto un gioco come gira a 60fps perchè se realmente lo sapessero si farebbero le peggio guerre altro che 4k, per inciso non parlo della massa che per definizione è un blob di persone che se ne sbatte di tutto e non ha pretese ma parlo di tutti quelli che giocano assiduamente. Per dire su PC sono decenni che ognuno gioca con prestazioni completamente diverse perchè prendere per il culo i giocatori dicendo che destiny sarebbe rovinato a 60fps? Se uno paga di più deve avere di più

    Ma sta storia dei 30 fps 'tutto bene' è una porcata colossale.

    Anche un non gamer si rende conto PALESEMENTE che un banale video youtube a 60 fps è un'altra cosa.

    60 fps saranno SEMPRE meglio di 30, concordo con te e concordo tantissimo sul fatto che queste dichiarazioni vanno a inserirsi in un contesto pericoloso -per il gamer- di: 'su console arrangiamo tanto sono players di bocca buona'

  9. AlexDeRoma on

    Qualcuno mi linka la news del tribe nel periodo dove scoprivamo la nuova ps4 pro dove si parlava della non obbligatorietà dei 60 fps su ps4pro? no perchè io non la ricordo, e sono abbastanza convinto che non ci sia nessun vincolo neanche li eppure….

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.