The Legend of Zelda: Breath of the Wild è il gioco con il Metascore più alto dal 2008

Le prime recensioni di The Legend of Zelda: Breath of the Wild sono uscite accogliendo in modo molto positivo il nuovo capitolo della serie. I voti sono così alti che al momento il gioco può vantare un Metascore pari a 98/100 diventando il quarto videogioco con il Metascore più alto di sempre. A precederlo ci sono The Legend of Zelda: Ocarina of Time, Tony Hawk’s Pro Skater 2 e Grand Theft Auto IV. Era dal 2008 che non si registrava una media di voti così alti.


Entra in un mondo di avventure: Dimentica tutto quello che sai sui giochi di The Legend of Zelda e immergiti in un mondo di scoperte, esplorazione e avventura in The Legend of Zelda: Breath of the Wild, il nuovo capitolo di questa amatissima serie. Attraversa campi, foreste e montagne mentre cerchi di capire cosa è successo al regno di Hyrule in questa enorme, straordinaria avventura. Esplora Hyrule in totale libertà: Scala torri e montagne in cerca di nuove destinazioni, poi scegli un percorso per raggiungerle e parti all'avventura. Lungo la strada affronterai nemici giganteschi, caccerai animali selvatici e raccoglierai il cibo e le pozioni che ti servono per sopravvivere. Più di 100 sacrari da scoprire ed esplorare: Il mondo cela tanti sacrari, che potrai esplorare nell'ordine che preferisci. Al loro interno troverai enigmi di vario tipo. Supera le trappole e le sorprese che ti aspettano al varco per ottenere oggetti speciali e altre ricompense che ti aiuteranno nei tuoi viaggi. Sii pronto a tutto: Con un intero mondo da esplorare, avrai certamente bisogno di varie tenute e dell'equipaggiamento adatto. Potresti dover indossare degli abiti caldi per proteggerti dal freddo o dei vestiti più leggeri quando sei nel deserto. Alcuni abiti hanno anche effetti speciali che possono renderti, per esempio, più veloce e furtivo. Metti a punto le tue strategie: Incontrerai nemici di tutti i tipi e le dimensioni. Ognuno avrà attacchi e armi diverse, quindi devi pensare rapidamente e sviluppare le tattiche giuste per sconfiggerli. Compatibilità con gli amiibo: Puoi toccare il Wii U GamePad con l'amiibo di Link lupo (venduto separatamente) per far apparire quest'ultimo nel gioco. Link lupo attaccherà autonomamente i nemici e ti aiuterà a trovare gli oggetti che cerchi. All'E3 di quest'anno presenteremo anche nuovi amiibo della serie The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild è un videogioco che appartiene alla serie del genere pubblicato da per , .

La data di uscita di The Legend of Zelda: Breath of the Wild è il 3 marzo 2017 per Nintendo Switch, Nintendo WiiU.

12 Commenti a “The Legend of Zelda: Breath of the Wild è il gioco con il Metascore più alto dal 2008”

  1. adenosina on

    se si merita un voto così alto perchè no? Peccato che a mio avviso tale voto perde non poca importanza per via della tendenza a dare volti altissimi anche a giochi che non lo meritano

  2. Seba on

    se si merita un voto così alto perchè no? Peccato che a mio avviso tale voto perde non poca importanza per via della tendenza a dare volti altissimi anche a giochi che non lo meritano

    …..infatti giochi con uno score del 98% sono rari.

    un 10 fuori luogo non fa la differenza…..

    ovviamente è destinato al goty :tlove:

  3. Sid on

    se si merita un voto così alto perchè no? Peccato che a mio avviso tale voto perde non poca importanza per via della tendenza a dare volti altissimi anche a giochi che non lo meritano

    In linea generale sono d'accordo…MA:

    1. va bene che i giornalisti sono di manica un po' larga con Nintendo, ma troppi troppi 10. Non può essere fuffa

    2. noto che in questa generazione i voti altissimi sono stati pochi, questa gen sono stati molto più posati i giornalisti.

  4. Claudio "Evil_Sephiroth" Perfler on

    Per me merita pure 11.Mi permetto di fare però un appunto.Tante, tantissime volte, quasi sempre i giochi vengono penalizzati per textures non all'altezza, aliasing e ecc. Senza che mai venga considerato l hardware su cui girano.In questo caso, invece, nonostante tecnicamente ci sia moto meglio la cosa viene ignorata completamente.Ora sappiamo tutti benissimo che difficilmente si potrà fare meglio considerando che switch è anche una portatile.Però il fatto che l aspetto tecnico venga ignorato in toto un po' è da considerare.Il gioco è bello? SiArtisticamente è un capolavoro? SiC'è di meglio a livello visivo? Si.

  5. Macchiaiolo on

    Per me merita pure 11.

    Mi permetto di fare però un appunto.

    Tante, tantissime volte, quasi sempre i giochi vengono penalizzati per textures non all'altezza, aliasing e ecc. Senza che mai venga considerato l hardware su cui girano.

    In questo caso, invece, nonostante tecnicamente ci sia moto meglio la cosa viene ignorata completamente.

    Ora sappiamo tutti benissimo che difficilmente si potrà fare meglio considerando che switch è anche una portatile.

    Però il fatto che l aspetto tecnico venga ignorato in toto un po' è da considerare.

    Il gioco è bello? Si

    Artisticamente è un capolavoro? Si

    C'è di meglio a livello visivo? Si.

    Forse perché tutto quello che va oltre la grafica in questo gioco fa soprassedere su queste imperdonabili sbavature? Forse perché per la prima volta è stato valutato l'aspetto tecnico nel suo insieme (motore fisico, IA, aspetto grafico) e non solo come se fosse una mostra di diapositive?

    Sinceramente spero che questo approccio venga usato anche in futuro.

    Troppo spesso abbiamo avuto "capolavori" che andavano poco oltre l'aspetto visivo.

    Ovviamente queste sono considerazioni senza aver approfondito il gioco (sono a poche ore di gioco) e mi prometto di correggere il tiro in caso di sensazioni diverse.

    Ah ovviamente non è da 10/10, almeno per ora. Il metacritic è il voto più corretto sempre per ora.

  6. adenosina on

    In linea generale sono d'accordo…MA:

    1. va bene che i giornalisti sono di manica un po' larga con Nintendo, ma troppi troppi 10. Non può essere fuffa

    2. noto che in questa generazione i voti altissimi sono stati pochi, questa gen sono stati molto più posati i giornalisti.

    Lascia stare manica larga verso Nintendo. Io dico in generale, qua ogni gioco è  trattato in modo diverso in base a quanto è atteso.

    Come dice evil diverse recensioni hanno bellamente saltato l'aspetto puramente tecnico.

    Quindi stiamo sempre li 2 pesi e due misure.

    Con questo non voglio dire che il gioco fa schifo o non meriti i voti che ha, anzi se realmente è il capolavoro che tutti dipingono ben venga, anzi meglio per noi visto che si alza l'asta della qualità.

  7. adenosina on

    Forse perché tutto quello che va oltre la grafica in questo gioco fa soprassedere su queste imperdonabili sbavature? Forse perché per la prima volta è stato valutato l'aspetto tecnico nel suo insieme (motore fisico, IA, aspetto grafico) e non solo come se fosse una mostra di diapositive?

    Sinceramente spero che questo approccio venga usato anche in futuro.

    Troppo spesso abbiamo avuto "capolavori" che andavano poco oltre l'aspetto visivo.

    Ovviamente queste sono considerazioni senza aver approfondito il gioco (sono a poche ore di gioco) e mi prometto di correggere il tiro in caso di sensazioni diverse.

    Ah ovviamente non è da 10/10, almeno per ora. Il metacritic è il voto più corretto sempre per ora.

    Il tuo discorso è bello se fosse applicato a tutte le produzioni anche quelle che sono state cassate dalla critica per un comparto visivo non eccellente, però appunto qui si fa a chi è figlio e chi è figliastro

  8. Sunny90 on

    Sarà sicuramente un ottimo gioco, ma non mi sono mai basato su metacritic e probabilmente mai lo farò. Lo ritengo semplicemente un sistema stupido (mica GTA 4 era uno coi voti più alti?), o perlomeno decisamente migliorabile

    Inviato dal mio OnePlus One Bamboo

  9. Macchiaiolo on

    Il tuo discorso è bello se fosse applicato a tutte le produzioni anche quelle che sono state cassate dalla critica per un comparto visivo non eccellente, però appunto qui si fa a chi è figlio e chi è figliastro

    Ti faccio un altro esempio: Boodborne ha 92 se non sbaglio. Eppure ha tuttora sezioni quasi al limite dell'ingiocabile oltre ad un aspetto grafico decisamente sotto la concorrenza (a livello tecnico, a livello artistico si mangia ancora molta roba attualmente presente). Anche qui 2 pesi e 2 misure? No semplicemente il gioco ha degli aspetti che controbilanciano i difetti.

    Io almeno la penso così, anche perché Metacritic non è un redattore ma un insieme di tantissime recensioni con vari pesi e varie misure.

    Poi ripeto vedrò quando l'avrò finito. Per ora i pregi ci stanno tutti, soprattutto l'approccio all'open world che spero venga ripreso e sia come base per i prossimi giochi che vogliono fregiarsi di questa categoria.

  10. Sid on

    Per me merita pure 11.

    Mi permetto di fare però un appunto.

    Tante, tantissime volte, quasi sempre i giochi vengono penalizzati per textures non all'altezza, aliasing e ecc. Senza che mai venga considerato l hardware su cui girano.

    In questo caso, invece, nonostante tecnicamente ci sia moto meglio la cosa viene ignorata completamente.

    Ora sappiamo tutti benissimo che difficilmente si potrà fare meglio considerando che switch è anche una portatile.

    Però il fatto che l aspetto tecnico venga ignorato in toto un po' è da considerare.

    Il gioco è bello? Si

    Artisticamente è un capolavoro? Si

    C'è di meglio a livello visivo? Si.

    E' un gioco cross platform, neo gioco in una nuova console.

    Lo stesso disorso si può fare in Persona 5, ma quel gioco per questo non ha sfigurato

  11. Sid on

    Ti faccio un altro esempio: Boodborne ha 92 se non sbaglio. Eppure ha tuttora sezioni quasi al limite dell'ingiocabile oltre ad un aspetto grafico decisamente sotto la concorrenza (a livello tecnico, a livello artistico si mangia ancora molta roba attualmente presente). Anche qui 2 pesi e 2 misure? No semplicemente il gioco ha degli aspetti che controbilanciano i difetti.

    Io almeno la penso così, anche perché Metacritic non è un redattore ma un insieme di tantissime recensioni con vari pesi e varie misure.

    Poi ripeto vedrò quando l'avrò finito. Per ora i pregi ci stanno tutti, soprattutto l'approccio all'open world che spero venga ripreso e sia come base per i prossimi giochi che vogliono fregiarsi di questa categoria.

    Sno d'accordo con te.

  12. adenosina on

    Ti faccio un altro esempio: Boodborne ha 92 se non sbaglio. Eppure ha tuttora sezioni quasi al limite dell'ingiocabile oltre ad un aspetto grafico decisamente sotto la concorrenza (a livello tecnico, a livello artistico si mangia ancora molta roba attualmente presente). Anche qui 2 pesi e 2 misure? No semplicemente il gioco ha degli aspetti che controbilanciano i difetti.

    Io almeno la penso così, anche perché Metacritic non è un redattore ma un insieme di tantissime recensioni con vari pesi e varie misure.

    Poi ripeto vedrò quando l'avrò finito. Per ora i pregi ci stanno tutti, soprattutto l'approccio all'open world che spero venga ripreso e sia come base per i prossimi giochi che vogliono fregiarsi di questa categoria.

    Stesso discorso, gioco ingiocabile? Comparto artistico assurdo? Ti prendi il voto che ti meriti e non voti altissimi perchè hai un nome prestigioso. I voti vanno da 0 a 10100 usiamoli tutti e non solo 7-10.

    Io comunque nei miei post mi riferisco ai redattori e non di certo a metacritic che è un semplice contenitore

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.