Xenoblade Chronicles 2 – Tutte le novità dall’ultimo Nintendo Direct

Tra poche settimane, i possessori di Nintendo Switch potranno avventurarsi nel fantastico mondo di Alrest, formato da luoghi viventi noti come titani e dal mitico paradiso dell’Elysium. Per preparare i fan all’uscita di Xenoblade Chronicles 2, prevista per il primo dicembre, Nintendo ha mostrato vari elementi del gioco, tra cui le vaste ambientazioni, il sistema di combattimento e i personaggi. Questo speciale Nintendo Direct ha svelato anche i DLC in arrivo, una collaborazione con The Legend of Zelda: Breath of the Wild e un DLC gratuito disponibile al lancio che aggiunge il doppiaggio giapponese. I fan più curiosi possono ascoltare in anteprima alcune delle voci giapponesi guardando il nuovo Xenoblade Chronicles 2 – Trailer dei personaggi su YouTube.

Il Nintendo Direct integrale è disponibile sul sito https://www.nintendo.it/nintendodirect

Xenoblade Chronicles 2 è il nuovo capitolo di una serie di apprezzati giochi di ruolo che ha debuttato nel 2011 su Wii. Questo seguito include nuovi mondi e personaggi, oltre a un sistema di combattimento che, sebbene introduca varie nuove caratteristiche, sarà subito familiare ai fan del primo gioco. In Xenoblade Chronicles 2, i Gladius sono forme di vita artificiali che si legano ai Ductor assistendoli in battaglia. Il protagonista Rex è un Ductor, mentre Pyra è un Gladius. Per aiutare i fan a scoprire Rex prima del lancio del gioco, Nintendo pubblicherà un aggiornamento gratuito per The Legend of Zelda: Breath of the Wild per Nintendo Switch e Wii U che introduce una nuova missione secondaria. Completando la missione, i giocatori potranno ottenere un costume da Rex per Link. Questo aggiornamento sarà distribuito dal 9 novembre.

I Gladius dispongono di una vasta gamma di abilità di supporto, che hanno effetti diversi a seconda della situazione. Nei combattimenti possono rendere più forti gli attacchi dei Gladius o proteggere i Ductor, mentre nelle fasi di esplorazione possono aumentare il numero di oggetti da raccogliere o aprire nuovi sentieri. Le abilità variano da Gladius a Gladius, quindi scegliere personaggi diversi aggiunge un ulteriore spessore strategico.

I Gladius sono solo una delle forme di vita che i giocatori incontreranno mentre vanno all’avventura sul dorso dei titani. Al varco li attendono anche creature di ogni forma e dimensione, alcune amichevoli e altre ostili, che vivono in vaste praterie, tortuose caverne, regni di ghiaccio e spiagge sabbiose. Inoltre, il gioco include mostri unici che, una volta sconfitti, lasciano dietro di sé una lapide che li commemora e permette ai giocatori di rivivere le battaglie contro di essi per aggiudicarsi ricompense aggiuntive.

Mentre esplorano l’enorme mondo di Alrest, i giocatori incontreranno punti luccicanti, chiamati punti di raccolta, che permettono di trovare oggetti preziosi o di tuffarsi sotto le nuvole per recuperare tesori rari. Sono presenti anche luoghi speciali in cui i giocatori possono teletrasportarsi in qualsiasi momento. Il mondo di Alrest è punteggiato di città: da distretti commerciali a quartieri residenziali, ogni titano ha un’atmosfera e una forma uniche.

I fan che desiderano arricchire ancora di più la loro epica avventura possono acquistare un Pass di espansione per il gioco che dà accesso a tutti i DLC che saranno pubblicati dal lancio fino all’autunno del 2018. All’inizio arriveranno quest e oggetti di supporto, mentre più avanti debutteranno una nuova sfida in cui si affrontano potenti nemici e una nuova storia secondaria ambientata nel mondo dell’Elysium. Maggiori dettagli sugli elementi individuali del Pass di espansione saranno comunicati in futuro.

Xenoblade Chronicles 2 arriverà in esclusiva su Nintendo Switch il primo dicembre. A partire dalla stessa data saranno disponibili anche il Nintendo Switch Pro Controller – Xenoblade Chronicles 2 Edition e la Collector’s Edition di Xenoblade Chronicles 2. Questa versione speciale include una copia del gioco, un artbook con 220 pagine di bozzetti e illustrazioni di personaggi e paesaggi del gioco, un CD con una selezione dei brani musicali, e una speciale custodia di metallo che contiene la scheda di gioco. I giocatori che preferiscono la versione digitale possono preordinare il gioco dal Nintendo eShop, da solo o in un bundle che include anche il Pass stagionale. I possessori della versione digitale saranno tra i primi a poter giocare il primo dicembre.


Esplora un oceano sconfinato di nuvole, dove gli ultimi resti della civiltà vivono su enormi mostri chiamati Titani. Scopri la storia di Rex e della sua nuova amica Pyra, un Gladius, ovvero un essere misterioso che gli conferisce un enorme potere. Insieme, Rex e Pyra dovranno andare alla ricerca dell'Elysium, l'ultimo paradiso dell'umanità.

Xenoblade Chronicles 2 è un videogioco che appartiene alla serie del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Xenoblade Chronicles 2 è il 1 dicembre 2017 per Nintendo Switch.

8 Commenti a “Xenoblade Chronicles 2 – Tutte le novità dall’ultimo Nintendo Direct”

  1. Macchiaiolo on

    Mamma mia che tripletta che ha sparato Nintendo.
    Contento di tutto quello visto nel direct.
    L'expansion pass mi ha sdubbiato all'inizio ma poi vedendo che il nuovo pezzo di storia esce a fine anno prossimo mi sono un po' tranquillizzato.

  2. adenosina on

    mi sembra un bel passo avanti in tutto rispetto al primo capitolo, a partire da chara design più definito (i personaggi del primo a mio avviso erano un po' anonimi) poi il design anime si può pure questionare ma al momento sembra ben integrato in questa nuova ambientazione più cartoonesca

  3. KojimaSan on
    adenosina

    mi sembra un bel passo avanti in tutto rispetto al primo capitolo, a partire da chara design più definito (i personaggi del primo a mio avviso erano un po' anonimi) poi il design anime si può pure questionare ma al momento sembra ben integrato in questa nuova ambientazione più cartoonesca

    Secondo me i personaggi del primo sono inarrivabili.

  4. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    Guarda Seba, dopo aver comprato switch mi sto divorando Zelda ed è un giocone totale però il discorso poco spazio occupato non va d’accordo in questo caso con il tuo dire “alieni”

    Il gioco è bellissimo ma non contiamoci frottole la scelta grafica ci sta’ ed il gioco è ispiratissimi ma gli asset grafici, le textures le animazioni e le ombre sono sottotono.

    Nin me ne frega niente nemmeno a me al momento della grafica pura su zelda e mario, ma ridurre lo spazio occupato dal gioco rinunciando alla grafica pura è molto fattibile.

    Se ryse, o altri giochi col graficone fossero stati in cel shading o con ombre meno morbide e piu riflessioni e ecc sarebbero stati molti più piccoli e non sarebbero certo stati alieni gli sviluppatori sony e ms in questo.

    Quanto pesa il pack hi res su forza (vai oltre 100gb) e i turn10 penso siano tutto tranne che poco bravi

  5. Evil_Sephiroth on
    acquarius

    Guarda Seba, dopo aver comprato switch mi sto divorando Zelda ed è un giocone totale però il discorso poco spazio occupato non va d'accordo in questo caso con il tuo dire "alieni"

    Il gioco è bellissimo ma non contiamoci frottole la scelta grafica ci sta' ed il gioco è ispiratissimi ma gli asset grafici, le textures le animazioni e le ombre sono sottotono.

    Nin me ne frega niente nemmeno a me al momento della grafica pura su zelda e mario, ma ridurre lo spazio occupato dal gioco rinunciando alla grafica pura è molto fattibile.

    Se ryse, o altri giochi col graficone fossero stati in cel shading o con ombre meno morbide e piu riflessioni e ecc sarebbero stati molti più piccoli e non sarebbero certo stati alieni gli sviluppatori sony e ms in questo.

    Quanto pesa il pack hi res su forza (vai oltre 100gb) e i turn10 penso siano tutto tranne che poco bravi

    Lol il messaggio era mio ma non so perchè ha fatto sta roba marcia del guest…poco male.

    Anche i Boblin a inizio gioco in Zelda…i modelli poligonali sono ridicoli e per l'amor del cielo, manco ci ho fatto caso…
    Però devi convenire che semplificando l'aspetto visivo ovviamente lo spazio occupato scende alla grande

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.