Vampyr – Bastano 500 mila copie vendute per essere redditizio, non ci saranno DLC

Cédric Lagarrigue, CEO di Focus Home Interactive, ha parlato di Vampyr, il prossimo progetto di Dontnod Entertainment, il team dietro gli apprezzati Life is Strange e Remember Me. Lagarrigue si è concentrato su alcuni aspetti economici affermando che non è mai semplice fare previsioni di vendita per una nuova IP, tuttavia non è richiesto molto al gioco per riuscire a essere redditizio per il team e il pubilsher:

“Il gioco può contare su un budget solido, superiore alla maggior parte dei giochi indie ma non è un blockbuster il cui budget supera i €50 milioni. Tenendo conto del nostro investimento sarà considerato un successo quando saranno vendute circa 1 milione di copie ma avrà bisogno di solo 500.000 copie vendute per essere redditizio. Questi sono numeri che ora raggiungiamo e superiamo regolarmente con i nostri giochi. Vampyr può contare su certe aspettative e su un buon apprezzamento, fattori che non faranno che aumentare nelle prossime settimane. Ha tutto il necessario per dimostrarsi una bella sorpresa all’interno del mercato.”

Ci saranno DLC per il gioco?

“Il gioco è un’esperienza puramente “solitaria” non abbiamo pianificato DLC. Preferiremo, se l’accoglienza del gioco lo giustifica, pensare a un sequel. Noi e Dontnod abbiamo già delle idee, in quanto esistono tante cose incredibili da offrire in un simile universo.”


MALEDETTA SIA LA SCELTA… Londra, 1918. Sei il vampiro dottor Jonathan Reid. Come medico, devi trovare una cura per i cittadini colpiti dall'influenza. Come vampiro, sei condannato a nutrirti di coloro che vuoi curare. Accetterai il mostro che è in te? Le tue azioni salveranno o condanneranno Londra.

Vampyr è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Vampyr è il 5 giugno 2018 per Playstation 4, Xbox One.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.