The Division – Dettagli sull’aggiornamento 1.6.1, arrivano le Dotazioni

Ubisoft ha annunciato i dettagli dell’aggiornamento 1.6.1 di The Division in uscita il 23 Maggio. Tra le novità principali troviamo le dotazioni:

AL VOLO

Con l’aggiornamento 1.6.1 arriva anche una delle funzioni più richieste in The Division: le Dotazioni. Non dovrete più cambiare gli oggetti manualmente ogni volta dall’inventario, ma potrete salvare ogni configurazione come Dotazione separata e passare dall’una all’altra con un solo comando (ma non dovete essere in combattimento). Potete salvare fino a sei Dotazioni in totale.

Nelle Dotazioni sono incluse anche abilità, talenti e mod, quindi non dovrete preoccuparvi di cambiare manualmente nemmeno questi. Potete anche scegliere un nome per le Dotazioni, per individuarle più rapidamente. Ciascuna Dotazione mostrerà anche il punteggio equipaggiamento dell’equipaggiamento al suo interno.

Questa funzione era originariamente pianificata per l’aggiornamento 1.7 dell’estate, ma sappiamo che i giocatori la vogliono da molto tempo e siamo lieti di offrirla in anticipo.

ALTRI MIGLIORAMENTI

Le Dotazioni sono una parte importante dell’aggiornamento 1.6.1, ma non sono la sola cosa in arrivo. Per esempio, introdurremo una migliore gestione del gruppo per Fino alla fine, che vi permetterà di controllare e silenziare tutti gli otto membri della squadra.

Un’altra novità di Fino alla fine sono i marchi di maestria, che premiano con punti extra il giocatore con la miglior prestazione in un determinato ruolo durante la partita. Potrete tener traccia dei marchi di maestria sul tabellone in partita e se giocherete davvero bene potreste anche ottenerne più di uno.

Abbiamo anche aggiunto delle ricompense per chi completa un riferimento nella Zona Nera. Otterrete esperienza e valuta ZN ma, soprattutto, un oggetto non contaminato direttamente nell’inventario, senza bisogno di estrazione. Alcune parti della Zona Nera hanno ricevuto cambiamenti significativi alla progettazione livelli, come nel caso del famigerato “Angolo del codardo”, per limitare gli scontri sbilanciati.

BUG E BILANCIAMENTO

Come detto sopra, l’aggiornamento qualità 1.6.1 include molte correzioni di bug e cambiamenti al bilanciamento. Non li elencheremo tutti qui, è una lunga lista, ma leggetevi le note di aggiornamento quando saranno pubblicate!

I cambiamenti al bilanciamento includono la rimozione della mira assistita quando si spara senza mirare con un controller e le modifiche a determinati talenti. Ricordiamo ancora che i dettagli completi sui cambiamenti finali saranno disponibili nelle note di aggiornamento, ma vogliamo ringraziare la community per tutti i feedback che ci sono arrivati. Continuano a essere fondamentali per noi e siamo molto contenti che così tanti giocatori giochino sull’SPP e condividano le loro impressioni con noi.

Abbiamo intenzione di proporre i server pubblici di prova per PlayStation®4 e Xbox One in futuro, per coinvolgere ancora più giocatori.

SOMMARIO

L’aggiornamento qualità 1.6 è parte della nostra nuova filosofia, in cui non aspettiamo aggiornamenti importanti al gioco per rilasciare risoluzioni di bug gravi e cambi di bilanciamento. A questo aggiornamento seguiranno altre patch durante l’anno, ma ci concentreremo anche su aggiornamenti sostanziosi e nuove funzioni con gli aggiornamenti 1.7 e 1.8.

Con l’aggiornamento 1.6.1 ci stiamo prendendo il tempo necessario per sistemare bug presenti da troppo tempo e per aggiungere una delle funzioni più richieste in The Division: le Dotazioni. Questo servirà a preparare il terreno per il passo successivo, l’aggiornamento 1.7, che arriverà durante l’estate.

Grazie ancora a tutti quelli che ci hanno aiutato a provare l’aggiornamento sull’SPP, e a tutti quelli che hanno partecipato alle discussioni sul forum e altrove, anche senza averlo giocato. Siete fondamentali per lo sviluppo del gioco.


Tom Clancy’s The Division è un videogioco del genere , sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Tom Clancy’s The Division è il 8 marzo 2016 per Playstation 4, Xbox One.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.