Ready at Dawn farà un gioco migliore dopo The Order: 1886

Andrea Pessino sicuro

Ready at Dawn non ha intenzione di farsi abbattere dalle critiche ricevute dal loro primo videogioco per PS4, The Order: 1886. In un recente Tweet infatti, il co-fondatore di Ready at Dawn, Andrea Pessino, ha dichiarato che la prossima volta il team deve fare un gioco migliore, ed è ciò che faranno.

15 Commenti a “Ready at Dawn farà un gioco migliore dopo The Order: 1886”

  1. Kassandro on

    Grande potenziale impiegato malamente.

    Grafica da sbavo, ambientazione affascinante, personaggi anche azzeccati..

    ..Ma gameplay troppo troppo limitato, poca varietà e storia poco approfondita.

    Il tutto, ovviamente secondo il mio modesto parere

  2. KojimaSan on

    Grande potenziale impiegato malamente.

    Grafica da sbavo, ambientazione affascinante, personaggi anche azzeccati..

    ..Ma gameplay troppo troppo limitato, poca varietà e storia poco approfondita.

    Il tutto, ovviamente secondo il mio modesto parereLa storia alla fine può andare anche perché funge da viatico a qualcosa di più articolato nei capitoli futuri. Il gameplay più che migliorato va "inserito"..

  3. Kassandro on

    La storia alla fine può andare anche perché funge da viatico a qualcosa di più articolato nei capitoli futuri. Il gameplay più che migliorato va "inserito"..

    Diciamo che il setting era ad altissimo potenziale, ma il plot era piuttosto scarso.

    Ho trovato tutto un po' confusionario e poco spiegato.

    Il gameplay è da ampliare a dismisura perchè si prestava in modo perfetto ad una modularità delle armi, al potenziaento delle stesse etc etc troppi pochi nemici e troppo simili tra loro.

    Insomma, il gioco non mi è dspiaciuto ma mi ha lascito molto molto amaro in bocca per quello che sarebbe potuto essere.

    Hai presente il primo AC dopo aver giocato il secondo? Ecco… siamo li..

  4. Deadly Fagilo on

    Il fatto che non si mettano sulla difensiva e abbiano invece capito gli errori per aggiustare il tiro successivamente è già un buon segno, non tutti lo fanno. Però dovranno dimostrare di sapersi "redimere".

  5. KojimaSan on

    Quindi assodato che  i tipi di Ready at Dawn dovranno redimersi, confessarsi, inginocchiarsi sui ceci, ammettere di essere stati degli escrementi, quelli che continuano a fare la stessa minchiata da sempre cambiando solo il nome ( Bethesta) invece daaaaiiiiii,  daaaaiiiiii,  fatemi un'altro Fallout che in quello di prima non mi potevo scaccolare nei bagni delle stazioni di servizio in macerie; daaaiiiiiiii.:)

  6. Deadly Fagilo on

    Quindi assodato che  i tipi di Ready at Dawn dovranno redimersi, confessarsi, inginocchiarsi sui ceci, ammettere di essere stati degli escrementi, quelli che continuano a fare la stessa minchiata da sempre cambiando solo il nome ( Bethesta) invece daaaaiiiiii,  daaaaiiiiii,  fatemi un'altro Fallout che in quello di prima non mi potevo scaccolare nei bagni delle stazioni di servizio in macerie; daaaiiiiiiii.:)

    Certo che sì! buttano fuori un gioco tutto fuorché ottimo e memorabile, dando degli insensibili o gente che non capisce niente a quelli che non avrebbero apprezzato il gioco (manine leggermente avanti..), la prossima volta è semplicemente richiesta una corrispondenza dei fatti alle parole e un po' di umiltà che non guasta mai. Gli altri non c'entrano, la news è su RAD.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.