Wolfenstein II: The New Colossus – Bethesda ci spiega perché B.J. Blazkowicz è inarrestabile

Stanco, ferito, spezzato fisicamente… ma mai nell’animo. B.J. Blazkowicz inizierà Wolfenstein II: The New Colossus in uno stato a dir poco pietoso. Ma, come spiega il direttore creativo Jens Matthies, “Nulla può impedirgli di uccidere i nazisti”. Guardate il nostro ultimo video per scoprire il combattimento in sedia a rotelle che apre questo capitolo della serie, con commenti esclusivi da parte degli sviluppatori di MachineGames sulle meccaniche di gioco e sul personaggio inarrestabile di B.J.

“Anche se B.J. è gravemente ferito, nessuno può spezzare la sua volontà indomita”, aggiunge il produttore esecutivo Jerk Gustafsson. “Voi vestirete i panni di B.J. Striscerete su una sedia a rotelle e inizierete a uccidere nazisti.”.

Wolfenstein II: The New Colossus sarà pubblicato il 27 ottobre 2017 per Xbox One, PlayStation 4 e PC. Vincitore di oltre 100 premi all’E3 2017, Wolfenstein II: The New Colossus ha ottenuto quattro nomination agli E3 Game Critics Awards (tra cui “Best of Show”) e ha vinto il premio come “Best Action Game”.

Un Commento a “Wolfenstein II: The New Colossus – Bethesda ci spiega perché B.J. Blazkowicz è inarrestabile”

  1. Deadly Fagilo on

    Già mi immagino la mitica scena di Grosso Guaio a Chinatown con in più una coppia di mitra!

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.