Red Dead Redemption 2 ha venduto 23 milioni di copie

Take Two Interactive ha annunciato i risultati finanziari del periodo che va dal 1° Ottobre al 31 Dicembre. La compagnia ha registrato vendite pari a 1.57 miliardi di dollari superando le previsioni iniziali fissate tra 1.40 e 1.45 miliardi di dollari, anche i ricavi hanno superato le aspettativa arrivando a 1.248 miliardi. Gran parte del merito è da attribuire a Red Dead Redemption 2 che ha venduto 23 milioni di copie e registrato diversi record di cui vi abbiamo già parlato.

Red Dead Redemption 2 da record: incassati oltre 700 milioni di dollari nel primo weekend

Ottime anche le performance di GTA Online che ha registrato numeri in crescita rispetto allo scorso anno, NBA 2K19 e Civilization VI per Nintendo Switch hanno superato le previsioni di vendita.


Sviluppato dai creatori di Grand Theft Auto V e Red Dead Redemption, Red Dead Redemption 2 è un'avventura epica nel cuore di un'America dura e selvaggia. Il mondo di gioco, vasto ed evocativo, sarà anche l'ambientazione per un'esperienza multigiocatore online completamente nuova.

Red Dead Redemption 2 è un videogioco che appartiene alla serie del genere , , pubblicato da , per , .

La data di uscita di Red Dead Redemption 2 è il 26 ottobre 2018 per Playstation 4, Xbox One.

20 Commenti a “Red Dead Redemption 2 ha venduto 23 milioni di copie”

  1. stefano.pet on

    Abbastanza secondo le previsioni: non è Gta (come vendite intendo), ma comunque ha avuto successo. Se riuscissero a fare presa con il multyplayer, che al momento è l'unica nota dolente del gioco, potrebbero vendere ancora molto.

  2. stefano.pet on
    Prinzilabelva

    Io resto sempre convinto che rdr2 ha venduto e venderà molto solo per il nome di Rockstar……

    Sicuramente con un altro nome avrebbe venduto meno, ma comunque sarebbe andato bene perchè. Per arrivare a questi numeri c'è bisogno di un gioco di ottimo livello, ma anche del nome.

  3. Prinzilabelva on
    stefano.pet

    Sicuramente con un altro nome avrebbe venduto meno, ma comunque sarebbe andato bene perchè sotto alcuni aspetti è il gioco migliore uscito in questa generazione (grafica, cura dei dettagli, sonoro, recitazione). Per arrivare a questi numeri c'è bisogno di un gioco di ottimo livello, ma anche del nome.

    Concordo, si. Ma sotto altri aspetti è uno dei più mediocri. E lo dimostra il fatto che pochissima gente ha finito la main. Per molti però i difetti non sono tali da controbilanciare i pregi.

  4. Max17 on
    Prinzilabelva

    Io resto sempre convinto che rdr2 ha venduto e venderà molto solo per il nome di Rockstar……

    Possibile, ma dietro un lavoro così preciso, e così fatto bene, qualsiasi altra casa avrebbe venduto o si sarebbe fatta il nome sul titolo, anche se dubito che un indie possa avere un grado di perfezione così alto.

    In ogni caso se non vende lui 23 milioni di copie (e sono pure poche a mio avviso per quanto è superlativo il gioco) nn le vende nessun'altro.

  5. stefano.pet on
    Prinzilabelva

    Concordo, si. Ma sotto altri aspetti è uno dei più mediocri. E lo dimostra il fatto che pochissima gente ha finito la main. Per molti però i difetti non sono tali da controbilanciare i pregi.

    Alien Isolation (gioco fantastico) non lo ha finito neanche il 20% dei giocatori, non è un metro di giudizio obiettivo. Comunque sulla trama e su alcuni aspetti del gameplay, compresa la "binarietà" delle missioni, hanno toppato, concordo.

  6. Prinzilabelva on
    stefano.pet

    Alien Isolation (gioco fantastico) non lo ha finito neanche il 20% dei giocatori, non è un metro di giudizio obiettivo. Comunque sulla trama e su alcuni aspetti del gameplay, compresa la "binarietà" delle missioni, hanno toppato, concordo.

    Beh, non mi sembra l'esempio giusto, dato che parliamo di un titolo Horror di nicchia. E anche quello aveva un gameplay molto limitato che poteva non piacere a tutti. E infatti anche quello è stato un ottimo titolo, ma rimasto un po' nella mediocrità dovuto al genere e al gameplay. Non è un metro di giudizio sulla ssoluta qualità di un titolo, ma è cmq un indicatore potente di quanto il gioco abbia "tenuto lì"

  7. stefano.pet on
    Prinzilabelva

    Beh, non mi sembra l'esempio giusto, dato che parliamo di un titolo Horror di nicchia. E anche quello aveva un gameplay molto limitato che poteva non piacere a tutti. E infatti anche quello è stato un ottimo titolo, ma rimasto un po' nella mediocrità dovuto al genere e al gameplay. Non è un metro di giudizio sulla ssoluta qualità di un titolo, ma è cmq un indicatore potente di quanto il gioco abbia "tenuto lì"

    Neanche rdr2 è un esempio giusto allora, scusa. Stiamo parlando di un gioco con una campagna lunghissima e una quantità enorme di attività secondarie: ci sta che a molti venga voglia quantomeno di prendersi una pausa. Nessun gioco viene giocato consecutivamente per mesi mesi (tranne Fortnite :asd: ) senza annoiarsi. Prima o poi qualsiasi cosa diventa ripetitiva se presa a dosi massicce. Io lo ho stragiocato con piacere, ma alla fine ero stanco e al momento ce l'ho da parte con l'intenzione di prenderlo tra qualche tempo. Durante la trama, soprattutto all'inizio dell'epilogo, anche io ho valutato di metterlo in standby per un po', è fisiologico.

  8. Prinzilabelva on
    stefano.pet

    Neanche rdr2 è un esempio giusto allora, scusa. Stiamo parlando di un gioco con una campagna lunghissima e una quantità enorme di attività secondarie: ci sta che a molti venga voglia quantomeno di prendersi una pausa. Nessun gioco viene giocato consecutivamente per mesi mesi (tranne Fortnite :asd: ) senza annoiarsi. Prima o poi qualsiasi cosa diventa ripetitiva se presa a dosi massicce. Io lo ho stragiocato con piacere, ma alla fine ero stanco e al momento ce l'ho da parte con l'intenzione di prenderlo tra qualche tempo. Durante la trama, soprattutto all'inizio dell'epilogo, anche io ho valutato di metterlo in standby per un po', è fisiologico.

    Beh oddio. I giochi che hanno una trama come componente principale se non si finiscono significa che qualcosa nel gioco non ci è piaciuto o non va. RDR2 fa della trama il suo caposaldo e se la gente non lo finisci significa che qualcosa che non va c'è. Poi personalmente fare un gioco a singhiozzo è la cosa peggiore del mondo, specialmente rdr 2. Da un lato è pesante e andrebbe preso a piccole dosi. Dall'altra se non lo si gioca con continuità si perde il filo della trama e quando dopo 1 mese lo si rimette su ecco che della trama non ci si ricorda nulla o quasi e rimmedesimarsi diventa difficile.

  9. stefano.pet on
    Prinzilabelva

    Beh oddio. I giochi che hanno una trama come componente principale se non si finiscono significa che qualcosa nel gioco non ci è piaciuto o non va. RDR2 fa della trama il suo caposaldo e se la gente non lo finisci significa che qualcosa che non va c'è. Poi personalmente fare un gioco a singhiozzo è la cosa peggiore del mondo, specialmente rdr 2. Da un lato è pesante e andrebbe preso a piccole dosi. Dall'altra se non lo si gioca con continuità si perde il filo della trama e quando dopo 1 mese lo si rimette su ecco che della trama non ci si ricorda nulla o quasi e rimmedesimarsi diventa difficile.

    Da quel punto di vista non c'è niente da ricordare, tanto la trama va avanti allo stesso modo per tre quarti del totale. La trama è un elemento molto negativo del gioco, io personalmente gli do un voto alto perchè adoro il gameplay e le attività di contorno perchè se fosse solo per la trama…

    Spoiler

    Questa è la trama.

  10. KojimaSan on
    stefano.pet

    Da quel punto di vista non c'è niente da ricordare, tanto la trama va avanti allo stesso modo per tre quarti del totale. La trama è un elemento molto negativo del gioco, io personalmente gli do un voto alto perchè adoro il gameplay e le attività di contorno perchè se fosse solo per la trama…

    Spoiler

    Questa è la trama.

    Se per te quella è la trama di RDR2 è ok, ci sta..
    Come sarebbe la stessa cosa andare da casa a lavoro con una multipla color marrone anziché una Ferrari 812 super fast nera. Tanto alla fine metterai sempre prima e seconda, a volte terza, stop ecc.. I punti di vista sono importanti tutti..

  11. stefano.pet on
    KojimaSan

    Se per te quella è la trama di RDR2 è ok, ci sta..
    Come sarebbe la stessa cosa andare da casa a lavoro con una multipla color marrone anziché una Ferrari 812 super fast nera. Tanto alla fine metterai sempre prima e seconda, a volte terza, stop ecc.. I punti di vista sono importanti tutti..

    Fino a Saint Denis non succede niente, è solo un ripetersi delle stesse meccaniche. Da quella città in poi ha sviluppi interessanti, ma mai veramente coinvolgenti se non nel finale. Opinione personale, ovviamente.
    Se per cominciare ad avere una trama interessante devo giocare 20 o più ore c'è un problema…

  12. KojimaSan on
    stefano.pet

    Se per cominciare ad avere una trama interessante devo giocare 20 o più ore c'è un problema…

    È un problema molto soggettivo anche perché per me e milioni di giocatori il gioco risulta coinvolgente già dall'inizio con la fuga in mezzo alle nevi. Magari avrà aiutato periodo invernale, la neve, il caminetto a casa mia:asd:
    Il gioco racconta una storia, come del resto le raccontava Sergio Leone nella trilogia del dollaro. Può piacere più o meno, può non piacere ma va seguita dagli occhi di Arthur Morgan. Dal mio punto di vista giocare questo titolo è stata una delle esperienze più belle della mia vita, da videogiocatore..

  13. Prinzilabelva on
    KojimaSan

    È un problema molto soggettivo anche perché per me e milioni di giocatori il gioco risulta coinvolgente già dall'inizio con la fuga in mezzo alle nevi. Magari avrà aiutato periodo invernale, la neve, il caminetto a casa mia:asd:
    Il gioco racconta una storia, come del resto le raccontava Sergio Leone nella trilogia del dollaro. Può piacere più o meno, può non piacere ma va seguita dagli occhi di Arthur Morgan. Dal mio punto di vista giocare questo titolo è stata una delle esperienze più belle della mia vita, da videogiocatore..

    Il problema della trama di rdr2 è che è piena di incongruenze. Ma piena eh. Al di la di come avviene lo spostamento che giustifica l'avanzamento della trama è proprio la trama stessa ad avere punti critici non buoni.

  14. Prinzilabelva on
    stefano.pet

    Fino a Saint Denis non succede niente, è solo un ripetersi delle stesse meccaniche. Da quella città in poi ha sviluppi interessanti, ma mai veramente coinvolgenti se non nel finale. Opinione personale, ovviamente.
    Se per cominciare ad avere una trama interessante devo giocare 20 o più ore c'è un problema

    Esatto!!!!! E' proprio quello che dicevo io prima. Se non si finisce un gioco c'è un problema…

  15. Prinzilabelva on
    KojimaSan

    Secondo me se non si finisce un qualsiasi gioco il problema potrebbe essere il videogiocatore oltre che il gioco stesso. Senza offesa..

    Difficile dirlo con certezza. Ovviamente i nostri gusti devono collimare con quello che ci racconta il gioco per poterlo "finire". Però ci sono delle cose che oggettivamente sono incongruenze che ci possono far droppare il titolo.

  16. Deadly Fagilo on
    The_WLF

    Cmq Alien Isolation é uno dei survival più belli degli ultimi anni. Così, tanto per dire… :asd:

    O mamma mia, se è vero!
    Ma soprattutto, è l'unico gioco bello su Alien che s'è visto dai tempi di AvP 2 (PC, 2001).

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.