Shadow of the Tomb Raider – Lara Croft affronterà l’apocalisse Maya

Mancano pochi giorni al 27 Aprile, data scelta da Square Enix per fare il reveal di Shadow of the Tomb Raider, la nuova avventura di Lara Croft che per la prima volta non sarà sviluppata da Crystal Dynamics (team attualmente impegnato con Project Avengers) ma da Eidos Montreal (team dietro Thief e la serie Deus Ex). Mentre aspettiamo il reveal completo, con un tweet pubblicato da Square Enix scopriamo un piccolo dettaglio della trama del gioco che a quanto pare vedrà Lara fermare l’apocalisse Maya.


Vivi con Lara Croft la svolta della sua vita, la nascita della Tomb Raider. In Shadow of the Tomb Raider, Lara dovrà sopravvivere alle insidie della giungla, esplorare tombe spaventose e affrontare una vera e propria catastrofe. Nel tentativo di scongiurare l'apocalisse maya, Lara incontrerà il suo destino, diventando la Tomb Raider che tutti conosciamo. Affronta il luogo più letale della Terra: domina la giungla per sopravvivere. Esplora intricati cunicoli subacquei e immergiti tra misteriosi crepacci irti di insidie. Diventa tutt'uno con la giungla: sfrutta l'ambiente per colpire all'improvviso e sparire come un giaguaro, usando terra e fango per mimetizzarti. Scopri antichi sepolcri pieni di trappole letali, impegnativi anche per l'esploratore più abile. La storia prende vita: scopri una città segreta ed esplora il più grande ambiente interattivo mai visto nella serie di Tomb Raider.

Shadow of the Tomb Raider è un videogioco che appartiene alla serie del genere , sviluppato da e pubblicato da per , , .

La data di uscita di Shadow of the Tomb Raider è il 14 settembre 2018 per PC, Playstation 4, Xbox One.

Un Commento a “Shadow of the Tomb Raider – Lara Croft affronterà l’apocalisse Maya”

  1. Deadly Fagilo on

    Spero che almeno in questo gioco Lara non ansimi :asd:, e magari con Eidos Montreal dietro si avvicinano un pò di più allo stile de Tomb Raider originale, genere che manca come il pane.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.