Rare parla di come i feedback dei fan siano al centro del loro sviluppo

Dopo un lancio positivo nonostante le molte critiche ricevute, Sea of Thieves ha cominciato la propria crescita attraverso il rilascio della prima espansione The Hungering Deep, che sarà seguita dal rilascio di The Cursed Sails durante questo mese e da Forsaken Shores che arriverà a settembre. Ed in questi giorni Rare è tornata a parlare con un’intervista rilasciata a Gamespot, tramite Joe Nate, l’Executive Producer, Shelley Preston, Senior Designer, e Mike Chapman, Design Director. Il trio ha sottolineato come Rare sia stata molto attenta alle critiche ricevute dai giocatori ed ai loro feedback e di come questo stia influenzando, in parte, lo sviluppo futuro del gioco. Uno degli esempi più importanti in questo senso è la futura introduzione delle navi controllate dall’IA: Nate ha spiegato come il team avesse volontariamente escluso questo elemento perchè non voleva in alcun modo penalizzare l’elemento umano, ma dopo la richiesta a gran voce della community, il team ha cambiato idea ed è pronto ad aggiungere questa feature:

Sarà un modo per permettere hai giocatori di aggregarsi, formare nuove alleanze e combattere le navi di scheletri che si aggirano per il mondo.

Un altro importante passaggio è quello riguardante il mondo di gioco: molti utenti hanno chiesto un’espansione della mappa presente e a questo proposito gli sviluppatori hanno si deciso di introdurre nuove aree, ma queste avranno un aspetto completamente differente rispetto a quelle già presenti, con vulcani ed altri elementi che le renderanno particolarmente instabili e pericolose:

Non si tratta solo di accontentare i giocatori, bisogna anche saperli sorprendere: le nuove aree rappresenteranno una sfida davvero eccitante per chiunque si cimenti con il gioco.

Infine il team ha voluto ringraziare la community per il supporto mostrato di fronte a questo nuovo tipo i esperienza, ribadendo anche la particolarità dell’esperienza offerta che vuole essere accessibile a chiunque:

Non tutte le decisioni che abbiamo preso sono piaciute, ma ogni cosa è stata fatta per raggiungere con quest’esperienza multiplayer una nuova utenza. E’ un’esperienza del tutto nuova e vogliamo che sia accessibile e divertente per chiunque, senza che ci siano barriere di alcun tipo.

 

 


Sea of Thieves è un videogioco del genere sviluppato da e pubblicato da per .

La data di uscita di Sea of Thieves è il 20 marzo 2018 per Xbox One.

3 Commenti a “Rare parla di come i feedback dei fan siano al centro del loro sviluppo”

  1. Max17 on

    Personalmente se non stai attento ai feedback dei giocatori, rischi che sul tuo gioco di pirati, ti ritrovi degli squali volanti laser che ti attaccano alle tue astronavi-barca con cannoni fotonici

  2. edgar poe01 on
    Max17

    Personalmente se non stai attento ai feedback dei giocatori, rischi che sul tuo gioco di pirati, ti ritrovi degli squali volanti laser che ti attaccano alle tue astronavi-barca con cannoni fotonici

    Stracondivido! … e aggiungiamoci anche il rischio della modalità battle royale 😀

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.