Rainbow Six: Siege – Ubisoft annuncia i nuovi operatori e l’evento Outbreak

Ubisoft® ha svelato i primi dettagli su Operazione Chimera e sull’evento Outbreak, due dei principali contenuti che andranno a inaugurare il terzo anno di
Tom Clancy’s Rainbow Six
® Siege. Due nuovi operatori, specialisti in attacchi biologici e utilizzabili anche nel multiplayer competitivo, dovranno affrontare una seria minaccia nel primo evento in cooperativa del gioco.

Questa volta, il team Rainbow dovrà affrontare una minaccia completamente diversa: un’epidemia di origine sconosciuta che ha colpito la piccola cittadina di Truth or Consequences, nel Nuovo Messico. Il pericolo è così elevato che le autorità hanno messo in quarantena l’intera città, intrappolando al suo interno civili e militari. Spinti al limite, i membri del team Rainbow decidono di chiamare alcuni dei migliori esperti di attacchi biologici attualmente operativi nelle più efficaci unità antiterroristiche di tutto il mondo.

Provenienti rispettivamente da Francia e Russia, questi specialisti in zone contaminate sono esperti di pericoli biologici, vantando una lunga esperienza in numerosi conflitti con armi biochimiche. Sono l’unica speranza per il team Rainbow contro i pericoli nascosti nella zona di quarantena.

Outbreak, un nuovo evento in cooperativa della durata di 4 settimane

In Outbreak, il primo evento stagionale di Rainbow Six Siege, i giocatori sceglieranno la propria squadra di tre operatori per entrare nella devastata cittadina di Truth or Consequences e neutralizzare la minaccia. Dalle mostruosità esplosive a orrori giganteschi, il team Rainbow Six affronterà qualcosa di mai visto prima. Questi mostri corazzati porteranno a scontri ravvicinati e porteranno il livello di distruzione oltre ogni aspettativa. I giocatori dovranno trovare nuovi metodi per usare il proprio arsenale contro un nemico che non prende precauzioni e si lancia subito nel combattimento a corto raggio.

L’Operazione Chimera sarà disponibile su TTS dal 19 febbraio e su tutte le piattaforme dal 6 marzo, mentre Outbreak sarà giocabile su PC dal secondo giorno dell’Operazione Chimera su TTS, il 20 febbraio. In seguito, sarà disponibile su tutte le piattaforme dal 6 marzo al 3 aprile.

Per maggiori informazioni sui due nuovi operatori e l’evento Outbreak, seguire la diretta live in streaming della finale del Six Invitational, che si terrà a Montreal il 17 e 18 febbraio: https://www.twitch.tv/rainbow6.


Tom Clancy's Rainbow Six Siege, il nuovo capitolo dell'acclamato franchise di sparatutto in prima persona sviluppato dal rinomato studio Ubisoft Montreal, offre ai giocatori la possibilità di apprendere l'arte della distruzione. Intensi scontri a distanza ravvicinata, un alto tasso di mortalità, tattiche, gioco di squadra e azioni esplosive sono al centro dell'esperienza di gioco. Il gameplay di Tom Clancy's Rainbow Six Siege stabilisce un nuovo termine di paragone all'interno dell'universo della serie Tom Clancy's Rainbow Six grazie agli intensi scontri a fuoco e alle abilità strategiche.

Tom Clancy’s Rainbow Six Siege è un videogioco che appartiene alla serie , del genere sviluppato da e pubblicato da per , .

La data di uscita di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege è il 1 dicembre 2015 per Playstation 4, Xbox One.

Un Commento a “Rainbow Six: Siege – Ubisoft annuncia i nuovi operatori e l’evento Outbreak”

  1. edgar poe01 on

    Sorprendente! Non vedo l’ora di provarlo.
    Un buon gioco si vede anche dalla macchinosità per capirlo e per giocarlo. Gioco facile e intuitivo non sempre è un attributo positivo, un gioco più complesso da comprendere e giocare offrirà più soddisfazioni a lungo termine. Questo gioco né una prova.
    Un altro gioco qualitativamente complesso, di diverso stile, è Raiders of the broken planet.

Rispondi

Per rispondere devi entrare o registrarti.