Spunta la key art di Battlefield V

Domani è il grande giorno del reveal di Battlefield V, ma intanto è spuntata online la key art del nuovo gioco di Electronic Arts e DICE. Il gioco dovrebbe essere ambientato durante la seconda guerra mondiale visto che nel filmato di ieri sono comparse anche le bandiere di Regno Unito e della Germania nazista.

Un assaggio del trailer di annuncio di Battlefield V suggerisce una partnership con Xbox

EA annuncia Battlefield V, reveal previsto per il 23 Maggio


Battlefield 5 è un videogioco che appartiene alla serie del genere pubblicato da per , .

Battlefield 5 non ha ancora una data di uscita.

6 Commenti a “Spunta la key art di Battlefield V”

  1. glenkocco on

    ogni tanto penso che dovrebbero inventarsi nuove guerre, senza andare nel futuro però. tipo una terza guerra mondiale negli anni 90. ormai la prima, ma soprattutto la seconda, hanno stufato :asd: peggio degli zombie quasi

  2. stefano.pet on
    glenkocco

    ogni tanto penso che dovrebbero inventarsi nuove guerre, senza andare nel futuro però. tipo una terza guerra mondiale negli anni 90. ormai la prima, ma soprattutto la seconda, hanno stufato :asd: peggio degli zombie quasi

    Il problema di queste due guerre è nella limitazione delle armi, che ormai sono state usate tutte, ma come ambientazioni e storie c'è molto che non è stato toccato. Sia Dice che le sh che si susseguono con Cod hanno verificato che discostandosi da queste due guerre perdono utenza quindi è naturale ritornarci. Piuttosto che inventarne di nuove io mi butterei su Vietnam, Corea, Guerra Fredda o roba più attuale come la Siria, l'Ucraina ecc. Roba che non è stata trattata da queste ip o che lo è stata, ma superficialmente. Di guerre purtroppo ce ne sono fin troppe è difficile rimanere senza scelte.

  3. glenkocco on
    stefano.pet

    Il problema di queste due guerre è nella limitazione delle armi, che ormai sono state usate tutte, ma come ambientazioni e storie c'è molto che non è stato toccato. Sia Dice che le sh che si susseguono con Cod hanno verificato che discostandosi da queste due guerre perdono utenza quindi è naturale ritornarci. Piuttosto che inventarne di nuove io mi butterei su Vietnam, Corea, Guerra Fredda o roba più attuale come la Siria, l'Ucraina ecc. Roba che non è stata trattata da queste ip o che lo è stata, ma superficialmente. Di guerre purtroppo ce ne sono fin troppe è difficile rimanere senza scelte.

    eh, vallo a dire a COD con i Modern Warfare.. le guerre mondiali, specie la seconda, hanno davvero rotto. perchè appunto, come dici, le armi ormai sono sempre quelle. il problema di inventare nuove cose è andare troppo in là con questo estremo, cioè gli ultimi COD finiti nello spazio con armature per saltare sui muri ecc :asd: fare qualcosa nel presente fa così schifo? i COD MW insegnano.. considerando che ormai il single lo stanno abbandonando, lasciate i nazi a Wolfenstein :asd:

  4. adenosina on
    stefano.pet

    Il problema di queste due guerre è nella limitazione delle armi, che ormai sono state usate tutte, ma come ambientazioni e storie c'è molto che non è stato toccato. Sia Dice che le sh che si susseguono con Cod hanno verificato che discostandosi da queste due guerre perdono utenza quindi è naturale ritornarci. Piuttosto che inventarne di nuove io mi butterei su Vietnam, Corea, Guerra Fredda o roba più attuale come la Siria, l'Ucraina ecc. Roba che non è stata trattata da queste ip o che lo è stata, ma superficialmente. Di guerre purtroppo ce ne sono fin troppe è difficile rimanere senza scelte.

    Nonostante lato puramente giocoso si possa fare tutto, oggi è impossibile trattare argomenti scomodi senza avere grossi problemi di immagine. Abbiamo ancora enormi problemi a fare giochi dove i nazisti siano giocabili e non solo carne da macello, figurati se si mettono a sviluppare giochi sulla guerra di Corea, sull'ISIS o crisi tutt'ora attive. Per cui come sempre si va sull'usato sicuro e tutti felici e contenti. Ci vorrebbe qualcosa di inventato ma senza virare troppo su tamarraggine e fantacazzate varie.

  5. stefano.pet on
    adenosina

    Nonostante lato puramente giocoso si possa fare tutto, oggi è impossibile trattare argomenti scomodi senza avere grossi problemi di immagine. Abbiamo ancora enormi problemi a fare giochi dove i nazisti siano giocabili e non solo carne da macello, figurati se si mettono a sviluppare giochi sulla guerra di Corea, sull'ISIS o crisi tutt'ora attive. Per cui come sempre si va sull'usato sicuro e tutti felici e contenti. Ci vorrebbe qualcosa di inventato ma senza virare troppo su tamarraggine e fantacazzate varie.

    Basta seguire il teorema Merricano=eroe e vendi sempre :asd:

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.