LocoRoco Remastered - Recensione

Se non avete mai sentito parlare di Locoroco, probabilmente siete molto giovani oppure nel 2006 eravate su Marte. Infatti il platform targato Sony all’epoca della sua uscita spopolò sulla piattaforma per il quale nacque e fu creato, la PlaystationPortable, anche conosciuta come PSP. Ed in questo periodo di Revival, poteva mancare uno dei platform più amati nella sua versione Remastered? Ovviamente no!

Ci vuole la fisica

Locoroco è un platform che fa della fisica il suo punto di forza. Scopo del gioco è guidare i LocoRoco attraverso delle mappe in apparenza semplici (ma con tanti segreti nascosti, come ogni buon platform che si rispetti) sfruttandone la rotondità. Infatti non dovremo muovere fisicamente il personaggio, bensì dovremo inclinare letteralmente il livello per permettere al LocoRoco di superare i vari ostacoli. Durante le nostre scorribande dovremo inoltre recuperare gli altri LocoRoco sparsi per i livelli, che si uniranno fisicamente a noi facendoci diventare sempre più grandi e complessi da manovrare. Potremo inoltre ridividere i LocoRoco per permettergli di passare nei passaggi più striminziti o per farli cantare tutti insieme e aprire passaggi segreti. Infatti uno dei divertimenti di questo gioco è che il personaggio canterà durante tutto il livello con il labiale che si muove fantasticamente a tempo.

LocoRoco….hai un fuoco…

La citazione modificata ci porta alla descrizione artistica del gioco. LocoRoco è un platform colorato, bello da vedere e da giocarci. I colori, appunto, sono vivaci ma non stancano gli occhi. Le musiche sono sempre azzeccate, e la particolarità del personaggio che canta aggiunge un tocco di simpatia in più. Le meccaniche di gioco, seppur semplici, ci invitano a riprovare e riprovare i vari livelli fino a scoprirne ogni minimo segreto.

Remastered…e basta.

In questa versione remastered del gioco troviamo una grafica portata ai massimi livelli, che supporta anche il 4k su PlaystationPro, ma questo purtroppo è l’unico update degno di nota che possiamo trovarci. Infatti niente è stato aggiunto alle meccaniche di gioco, nessun livello aggiuntivo, nessuna gallery, un po’ com’è accaduto con la remastered di Parappa the Rapper. Quindi concludendo, se non avete mai giocato a questo gioco e avete 15€ da spendere e siete affamati di platform particolari, allora questo gioco fa per voi. Se invece avete già giocato la versione PsP, forse sarebbe meglio valutare altri giochi

  • Grafica

  • Musica

  • 4k

  • Nessuna aggiunta

5 Commenti a “LocoRoco Remastered”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.