Sony non vede più del potenziale nelle console portatili

Andrew House, CEO di Sony Interactive Entertainment, in una recente intervista rilasciata a Bloomberg Japan ha dichiarato che la compagnia non vede un grande potenziale nel mercato delle console portatili e che non ci sono intenzioni per competere con Nintendo Switch creando un dispositivo ibrido:

“Essendo un device ibrido, Nintendo Switch opta per una strategia completamente diversa da PlayStation. Noi stiamo focalizzando la nostra attenzione nel realizzare prodotti che possano essere utilizzati nella living room. Non vediamo un grande potenziale nel mercato delle console portatili.”

9 Commenti a “Sony non vede più del potenziale nelle console portatili”

  1. Deadly Fagilo on

    Diciamo che nel settore delle portatili la concorrenza/monopolio di Nintendo è “spietata”, quindi se non stai al passo conviene poco.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.