Resident Evil 7 non è un reboot

Masachika Kawata, producer di Resident Evil 7, in una recente intervista ha ribadito che il nuovo capitolo della saga horror non va considerato come un reboot:

“Guardando il gameplay potreste pensare a un reboot, ma la storia e la narrazione sono state formate perché avesse senso che il titolo fosse un esponente numerato della serie. “È ancora un Resident Evil, che poggerà sulle radici horror, esplorative, sui puzzle e sui combattimenti della serie ma offrendo qualcosa di nuovo.”

Un Commento a “Resident Evil 7 non è un reboot”

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.